Igor Gorgonzola Novara: Luisa Casillo, un altro anno in azzurro

Scritto da on mag 28th, 2013 e archiviato sotto la categoria Mercato, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

Un nuovo importante tassello si aggiunge al mosaico azzurro che il direttore generale Enrico Marchioni sta allestendo in vista della prossima stagione sportiva. Luisa Casillo prosegue la sua avventura con la maglia della Igor prolungando di un anno il contratto con il sodalizio novarese. Arrivata a Novara un anno fa, per la centrale partenopea si tratta di un ritorno nella massima serie dopo l’avventura con la maglia di Perugia nel biennio 2008-2010.

«Ora, però, è tutta un’altra storia – spiega Luisa –. All’epoca ero giovane e la serie A1 era una specie di “palestra”, per fare esperienza e crescere alle spalle di compagne più esperte. Questa volta, invece, sono chiamata a essere, in prima persona, protagonista e sono orgogliosa di vivere questa sfida con la maglia di Novara. Innanzitutto perché, fin dal primo contatto la scorsa estate, la società ha dimostrato di credere in me e di voler puntare sulle mie qualità, poi perché in maglia azzurra ho vissuto una stagione stupenda sotto ogni punto di vista. Proseguire la mia avventura qui è stata una scelta naturale».

Il ritorno in serie A1 è una sfida che “condividerai” con la società: «Questo è un altro aspetto che mi affascina molto, le mie ambizioni e quelle del club coincidono: vogliamo fare bene e dimostrare di valere la massima categoria. È una sfida da vincere insieme e, per quanto mi riguarda, arriva al momento giusto. Aspettavo da tempo quest’occasione, ora starà a me sfruttarla nel migliore dei modi. La mia arma? La grinta che sul campo ho imparato da una maestra come Manuela Leggeri ai tempi di Perugia. Ho avuto la fortuna di crescere accanto a grandi specialiste del ruolo, come Bragaglia o Dushkyevich e da ognuna di loro ho preso qualcosina».

«A livello personale – prosegue Luisa – so di tornare in serie A1 nel momento giusto e nel contesto ideale. Novara sta allestendo una squadra giovane e questo farà sì che ci presenteremo tutti i giorni in palestra con grinta, voglia di crescere e dimostrare il nostro valore. Ci sarà da sudare e da lottare ma sono certa che questo ci consentirà di toglierci grandi soddisfazioni. Che campionato mi aspetto? Come quello di quest’anno: sarà una stagione dura, in cui ogni partita sarà da vivere con il coltello tra i denti, senza mai dare niente per scontato. Noi? Possiamo essere una delle sorprese più belle».

Dal canto suo, il tecnico Stefano Colombo è entusiasta del colpo messo a segno dalla società: «Sono molto felice di continuare a lavorare con Luisa, è una ragazza molto determinata che nella passata stagione ha offerto un contributo importante, sia a livello sportivo che sotto il profilo umano. Sa mettersi al servizio della squadra, il suo agonismo è un’arma importante nei momenti delicati e per questo sono certo che farà molto bene anche nella massima serie. Il suo entusiasmo sarà importante nello spogliatoio».

Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media