Europei Cadette: l’Italia supera in rimonta 3-2 la Polonia

Scritto da on mar 31st, 2013 e archiviato sotto la categoria Nazionale, Notizie. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

3152POLONIA – ITALIA 2-3 (27-25, 25-16, 16-25, 23-25, 6-15)

POLONIA: Smieszek 3, Baldyga 3, Damaske 15, Moskwa 8, Smarzek 18, Kazala 13. Libero: Nowakowska. Grzelak, Antosiewicz , Szczygiel. N.e: Wanczyk e Pisla. All. Kosatka
ITALIA: Malinov 1, Guerra 8, Bonifacio 16, Nicoletti 24, D’Odorico 2, Danesi 6. Libero: Maggipinto. Cambi 6, Zanette 15, Degradi 5, Angelina. N.e: Cambi. All. Pieragnoli

Arbitri: Witte e Ryabtsov
Durata Set: 31’, 27’, 30’, 34’, 19’
Polonia: 6 a, 6 bs, 7 m, 24 e
Italia: 4 a, 9 bs, 13 m, 37 e

Bar, Montenegro. Secondo successo ai Campionati Europei Cadette per la nazionale italiana che nella seconda giornata della Pool 1 si è imposta 3-2 (25-27, 16-25, 25-16, 25-23, 15-6) sulla Polonia. Una vittoria molta sofferta, arrivata dopo oltre due ore di gioco, che ha visto l’Italia andare in difficoltà nei primi due set, ma avere il grande merito di non mollare mai, per poi dominare il tie-break. Fondamentale il contributo delle ragazze entrate dalla panchina vedi: Degradi, Cambi e Zanette. Top-scorer della gara Nicoletti con 24 punti. Grazie al successo le azzurrine mantengono la vetta del girone a quota 5 punti, in attesa degli altri due incontri di giornata. Domani le cadette italiane saranno nuovamente in campo per affrontare la Slovenia alle ore 15.
Per quanto riguarda l’andamento della gara odierna, nel primo set l’Italia parte bene, ma la Polonia risponde subito e prende il comando del gioco. Le azzurrine faticano a reagire e devono subire l’iniziativa delle polacche. Pieragnoli inserisce Cambi e Zanette, dando una scossa all’Italia che riesce a riportarsi in parità. Le cadette azzurre avrebbero anche la palla per aggiudicarsi il set, ma il muro polacco fa la differenza 25-27.
La nazionale italiana accusa il colpo, mentre la Polonia ne approfitta partendo a razzo nel secondo set. Pieragnoli opera diverse sostituzioni, ma il copione non cambia e l’Italia è costretta a cedere 16-25.
L’avvio del terzo parziale fa temere il peggio per le azzurrine che invece non mollano e tirano fuori tutta le propria grinta. L’Italia inizia a macinare gioco, mentre questa volta è la Polonia ad andare in difficoltà. Il servizio di Nicoletti mette in ginocchio la ricezione avversaria e il set si chiude con un perentorio 25-16 per le ragazze di Pieragnoli.
Il momento positivo delle azzurrine prosegue nella quarta frazione, quando tentano subito la fuga. I muri di Bonifacio danno un buon margine all’Italia che però commette alcuni errori in ricezione e permette alle avversarie di riaprire i giochi. Il finale è combattutissimo e viene deciso dalla maggior freddezza delle cadette azzurre che prolungano la gara al quinto set 25-23.
Il tie-break prende subito la piega giusta per l’Italia, che una volta portatasi al comando amministra il vantaggio senza dare l’opportunità alla Polonia di rimontare 15-6.
PIERAGNOLI: “ È stata una vittoria davvero sofferta, perché nei primi due set non siamo riusciti a esprimerci come sappiamo. Io, però, ci ho sempre creduto perché sono convinto di avere un grande gruppo a disposizione. Oggi chi è entrata dalla panchina ha fatto la differenza.”

Calendario (29 marzo – 7 aprile)

Pool 1 (Bar, Montenegro): 30/3 Polonia-Slovenia 3-2, Italia-Grecia 3-0, Montenegro-Rep.Ceca 1-3; oggi Polonia-Italia 2-3, Slovenia-Rep.Ceca, Grecia-Montenegro; domani Italia-Slovenia (ore 15), Rep.Ceca-Grecia, Montenegro-Polonia; 3/4 Slovenia-Grecia, Polonia-Rep.Ceca, Italia-Montenegro (ore 20); 4/4 Grecia-Polonia, Rep.Ceca-Italia (ore 17.30), Montenegro-Slovenia. Classifica Pool 1: Italia 5, Rep.Ceca e Polonia 3, Slovenia 1, Montenegro e Grecia 0.

Pool 2 (Kladovo, Serbia): 29/3 Russia-Germania 2-3, Turchia-Francia 3-1, Serbia-Olanda 3-1; 30/3 Russia-Turchia 1-3, Germania-Olanda 1-3, Francia-Serbia 0-3; oggi Turchia-Germania 3-1, Olanda-Francia, Serbia-Russia; 2/4 Germania-Francia, Russia-Olanda, Turchia-Serbia; 3/4 Francia-Russia, Olanda-Turchia, Serbia-Germania. Classifica Pool 2: Turchia 9, Serbia 6, Olanda 3, Germania 2, Russia 1, Francia 0.

Calendario Italia – Domani Italia-Slovenia (ore 15), 3/4 Italia-Montenegro (ore 20); 4/4 Rep.Ceca-Italia (ore 17.30).
Mondiale Cadette – Le prime sei classificate del Campionato Europeo, si qualificheranno al Mondiale di categoria in programma dal 26 luglio al 4 agosto 2013 in Thailandia.

Streaming - Tutti gli incontri della Pool 1, compresi quelli della nazionale italiana, saranno trasmessi in streaming da Laola1.Tv (clicca qui).

Fipav

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media