Qualificazioni Mondiali juniores femminili: l’Italia concede il bis, 3-0 alla Spagna

Scritto da on mag 12th, 2013 e archiviato sotto la categoria Nazionale. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

ITALIA-SPAGNA: 3-0 (25-13, 25-18, 28-26)   

ITALIA: Melandri 8, Perinelli 12, Sylla 21, Bonifacio 10, Carraro 4, Fiesoli 7. Libero: Parrocchiale. Villani, Ne. Bruno, Recine, Trinci, Torchia.  All. Mazzanti

SPAGNA: Alonso 1, Barrasa 2, Portero 13, Rivero 14, Nsungimina 6, Unzue 3. Libero: Vallejo. Muller 1, Eligaza, Alvarez, Folgueira, De Blas All. Serrato

Arbitri: Boulanger (BEL), Baklouti (FRA)

Spettatori: 800, Durata set: 24’, 23’, 34’

Italia: bs 5 a 5 mv 12 et 17

Spagna: bs 4 a 2mv 3 et 16

Cividale del Friuli. Prova di forza delle azzurrine che oggi hanno superato 3-0 (25-13, 25-18, 28-26) la Spagna ottenendo così la seconda vittoria nel Torneo di Qualificazione ai Campionati del Mondo in programma in Repubblica Ceca dal 21 al 30 giugno.

Quelli conquistati oggi sono tre punti davvero pesanti che permettono alle ragazze di Davide Mazzanti di compiere un grosso passo avanti sulla strada che porta alla qualificazione alla rassegna iridata. Domani, infatti, contro la Slovacchia  (ore 18.30) all’Italia basterà un solo punto per staccare il visto.

Il tecnico ha dato fiducia alla stessa formazione di ieri schierando Carraro in palleggio, Perinelli sulla sua diagonale, Sylla e Fiesoli schiacciatrici, Melandri e Bonifacio al centro, Parrocchiale libero, ottenendo dalle sue ragazze una prova davvero convincente.

Vinti i primi due set, nel terzo la Spagna si è rifatta sotto mettendo in difficoltà Perinelli e compagne che, sotto 22-20, sono riuscite ad impattare la gara sul 22-22. Da quel momento in poi il match si è fatto elettrizzante con le due squadre a darsi battaglia fino alla fine con le azzurrine che sono riuscite a chiudere in proprio favore al terzo match ball sul 28-26 e dopo aver anche annullato un set ball.   

MAZZANTI: “Molto bene, sono soddisfatto dell’atteggiamento delle ragazze che hanno giocato dall’inizio alla fine sempre con grande ritmo e riuscendo a mettere in campo tutte le situazioni su cui lavoriamo dall’inizio del collegiale, parlo in particolar modo dell’efficacia in attacco e molto ordine nella fase del muro. Oggi è venuta fuori la gara che volevamo con tanto equilibrio e qualità. Il mani e fuori delle avversarie continuiamo a soffrirlo un po’, ma per il momento va bene così, anche perché la reazione che abbiamo avuto nel finale è stata davvero speciale”.

CALENDARIO Pool B* – 10/5: Spagna-Slovacchia 3-1 (25-18, 25-18, 21-25, 25-16), Italia-Finlandia 3-1; 11/5: Slovacchia-Finlandia 3-1 (25-21, 25-20, 26-28, 25-23), Italia-Spagna 3-0. 12/5: Finlandia-Spagna, Italia-Slovacchia.

CLASSIFICA: Italia 6, Slovacchia 3, Spagna 3, Finlandia 0.

*In campo alle ore 16 e alle ore18.30

Fipav

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media