La Minetti Infoplus Vicenza in trattativa con Kumi Nakada

Scritto da on lug 12th, 2008 e archiviato sotto la categoria Notizie. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

Nakada ha esordito giovanissima nella selezione nazionale, guadagnandosi in seguito il soprannome di "Genio". Nel 1984 ha preso parte alle Olimpiadi di Los Angeles, partecipando anche ai successivi giochi di Seul e Barcellona. È stata a lungo capitano della nazionale giapponese. Dopo il ritiro dall'attività agonistica, Nakada è oggi un personaggio televisivo e una nota commentatrice di pallavolo.

A spiegare alcuni dettagli sulla possibile operazione è il presidente della Minetti Infoplus Vicenza Giovanni Coviello.
"Tenere le relazioni e coltivare la curiosità fanno parte delle mie caratteristiche personali, quelle per cui a Vicenza sono arrivati tanti giovani talenti. Ed è per questo che il mio interlucutore iniziale per l'indimenticata Miyuki Takahashi, Leonardo Benucci, ex giocatore che ha terminato la sua carriera in Giappone dove poi ha messo su famiglia e dove lavora con una delle più importanti agenzie sportive locali, la Sports Biz, mi ha contattato meno di un mese fa per valutare la possibilità di inserire la grande ex palleggiatrice giapponese Kumi Nakada nello staff tecnico della Minetti Vicenza, guidato da Mario Fangareggi, del quale Benucci ha grande stima per i suoi trascorsi da giocatore. Per Kumi quella in Italia e a Vicenza, per sua dichiarazione esplicita, sarebbe una grande opportunità di accrescimento tecnico, vista la sua volontà di intraprendere la carriera di allenatrice, mentre per Mario ci sarebbe la possibilità di utilizzare le conoscenze specifiche di Nakada nell'ambito del palleggio per supportare al meglio le nostre alzatrici di A1 senza trascurare gli insegnamenti, anche caratteriali, vista la scuola orientale da cui proviene, che Kumi potrebbe dare a loro e alle altre giovani palleggiatrici del nostro vivaio. Per quanto riguarda il club, infine, l'arrivo di Kumi Nakada, tra l'altro famosissima in Giappone, dove anche in questi giorni sta commentando in Tv le partite della Final Six del Grand Prix, nonché tipica espressione della bellezza orientale, riaprirebbe l'interesse dei media (e degli sponsor) sia di quel paese che italiani per quella che sarebbe la prima esperienza di un tecnico nipponico, per giunta donna, nel nostro massimo campionato".

Non è un caso che alla società biancorossa siano già arrivate proposte da parte di prestigiosi sponsor tecnici e che i primi giornalisti del Sol Levante si siano fatti vivi per ottenere informazioni sulla trattativa in corso non appena la notizia è stata anticipata in Giappone dall'agenzia Jappo, che ha pubblicato la news online all'indirizzo:
http://www.47news.jp/news/2008/07/post_1112.html .

Ecco la traduzione della news:
Nakada Kumi, la famosa ex palleggiatrice in italia da allenatrice

L'ex capitana e palleggiatrice della squadra nazionale Nakada Kumi (42 anni) e' in trattativa con la squadra di A1 di Vicenza, la Minetti, per entrare a far parte del suo staff tecnico. Secondo quanto riferito da un addetto ai lavori Nakada Kumi, che ha ricevuto un'offerta dal club potrebbe, in caso di esito positivo delle trattative, unirsi al team gia' da inizio autunno.
Nakada Kumi e' stata la prima palleggiatrice titolare della nazionale ancora teen-ager e definita "il piccolo genio della pallavolo" dai media del tempo. Ha partecipato alle Olimpiadi di Los Angeles del 1984 e alle successive due prima del ritiro e ha militato nelle file del team Hitachi del quale e' stato pilastro portante.
Dopo il ritiro e' divenuta commentatrice televisiva delle partite della nazionale e adesso punta decisamente ad una carriera da allenatrice.
Per questo l'esperienza nelle lega professionistica italiana, la piu' bella e forte del mondo, e' un passo determinante.
Nella squadra di Vicenza ha militato fino all'anno scorso l'attuale giocatrice della nazionale Takahashi Miyuki (NEC).

"Oltre ai vantaggi mediatici e di marketing – continua Coviello – per noi è indubbiamente un onore mantenere la stima del mondo pallavolistico giapponese che ci sta consentendo di poter pensare di utilizzare nello staff tecnico una grande palleggiatrice, ai suoi tempi tra le migliori al mondo, medagliata alle Olimpiadi a cui ha partecipato e con un patrimonio di conoscenze tattiche di una scuola diversa, che il nostro primo allenatore Mario Fangareggi saprebbe sfruttare al meglio grazie alla sua esperienza internazionale da grande giocatore e alla sua apertura mentale, quella che gli sta giovando anche nella sua attuale attività come secondo di Polidori con la nazionale turca maschile. La trattativa, al momento, e non potrebbe essere diversamente, è ancora in corso anche se mi auguro una sua positiva definizione a vantaggio di tutti".

KUMI NAKADA
Tokyo 03/09/1965

Curriculum sportivo
Team di appartenenza: Hitachi (1981-1992, 1995-1996)
1980: A 15 anni e un mese, selezionata per la nazionale maggiore
1982: Campionato del mondo, 4° posto
1984: Olimpiadi di Los Angeles, 3° posto
1985: Coppa del mondo
1986: Campionato del mondo
1988: Olimpiadi di Seoul, 4° posto
1989: Coppa del mondo
1991: Coppa del mondo
1992: Olimpiadi di Barcellona, 5° posto
1996: Aiuto allenatore Hitachi
2005-06: Membro comitato interno federazione giapponese di pallavolo

3 coppe del mondo, 3 olimpiadi

Riconoscimenti
1981: Premio miglior esordiente campionato giapponese
1982: 16° campionato giapponese, selezione migliori 6 giocatori
1983: 17° campionato giapponese, selezione migliori 6 giocatori
1984: 18° campionato giapponese, selezione migliori 6 giocatori
1985: 19° campionato giapponese, selezione migliori 6 giocatori
1989: Coppa del mondo, premio miglior alzatore
1990: 24° campionato giapponese, selezione migliori 6 giocatori
1991: 25° campionato giapponese, selezione migliori 6 giocatori
1993: Premio fairplay
2007: Premio alla carriera

Capitano della nazionale giapponese

Inoltriamo traduzione della notizia apparsa sul sito web dell'agenzia Jappo all'indirizzo:
 
 
 
Nakada Kumi, la famosa ex palleggiatrice in italia da allenatrice

L'ex capitana e palleggiatrice della squadra nazionale Nakada Kumi (42 anni) e' in trattativa con la squadra di A1 di Vicenza, la Minetti, per entrare a far parte del suo staff tecnico. Secondo quanto riferito da un addetto ai lavori Nakada Kumi, che ha ricevuto un'offerta dal club potrebbe, in caso di esito positivo delle trattative, unirsi al team gia' da inizio autunno.

Nakada Kumi e' stata la prima palleggiatrice titolare della nazionale ancora teen-ager e definita "il piccolo genio della pallavolo" dai media del tempo. Ha partecipato alle Olimpiadi di Los Angeles del 1984 e alle successive due prima del ritiro e ha militato nelle file del team Hitachi del quale e' stato pilastro portante.

Dopo il ritiro e' divenuta commentatrice televisiva delle partite della nazionale e adesso punta decisamente ad una carriera da allenatrice.
Per questo l'esperienza nelle lega professionistica italiana, la piu' bella e forte del mondo, e' un passo determinante.
Nella squadra di Vicenza ha militato fino all'anno scorso l'attuale giocatrice della nazionale Takahashi Miyuki (NEC).

 



 

La Minetti Infoplus Vicenza potrebbe tornare presto a parlare giapponese: Kumi Nakada, grandissima ex palleggiatrice della nazionale nipponica, sta cercando una squadra italiana per accrescere il suo bagaglio tecnico collaborando con uno staff di serie A1. Come hanno già riferito alcune agenzie in Giappone riprese poi anche in Italia, l'ex giocatrice che compirà 43 anni il prossimo 3 settembre è in contatto con la Minetti Infoplus e potrebbe quindi arrivare a Vicenza come importante supporto all'equipe tecnica di coach Mario Fangareggi, in particolare portando la sua esperienza di palleggiatrice di livello mondiale alle due giovani pari ruolo biancorosse, Dall'Igna e Rroco; le trattative con la società biancorossa sono tuttora in corso.

Segue…(A.S Vicenza)

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media