Finestra Serie A2 – III giornata: Matera-Verona 3-0. I commenti dei protagonisti

Scritto da on nov 1st, 2010 e archiviato sotto la categoria Notizie, Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

Esordio casalingo con vittoria per la MasterGroup Pane di Matera che in tre set sconfigge il Verona Volley Femminile  allenato da Guidetti, vecchia conoscenza del volley materano. Senza Biamonte, infortunata alla mano sinistra, le padrone di casa hanno ben interpretato il match, mettendo a nudo i problemi di un Verona apparso senza idee di gioco e in piena fase di rodaggio.

Per sopperire all’assenza di Biamonte, mister D’Onghia schiera Liguori in diagonale con la palleggiatrice Masino e l’atleta foggiana non delude le aspettative, risultando top scorer (18 punti) e miglior giocatrice del match. A completare la formazione titolare le centrali Marulli-Romanò, le schiacciatrici Donà-Mazzulla, il libero Cacciapaglia.
Per le ospiti starting six composto dalla diagonale Beretta-Castiglione, Stacchiotti-Gentili centrali, Shopova e Crepaldi in banda, Alberti libero.

Primi palloni di studio e di assestamento per le due squadre con Verona che prova a dettare il ritmo di gioco. Donà stenta ad entrare in partita e le scaligere ne approfittano (6-8). Il time out tecnico serve a Matera per mettere in ordine i tasselli del proprio gioco. Il successivo turno in battuta di Donà spiana la strada alle padrone di casa (12-8). Crepaldi e Castiglione soffrono il muro avversario (e un palleggio non sempre preciso di Beretta); Marulli e Liguori lanciano la MasterGroup al +4 del secondo time out tecnico. Liguori è incontenibile da posto 2 e Matera mantiene a distanza le avversarie. Shopova prova a lanciare la rimonta con due attacchi consecutivi; le padrone di casa vacillano ma non cadono e mettendo in cascina il primo set (25-23) con un attacco di Donà.

Il secondo parziale mette in mostra un bel Matera, concreto e grintoso, pungente e tenace. Dall’altra parte della rete, Verona accusa il colpo e vede spegnersi la luce. Sul 16-8 per le padrone di casa, Guidetti gioca prima la carta Trabucchi al posto della palleggiatrice titolare Beretta, poi getta nella mischia Arioli al posto di Castiglione. Il doppio cambio non scuote le gialloblu e Matera si porta in vantaggio di due set (25-11).

Nel terzo set, Arioli titolare dal primo minuto per Verona, ma l’andamento del match non cambia. Marulli, Liguori e Donà spingono Matera sul 7-2. Crepaldi lascia il posto a Rossini; Beretta insiste su Shopova ma la schiacciatrice bulgara è ben controllata dal muro avversario, fondamentale in cui Verona è in costante ritardo. Guidetti prova a scuotere la sua squadra con la girandola dei cambi (Magnelli per Gentili, Trabucchi per Beretta), ma Romanò e compagne non fanno sconti su nessun pallone (22-12). Donà con la pipe guadagna il match ball, che Romanò trasforma al primo tentatvio con un ace (25-18).

Bella partita della matricola MasterGroup Pane di Matera, che si impone con autorevolezza ottenendo una netta vittoria, frutto di una buona prestazione di squadra. Le ragazze di mister D’Onghia hanno messo in mostra oltre che una buona condizione, anche un buon meccanismo di gioco e soprattutto tanta grinta e voglia di vincere divertendosi. Bene il muro, ma anche la difesa e il servizio. Ci sono meccanismi da affinare, alcune intese da perfezionare, ma la strada intrapresa è quella giusta.

Difficile commentare la gara di Verona, al secondo ko in tre set dopo quello subìto all’esordio contro Soverato. Ma se in quella occasione le scaligere avevano lottato punto a punto con le avversarie, oggi non sono mai entrate in partita. Crepaldi e compagne hanno sofferto in ogni fondamentale e mostrato poca lucidità e ordine in campo. Il gruppo è giovane e per questo non può mancare di voglia per fare bene e mettersi in luce durante il campionato. A Guidetti il compito di tirare fuori il meglio della squadra.

Giuseppe Flace

TABELLINO

MASTERGROUP PANE DI MATERA – VERONA VOLLEY FEMMINILE 3-0 (25-22, 25-11, 25-18)

MASTERGROUP PANE DI MATERA: Liguori 18, Cacciapaglia (L), Masino 2, Romanò 8, Donà 12, Mazzulla 7, Marulli 12. NE: Caricato, Montemurro, Blunda. All. D’onghia.

VERONA VOLLEY FEMMINILE: Stacchiotti 5, Gentili 1, Crepaldi 4, Marcone, Beretta 1, Castiglione 4, Shopova 8, Alberti (L),  Arioli 5, Trabucchi 2, Magnelli, Rossini 2. NE: Moschini. All. Guidetti.

SALA STAMPA

Gianni D’Onghia (allenatore Matera)

D: Mister, si aspettava una vittoria così netta?
R: No, non me lo aspettavo. Sapevamo che loro sono forti in difesa così abbiamo preparato la gara in modo da metterle in difficoltà in quel fondamentale. Ci siamo riusciti. Brave le ragazze!

D: Cosa le è piaciuto maggiormente della prestazione della sua squadra?
R: Mi è piaciuto molto il carattere e il cuore che la squadra ha messo in campo per ottenere questa vittoria. C’è però ancora molto da lavorare, anche perchè in questo gruppo ci sono giocatrici giovani che hanno una gran voglia di fare bene e migliorare.

Melissa Donà (schiacciatrice Matera)

D: Una bella partita, un buon successo. Cosa si prova a vincere in questo modo?
R: Nonostante l’assenza di Biamonte, ero fiduciosa che oggi avremmo fatto bene. E infatti è stata una grande prestazione di squadra. Sono davvero contenta per la vittoria, anche perchè oggi era la prima partita di campionato qui al PalaSassi.

D: Come giudica la sua gara?
R: Personalmente non ho fatto una grande partita, all’inizio ero tesa per l’esordio davanti al pubblico di casa, poi ho  giocato in crescendo. Il bello della pallavolo è che è uno sport di squadra e tutte noi ci aiutiamo in ogni momento della  partita.

Annamaria Dileo

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media