Beng Rovigo Volley ingaggia Marta Agostinetto, opposto di esperienza e grande qualità sportive

Scritto da on giu 21st, 2013 e archiviato sotto la categoria Notizie. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

volley beng marta agostinetto_05Sarà Marta Agostinetto, nata a Motta di Livenza (TV) nel 1987, 184 cm, l’opposto della Beng Rovigo Volley che creerà l’ossatura del sestetto guidata dal regista Elisa Peluso per la prossima stagione di B1.
Giunge a Rovigo dopo un mese e mezzo di trattative a cura dell’amministratore Andrea Scanavacca che proprio mercoledì ha trovato l’accordo con la procuratrice di Marta, che ringrazia.
“Abbiamo cercato a lungo di portare in Beng una giocatrice dalle qualità di Marta Agostinetto, il terribile numero 9 del Monza che abbiamo incontrato in finale a Rovigo nelle Final four di Coppa Italia e che ci ha dato non pochi grattacapi e anche qualche delusione – esordisce Scanavacca – Quest’anno però l’avremo dalla parte giusta della rete, e questo ci riempie di gioia anche perché ha sposato il progetto Beng, che vuole avere respiro almeno triennale di modo da non trovarsi ogni stagione a rivoluzionare la squadra. Abbiamo intenzione di creare un gruppo forte, coeso, giovane che possa regalare grandi soddisfazioni ai tifosi ed alla città di Rovigo”.
Ai complimenti Marta risponde con “Grazie della chiamata, spero che il mio apporto tecnico, fisico ed umano possa creare giovamento a tutto il gruppo. Io sono pronta per affrontare nuove avventure con la Beng”.
Prima di disputare gli ultimi due campionati con il Saugella Team Monza, vincitore del campionato di B1 e neo promossa in A2, ha giocato a Genova in B1 ma soprattutto in A1 con il Perugia, poi con il Castellana Grotte sempre in A1, e prima ancora una duplice esperienza in serie A2 con Cremona e quindi Pavia.
Pallavolisticamente frutto del vivaio del San Donà ha anche ricevuto le convocazioni delle nazionali giovanili, un curriculum quindi di grande spessore per una atleta dalla comprovata esperienza sul campo.
“Conosco praticamente tutte le compagne di rosa – commenta Marta Agostinetto – a partire da Veronica, anche lei proveniente da San Donà, ma anche Giulia, Jasmine, Laura. Abbiamo girato abbastanza e se non abbiamo giocato insieme ci siamo confrontate sul campo. Credo sia una rosa molto competitiva”.
Il dirigente Fabio Volpe, presente alla conferenza stampa di presentazione dell’atleta sottolinea che: “Cerchiamo di fare una squadra forte, e per questo ruolo abbiamo pensato subito a Marta. Coach Stefano Ferrari la conosceva già dai tempi di Cerea, diciamo che con la Beng dal corteggiamento si è passati alle nozze e la trattativa è andata a buon fine”.
Il roster della squadra sembra ormai essere completo, eccezion fatta per una eventuale secondo libero, che da regolamento Fipav dovrà essere necessariamente nata dal 1995 e seguente, quindi under 18, ma Scanavacca non esclude che possa essere ritrovato nelle stesse giovanili della società.
 Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media