Foppapedretti Bergamo: il centro rossoblù per Raphaela Folie

Scritto da on giu 15th, 2013 e archiviato sotto la categoria Mercato, Notizie, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

DW2J8051Il primo volto nuovo è quello di una ventiduenne altoatesina pronta ad alzare il muro. Raphaela Folie sarà una delle nuove centrali che vestiranno la maglia della Foppapedretti nella prossima stagione.

Nata a Bolzano il 7 marzo 1991, alta 186 centimetri, nello scorso campionato ha vestito la maglia di Villa Cortese. E si presenta così.

- Come hai iniziato a giocare a pallavolo, quali sono state le tue prime squadre? Ho iniziato già in terza elementare perché per prima cosa mi piaceva lo sport in generale e poi c’erano le mie due cugine che allenavano il minivolley. Però i primi 7-8 anno giocavo giusto per fare qualcosa… poi però mi sono trovata a giocare in prima squadra, che allora era la serie C di Caldaro (paese vicino a Bolzano dove ho fatto anche tutte le giovanili), l’anno dopo in B2 a San Giacomo (BZ), poi la B2 all’Ata Trento, la B1 con il Trentino Volley Rosa e dopo due anni ero in A1 all’Asystel Novara. Fino all’anno scorso a Villa Cortese.

- Quando hai capito che avresti potuto fare della pallavolo la tua vita? Dal primo anno in serie C è nata la mia passione incondizionata per la pallavolo. Da lì ho detto: voglio fare questo nella mia vita… e da allora è andato tutto molto veloce: dopo un anno in B2 è arrivata la convocazione  in Nazionale Juniores e dopo tre anni ho realizzato il mio sogno di giocare in serie A.

- Sei giovane ma hai già percorso molte tappe nella tua carriera. Quali sono state le più importanti? Dove pensi di avere imparato gli aspetti più importanti del tuo lavoro? Credo di aver fatto finora le scelte migliori per la mia crescita pallavolistica e umana. Ho fatto due anni a Trento in B2-B1, anche se avevo alcune offerta da squadre di A2, perché avevo bisogno di giocare e questo mi ha fatto crescere molto. Soprattutto l’estate in Nazionale Juniores con Mencarelli mi ha fatto migliorare tanto tecnicamente. Sono arrivata a Novara dove dovevo fare la centrale di riserva, ma alla fine sono riuscita a giocare quasi per metà stagione: i tre anni con Caprara mi hanno consentito di fare una crescita graduale con lui fino a guadagnarmi un posto da titolare in serie A. Perciò tutti gli ultimi cinque anni, sia in B che in A, mi hanno dato tanto.

- Come ti descriveresti, come persona e poi come giocatrice? Sono una persona molto decisa, ambiziosa e autocritica nelle cose che faccio o voglio ottenere. Sia in palestra che nella vita di tutti i giorni. Al di fuori sono una ragazza di compagnia, estroversa e serena.

- Qual è il tuo rapporto con la maglia azzurra? Trascorrerai un’estate di lavoro? La maglia azzurra è il massimo che un sportivo possa sognare. Quest’anno ci aspetta un’estate molto lunga con tante competizioni, dai Giochi del Mediterraneo al Gran Prix fino ad arrivare all’Europeo. A ottobre ci sarà anche il Mondiale under 23 in Messico. Per ora mi trovo benissimo col gruppo e il nuovo staff. Si lavora bene e tanto, spero di migliorare ancora molto e di partecipare a più manifestazioni possibili ottenendo dei bei risultati e tante soddisfazioni.

- Cosa sai di Bergamo? Prima di accettare la proposta della Foppapedretti a chi hai chiesto consigli? Per me Bergamo è la società storica della pallavolo in Italia. Da bambina sognavo solo quella maglia e ora che mi è stata data la possibilità di indossarla si realizza un sogno. Quando mi è arrivata la proposta, con chiunque mi confidassi mi veniva consigliato di accettare assolutamente e così poi è stato.

- Quali obiettivi ti poni per la prossima stagione? Spero di trovare un bel gruppo con tanto entusiasmo e voglia di lavorare e puntare in più alto possibile. Conosco bene Lavarini visto che ho lavorato con lui già in Nazionale Juniores e credo che sia uno dei miglior allenatori per far crescere giocatrici giovani che hanno voglia di fare e dare. Io darò il massimo impegno e disponibilità per questa squadra e sono sicura che ci toglieremo un sacco di soddisfazioni.

GIOVANI ROSSOBLU’ IN AZZURRO. C’è tanto rossoblù in azzurro quest’estate. Dalla Nazionale Seniores alla PreJuniores.

Si parte dalle più “grandi”: doppia convocazione per la nazionale di Marco Mencarelli, che dopo un paio di giorni riposo si ritrova in parte a Roma (per preparare i Giochi del Mediterraneo) e in parte a Milano (in vista della trasferta in Russia per la Boris Eltsin Cup).

L’appuntamento nella Capitale è nella tarda serata di giovedì 13 giugno al Centro di Preparazione Olimpica del Coni. Il collegiale durerà sei giorni, il 20 ci sarà poi la partenza per la Turchia. Il gruppo, che sarà guidato dal ct, sarà composto da: le alzatrici Signorile e Caracuta; le centrali Arrighetti, Bertone e Folie; le schiacciatrici Di Iulio, Partenio, Lucia Bosetti, Barcellini, Gennari; l’opposto Diouf; il libero De Gennaro.
L’altro gruppo, che lavorerà con Paolo Tofoli, si è ritrovato al centro federale Pavesi di Milano. Ci sono: Alberti, Balboni, Bianchini, Camera, Sirressi, Zago, Zambelli, Costagrande, Fiorin, Guiggi, Merlo, Sorokaite e Tirozzi. La partenza per la Russia è prevista per il giorno 24 giugno.

In Nazionale Juniores ci sono, invece, Eleonora Bruno, Laura Melandri e Chiara Scacchetti, che nel collegiale in corso ad Alassio preparano i Mondiali di categoria che si disputeranno in Repubblica Ceca dal 21 giugno.

Infine la Nazionale Prejuniores, che ha convocato Camilla Mingardi per uno stage che si svolgerà a Montesilvano dal 15 al 30 giugno con la Nazionale brasiliana. All’orizzonte per lei ci sono i Mondiali in Thailandia, a luglio.

Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media