Beng, un’altra finale in casa – Gran partita delle giallonere che sconfiggono Gricignano 3-0

Scritto da on mar 30th, 2013 e archiviato sotto la categoria Notizie. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

29-03-13 Final4 Gricignano-Beng (7)NEW VOLLEY GRICIGNANO – BENG ROVIGO 3-0 (15-25; 24-26; 23-25)

 Parziali:

1° set: (4-8; 8-16; 11-21; 15-25) Durata 25 minuti

2° set: (8-6; 14-16; 21-20; 24-26) Durata 32 minuti

3° set: (8-7; 15-16; 17-21; 23-25) Durata 27 minuti

 NEW VOLLEY LIBERTAS GRICIGNANO: 1 Rinaldi (L), 2 F. Di Cristo (ne), 3 Sforza (6), 4 Drozina (cap), 5 Gabrielli (9), 6 Grimaldi (L), 7 Aprea (11), 10 Nemolato, 11 Boccia (ne), 13 A. Di Cristo (7), 18 Foniciello (5).

Allenatori: Luciano Della Volpe e Michele Pacecchi.

 BENG ROVIGO VOLLEY: 2 Rinieri (23), 3 Mari (1), 4 Cioni (ne), 6 Negrato (ne), 8 Mattiazzo (3), 9 Beconi (cap), 10 Massarotto (3), 11 Casari (2), 12 Corazza (8), 13 Giacomel (L), 14 Pellegrinelli (ne), 15 Zamora (13).

Allenatore: Stefano Ferrari.

 Arbitri: Stefano Marchi e Fabio Scarfò.

 La Beng Rovigo Volley supera per 3-0 il New Volley Libertas Gricignano e raggiunge il Saugella Team Monza in finale. Le giallonere, trascinate da una grande Rinieri, chiudono alla grande il primo set e resistono agli assalti delle campane nel secondo e nel terzo.

 Primo set: Per la Beng scendono in campo: Mari, Rinieri, Corazza, Massarotto, Casari, Zamora e Giacomel. Il Gricignano schiera: Drozina, Gabrielli, Aprea, A. Di Cristo, Foniciello e Grimaldi. Il primo attacco di Zamora apre un varco nel muro avversario, poi Corazza per due volte infiamma il pubblico, ma le campane rispondono e impattano 3-3. Simona Rinieri mette a segno il suo personale break di 3-0 e porta Rovigo sul 4-9. I muri di Massarotto e Casari permettono alla Beng di allargare il gap sull’8-16. Con Corazza al servizio la Beng trova il più 10 sull’11-21, la banda giallonera trova il punto del 13-24. Di Cristo annulla il set ball, poi lascia il posto in campo a Nemolato, ma il missile di Rinieri chiude il parziale sul 15-25.

 Secondo set: Aprea sblocca, Zamora risponde e le squadre giocano punto a punto. Due ace consecutivi di Gabrieli e il New Volley va avanti 8-6, ma Zamora e Rinieri ribaltano la situazione sull’8-9. Gricignano non ci sta e recupera il pareggio 13-13, ma due marcature di Zamora fanno rifiatare la Beng sul 14-16. Sul 17-19 Nemolato esce, al suo posto Di Cristo, poi Rinaldi rileva Fonicello e l’out di Zamora permette alle campane di pareggiare 20-20. Sotto 21-20 Ferrari fa entrare Beconi al posto di Corazza, ma il muro di Di Cristo porta a più due il New Volley. Pallonetto di Massarotto per il 22-22, poi l’out di Sfroza e Beng di nuovo in vantaggio. Rinieri firma il 23-24, ma Di Cristo agguanta i vantaggi. Ancora Rinieri e sul 24-25 Corazza rientra al posto di Beconi, con la numero 2 giallonera che trova l’ace che vale il secondo set, vinto dalla Beng per 24-26.

 Terzo set: Mattiazzo in campo al posto di Zamora. Di Cristo muove il tabellone, Rovigo risponde e passa avanti 2-4; Gricignano trova il pareggio sul 5-5 e al time out tecnico è in vantaggio. L’ace di Corazza e le schiacciate di Rinieri rimandano avanti la Beng, ma il New Volley segue a ruota e al secondo time out tecnico è dietro di un solo punto. L’ace di Mattiazzo permette alla Beng di andare a più tre sul 16-19, e quello di Corazza vale il 17-21. Sul 18-22 Della Volpe cambia Foniciello con Rinaldi e il New Volley accorcia pareggia 22-22. Zamora rientra in campo al posto di Mattiazzo, Rinieri trova il mani fuori del nuovo vantaggio giallonero e mette a segno il muro del 22-24. Di Cristo annulla la prima match ball e poi lascia il posto a Nemolato, ma Rinieri mette a segno il suo 23esimo punto e chiude il set sul 23-25 con la Beng che si impone 3-0 e vola in finale.

 Il coach della Beng Rovigo, Stefano Ferrari è soddisfatto della squadra: “Brave ragazze! Sono molto soddisfatto della prestazione, sono state attente, hanno sporcato molti palloni a muro e nel primo set hanno interpretato al meglio la partita. Caserta è una squadra ostica, lo sapevamo, ma ci siamo preparati bene, nel secondo e terzo set ci hanno messo un po’ in difficoltà ma abbiamo retto bene. Ora tornieremo in campo per giocarci la finale, sappiamo di avere di fronte una corazzata, ma no ci proviamo”.

 La top scorer della gara, Simona Rinieri ci crede: “Nel primo set siamo state brave a mettere pressione all’avversario con la battuta, poi siamo un po’ calate ma abbiamo comunque retto bene in difesa. Siamo felici del risultato, per la finale sappiamo che Monza è la squadra favorita, noi dobbiamo scendere in campo senza pressione, ce la giocheremo consapevoli di poter dare del filo da torcere”.

 Il presidente Antonio Monesi pensa alla finale e chiama a raccolta i tifosi: “E’ stata una vittoria conquistata giocando in 7, onore all’avversario per la partita intensa, giocata punto su punto. Brave alle ragazze e allo staff, per la finale servirà tutto il sostegno del grande e meraviglioso pubblico giallonero!”.

 La Beng Rovigo volley raggiunge in finale il Saugella Team Monza, e domani alle 19.30 si giocherà la Coppa Italia.

Il New Volley Libertas Gricignano, invece, disputerà la finale per il terzo e quarto posto, domani alle 16 con l’Obiettivo Risarcimento Vicenza.

(Ufficio stampa Beng)

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media