Foppapedretti Bergamo: Sara Klisura pronta al bis

Scritto da on giu 3rd, 2013 e archiviato sotto la categoria Mercato, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

009-DSC_8497Che sarebbe restata a Bergamo non era un mistero: Sara Klisura aveva firmato un contratto biennale prima di approdare a Bergamo la scorsa stagione. E ora non è più un mistero nemmeno lei: arrivata a vestire la maglia dellaFoppapedretti come giovane promessa, si è fatta trovare pronta e ha risposto presente ogni volta che è stata chiamata in causa. Per il 2013/2014 non sarà perciò oggetto del mistero, ma parte nota e integrante del gruppo.

In attesa di rivederla in campo, ecco l’occasione di un rapido botta e risposta per trarre un bilancio.

- Il tuo primo anno a Bergamo è stato come te lo aspettavi?
- Era anche il mio primo anno fuori dalla Serbia, però ho avuto fortuna a viverlo in una squadra come la Foppapedretti. All’inizio è stato un po’ difficile perché tutto era nuovo per me, però piano piano mi sono ambientata. Ora posso solo ringraziare Bergamo per la grande esperienza che mi ha dato! Per me è stato molto bello, un anno molto importante, con nuove persone, nuovi amici, grandi giocatrici, una pallavolo a un livello molto elevato e, cosa più importante, lo staff tecnico, dirigenziale e tutto il club Volley Bergamo hanno creduto in noi e ci danno il massimo sostegno!

- Che cosa pensi dei risultati che avete ottenuto?
- E’ difficile dire, perché siamo state spesso sfortunate: l’infortunio di Diouf durato due mesi, quello di Blair Brown quasi un mese e io fuori per un mese e mezzo. Abbiamo giocato anche contro Piacenza la prima volta senza Blagojevic, la seconda senza Di Iulio, quindi non eravamo tutte pronte e al completo per le partite più importanti. Però penso che abbiamo fatto un buon lavoro comunque e abbiamo fatto vedere alla gente che la Foppapedretti non molla mai! Mi dispiace non aver potuto aiutare la squadra durante i Play Off, per le partite decisive. Non è stato facile guardare e non potere aiutare. Posso solo dire brave alle mie compagne perché sono state brave e forti fino al fine!

- Qual è stata la forza del gruppo?
- E’ stata sicuramente l’atmosfera che abbiamo creato insieme

- In quali aspetti potete migliorare?
- Io, come giovane giocatore, in tante cose. La squadra vedremo quando inizieremo in agosto…

- Che cosa ti è piaciuto della città?
- Mi piace la vista da Città Alta, mi piace il gelato di Bergamo e mi piace il calcio!

- Che cosa pensi dei tifosi bergamaschi?
- Grandi! Li ringrazio perché sono stati con noi tutta la stagione, e spero che capiscano quanto sono importanti per noi! Li aspetto in numero ancora maggiore per la prossima stagione!

- Quali obiettivi hai per il prossimo anno?
- I miei obiettivi dovrebbero essere gli stessi obiettivi del club dove gioco, quindi rappresentare la Foppapedretti nel modo migliore, dare il massimo quando gioco. Tutti sappiamo che la Foppapedretti è un club con una grande storia e grandi trionfi, dove hanno giocato grandi giocatori, perciò questo richiede il massimo rispetto per questa Società. Ed è quello che dobbiamo fare io e le mie compagne.

- Come sarà la tua estate?
- Non sarò in Nazionale. Lavorerò sul ginocchio infortunato e mi metterò all’opera per seguire il programma che ho ricevuto dal nostro preparatore atletico. Cosi tornerò a Bergamo forte!

Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media