L•J Volley Modena: si completa il tandem belga, dopo Rousseaux arriva anche Laura Heyrman

Scritto da on giu 15th, 2013 e archiviato sotto la categoria Mercato, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

ak_heyman1Parlerà tanto italiano, ma anche belga la nuova L•J Volley che giorno dopo giorno prende sempre più forma. Il General Manager Carmelo Borruto, infatti, ha chiuso per l’ottava atleta che andrà a comporre il roster della formazione: si tratta di una connazionale dell’ultima arrivata Helene Rousseaux ovvero della centrale Laura Heyrman che ha firmato un contratto triennale.

Nata a Beveren nel 1993, la giocatrice rappresenta un’altra giovane di talento che arriva a Modena dopo esser cresciuta tra le fila dell’Asterix Kieldrecht ed approdata nell’ultima stagione nel campionato tedesco con la maglia del Dresdner SC, formazione che ha disputato anche la Champions League. Queste esperienze le sono valse l’approdo nella nazionale belga con cui recentemente ha superato la prima fase delle qualificazioni europee al Mondiale 2014.

“Spero di poter imparare molto avendo a che fare oltretutto con un nuovo allenatore – spiega la giocatrice davvero felice di poter iniziare nella prossima stagione un’importante esperienza come questa –. Giocare in Italia sarà sicuramente un’avventura emozionante per me che sono molto giovane, mi impegnerò al massimo sperando, magari, di poter anche giocare il più possibile”.

Dalla Bundesliga, campionato che offre poche formazioni di buon livello, alla serie A1 italiana il passo è notevole, ma la sfida intriga molto Laura: “Differenze fra Italia e Germania? Il livello in Italia è sicuramente leggermente più alto, le partite sono più dure, c’è più lotta e sono molto emozionanti. Sono anche contenta di arrivare anche in una squadra giovane, dove sarà più facile fra di noi aiutarci, comunicare e instaurare un buon feeling”.

Ad aiutare nell’ambientamento della Heyrman, poi, potrebbe essere anche la presenza della compagna di nazionale come lei stessa racconta: “Sono anche molto contenta che troverò con me Helene Rousseaux, mia compagna di nazionale. Nell’ultimo anno ero sola ed è stato molto difficile ambientarmi senza aver nessuno che già conoscevo in grado di darmi una mano”.

Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media