Assemblea Lega Pallavolo Serie A Femminile: nuove norme per prossimi campionati, trasferita sede a Milano

Scritto da on gen 31st, 2012 e archiviato sotto la categoria Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

Si è riunita quest’oggi a Bologna, alla presenza di venti Società, l’Assemblea delle consorziate nella Lega Pallavolo Serie A Femminile. Nel corso dell’Assemblea si è avviata in maniera ampia la discussione sulle norme di ammissione ai prossimi campionati ed è emersa la volontà di continuare nell’operazione di rafforzamento della solidità del movimento, proseguendo il percorso virtuoso già intrapreso negli ultimi anni e richiedendo maggiori garanzie ai club che devono entrare in Serie A.
A tal fine si è deciso di costituire una commissione formata da Andrea Veneziani (Volley Bergamo) e Paolo Borelli (Parma Volley Girls) per l’A1 e Roberto Gainelli (Verona Volley Femminile) e Luigi Sabatelli (Volley San Vito) per l’A2 che lavorerà per la definizione del nuovo regolamento.
Un altro tema affrontato è stato quello relativo ad una riforma organica dei campionati da proporre alla FIPAV che incida anche sulle serie inferiori in modo che le società siano preparate dal punto di vista organizzativo ad accedere alle categorie superiori.
Le società hanno inoltre confermato e precisato i contenuti (atlete straniere, competizioni internazionali, tesseramento) già espressi nel documento approvato all’unanimità nell’Assemblea del 21 novembre scorso e inviato alla Federazione, sul quale, come ribadito anche ieri nel confronto tra i Presidenti dei club di Serie A, il Presidente di Lega Fabris e il Presidente Federale Magri, nelle prossime settimane si avvierà il confronto con la FIPAV per consentire al movimento del volley femminile di continuare ad affermarsi.
I club di Serie A1 hanno poi deliberato di derogare alla norma che prevede l’obbligo della contemporaneità di disputa delle gare dell’ultima giornata di regular season autorizzando l’anticipo a sabato 10 marzo alle 20.30 del derby Yamamay Busto Arsizio – MC-Carnaghi Villa Cortese in modo da permettere la trasmissione televisiva su Rai Sport. Le stesse società di A1 hanno invece deciso di non procedere al reintegro del Consiglio d’Amministrazione non sostituendo momentaneamente il Consigliere dimissionario Giovanni Lucchetta.
L’Assemblea ha infine approvato il trasferimento della sede della Lega Pallavolo Serie A Femminile da Bologna a Milano.

LVF

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media