IGOR NOVARA: 3 PUNTI IMPORTANTI CONTRO SOVERATO E DISTANZA INVARIATA PER LA CORSA PROMOZIONE

Scritto da on mar 26th, 2013 e archiviato sotto la categoria Notizie, Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

Novara-Soverato_721Dopo un mese di assenza l’Igor Volley  riapre lo Sporting Novara per ospitare il Volley Soverato. È stata una partita non facile per le piemontesi “costrette” a vincere a punteggio pieno per poter conservare la testa della classifica.

1 SET – Mister Colombo schiera il sestetto base con Casillo e Giuliodori centrali, Vanzurova e Rosso schiacciatrici, Kim al palleggio, De Carne opposto e Alberti libero. Nelle file soveratesi scendono Travaglini e Diomede al centro, Paggi e Moretti F. bande, Galeotti in regia, Boscacci a chiudere la diagonale e Moretti J. libero. Le padroni di casa patrono in quarta e siglano il 5 a 1 tanto da raddoppiare le ospiti nel primo tempo tecnico (8-4). Galeotti non riesce a smarcare le sue attaccanti al punto da subire due muri consecutivi di Giuliodori (16-7). L’inezia della partita è ormai a favore delle azzurre che con un’ispirata capitana raggiungono il +10 (23-13). Un altro muro di Giuliodori e poi Virrie chiudono il set 25 a 14.

2 SET – Nel secondo parziale le due formazioni spingono a partire dal servizio. Vanzurova ottiene prima un ace su Paggi (5-3) e poi da seconda linea porta le novaresi al +4 (8-4). Diomede cerca di riaccorciare le distanze con un pallonetto di misura ma con un servizio maledetto di De Carne le igorine si portano al 14-5. Il set sembra andare a senso unico fino al 19-8 quando Moretti dai nove metri infastidice la ricezione novarese ed alcuni errori di troppo costringono Colombo ad un tempo precauzionale (20-15). Ci pensa il duo Vanzurova-Rosso a spegnere una possibile rimonta  e chiudono la seconda frazione sul 25-16.

3 SET – Diomede e compagne non hanno nulla da perdere e nell’avvio del terzo set  si portano sul 2-6. Casillo non ci sta ed annulla il gap per ben due volte (15-15). Boscacci si esalta in muro, Moretti F. in parallela riporta il +2 (20-22). Nel finale le ragazze di Breviglieri dimostrano di avere una marcia in più e grazie all’esperienza di Paola Paggi chiudono  a favore 25-22.

4 SET – Le calabresi cariche del set conquistato costringono Colombo a chiamare tempo sul 0-3. S fa valere l’esperienza di Virrie che prima con un pallonetto di classe, poi con una diagonale di potenza riporta la parità (5-5). La situazione si inverte sul 7-5 e Breviglieri chiama time-out. Rosso fa male con un servizio in salto ed il ritmo avversario inizia a calare. Entra Nikovola per Paggi  ma Giuliodori prende in fretta le misure con un muro (19-16). Le ragazze di Soverato iniziano a sbagliare un po’ troppo e dopo una contestazione regalono il set alle padrone di casa (25-21).

Le novaresi non hanno brillato come al solito ma con una modesta prestazione hanno portato a casa un bottino pieno. Un discorso a parte è da fare per il capitano che con 29 punti dimostra ancora una volta di essere una delle migliori realizzatrici della A2.

Soverato si dimostra una squadra più equilibrata rispetto all’andata e con il neo-ingaggio Paola Paggi ha acquisito maggiore sicurezza ed esperienza. Putroppo alcuni errori di troppo non hanno permesso la conquista di almeno un punto prezioso valido per la rincorsa al settimo posto (utile per l’accesso ai Play-Off).

INTERVISTE:

ROSSO : «Questa è la giusta rivincita dopo il risultato d’andata. È la giusta affermazione di una Igor che sostenuta dai tifosi esprime energia positiva.»

COLOMBO: «Il nostro obiettivo è quello di arrivare nel penultimo turno con un discreto bottino di punti di vantaggio. La rincorsa di un sogno non è una cosa semplice. Stasera siamo partiti forti e poi abbiamo temuto l’avversario facendo qualche errore di troppo. Dobbiamo trovare la tranquillità giusta ed affrontare ogni obiettivo singolarmente.»

*****

IGOR GORGONZOLA NOVARA – VOLLEY SOVERATO 3-1 (25-14, 25-16, 22-25, 25-21)

IGOR GORGONZOLA NOVARA: Casillo 7, Rosso 29, Kim 2, Giuliodori 13, Candi, Vanzurova 16, Alberti (L), De Carne 12. Non entrate Olocco, Garavaglia, Bersighelli, Migliorin, Prencipe. All. Colombo.
VOLLEY SOVERATO: Nikolova 5, Russo, Moretti (L), Boscacci 6, Paggi 9, Diomede 10, Galeotti 1, Travaglini 7, Scalise (L), Demichelis, Moretti 10. Non entrate Mancuso. All. Breviglieri.

ARBITRI: Bertolini, Lot.
NOTE – durata set: 20′, 23′, 27′, 32′; tot: 102′.

Mara Giurgola – foto Fabio Cucchetti

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media