Presentato a Verona l’All Star Game Fondazione Umberto Veronesi. Merlo e Diouf: “Un onore partecipare a questo evento”

Scritto da on gen 22nd, 2013 e archiviato sotto la categoria Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

CONFERENZA STAMPA PRESENTAZIONE ALL STAR GAME 2013E’ stato presentato ufficialmente l’All Star Game Fondazione Umberto Veronesi, in programma domenica 27 gennaio al PalaOlimpia di Verona alle ore 18.30.

L’elegante Sala Arazzi di Palazzo Barbieri, sede del Comune di Verona, ha ospitato la conferenza stampa, alla quale sono intervenuti: Mauro Fabris, Presidente Lega Pallavolo Serie A Femminile; Vito Giacino, Vice Sindaco del Comune di Verona; Marco Giorlo, Assessore allo Sport del Comune di Verona; Roberto Maso, Presidente Fipav Veneto; Stefano Bianchini, Presidente Fipav Verona; Monica Ramaioli, Direttrice Fondazione Umberto Veronesi; Chiara Malinverno, ricercatrice sostenuta dalla Fondazione Umberto Veronesi; Giovanni Carnevali, Amministratore Master Group Sport; Enrica Merlo e Valentina Diouf, giocatrici della Foppapedretti Bergamo.

La parola innanzitutto ai ‘padroni di casa’, Vito Giacino: “Sono fiero che un evento di grande rilevanza nazionale e internazionale passi qui da Verona. Porto i saluti della città e del sindaco, che avrebbe voluto ma per altri impegni non è potuto intervenire”. Quindi Marco Giorlo: “Una manifestazione di questa importanza si può realizzare solo grazie a un perfetto gioco di squadra”. Roberto Maso ha poi sottolineato: “Il Comitato di Verona, che opera in piena sintonia con il Comitato Regionale, è collaudato per i grandi eventi. E’ il primo della mia presidenza, e ciò mi inorgoglisce particolarmente. Sarà una grande festa della pallavolo. Dei 44mila tesserati Fipav della nostra regione, l’80% sono donne”. Stefano Bianchini ha aggiunto: “Siamo sicuri che la risposta della città sarà ottima. Io ringrazio il mio Comitato, 40 persone volontarie che rispondono sempre presente alle mie sollecitazioni”.

Ha proseguito Monica Ramaioli: “Innanzitutto vi porto i saluti del Professor Umberto Veronesi, che in questo momento si trova all’estero e che contiamo di riuscire a portare con noi domenica all’All Star Game. Il Professore tiene moltissimo all’evento e alla partnership, ne è il primo sostenitore. Noi ci sentiamo estremamente coinvolti, la presenza delle migliori giocatrici rappresenta una similitudine con la nostra missione, sostenere le migliori ricercatrici italiane. Siamo grati alla Lega Pallavolo Serie A Femminile e Master Group Sport per l’opportunità di fare conoscere sul territorio, nei palazzetti, le modalità e gli obiettivi della ricerca scientifica e della prevenzione”. Dopo la testimonianza di Chiara Malinverno, che ha illustrato le attività di ricerca in cui è attualmente impegnata, è stato il turno di Giovanni Carnevali: “Master Group Sport organizza eventi importanti, in Italia e all’estero, ma per la prima volta ho avvertito il forte desiderio di intitolare l’intera manifestazione alla Fondazione Umberto Veronesi. Le parole di Chiara Malinverno mi rendono sempre più convinto del sostegno a questo progetto. Non sarà un momento di solo sport, ma anche di gioia, divertimento e spettacolo. Per questo abbiamo deciso di fissare dei prezzi molto competitivi. R101, radio ufficiale dell’evento, sarà presente al palazzetto e intratterrà il pubblico con giochi, animazione e gadget”.

Microfono alle atlete. Enrica Merlo, capitana della Foppapedretti Bergamo: “Per me è un onore essere qui a rappresentare il lato sportivo dell’evento. Arriviamo al culmine della partnership tra Lega e Fondazione Umberto Veronesi, un bellissimo progetto di intesa. Per noi giocatrici, che con la prevenzione, i controlli medici e gli esami abbiamo a che fare quotidianamente, è l’iniziativa migliore possibile”. Quindi Valentina Diouf, opposto della Foppapedretti: “Provo una grande emozione, sono tra le più piccole… d’età (sorride dall’alto dei suoi 202 cm, ndr). Pochi anni fa l’All Star Game lo vedevo in tv, ora sono tra le convocate: per me che sono una novellina è un onore partecipare”.

A chiusura della conferenza stampa il saluto di Mauro Fabris: “Ringrazio il Comune e i Comitati provinciale e regionale, che ci hanno mostrato la solita disponibilità e che sanno sposare eventi che hanno anche alto valore sociale. Siamo convinti che questa stagione sia segnata in modo indelebile dalla collaborazione con la Fondazione Umberto Veronesi, sulla quale lavoriamo con impegno quotidiano. Il Professore ha intravisto nel nostro mondo caratteri essenziali che condivide pienamente nella sua attività: la tenacia, il rispetto delle regole e dei corretti stili di vita, lo spirito di sacrificio”.

Per tutte le informazioni sui prezzi e le modalità di acquisto dei biglietti, www.mastergroupsport.com/allstargame. La vendità sul circuito TicketOne sarà attiva fino a giovedì 24 gennaio.

LVF – Foto Rubin x Lvf

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media