IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: PER LE PANTERE ARRIVA IL PALLEGGIO MADE IN USA DI CARLI LLOYD

Scritto da on giu 24th, 2013 e archiviato sotto la categoria Mercato, Notizie, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

IMG_8220L’Imoco Volley annuncia di aver raggiunto in queste ore l’accordo per la prossima stagione 2013/14 con opzione sulla seguente 2014/15 con la regista americana Carli Ellen Lloyd, nata a Fallbrok (California) il 6 agosto 1989.
Dopo una stagione e mezza a Busto Arsizio dove ha vinto tutto, si tratta di un grande ritorno in Italia per la bionda palleggiatrice USA, giocatrice di grandissimo talento che si candida ad essere una delle attrazioni principali del campionato italiano e della prossima Champions League.
Alta 178 cm., ha iniziato l’attività pallavolistica nella High School della sua città, per poi trascorrere i 4 anni di college nella prestigiosa California-Berkeley, le “Golden Bears” con grandi risultati sia personali che di squadra. Infatti nelle prime tre stagioni la squadra è arrivata fino ai “regionals” nel tabellone del campionato NCAA, fermandosi solo con Penn State. Nell’anno da senior, il 2010, California-Berkeley arriva fino alla Finalissima del Torneo NCAA, il campionato dei college USA, e sfiora il successo fermata solo ancora dalle rivali di Penn State all’ultimo turno.
Nella sua carriera di college raccoglie parecchi premi individuali, tra cui nel 2010 il prestigioso AVCA, cioè il premio assegnato alla miglior giocatrice del torneo dagli allenatori del campionato universitario. Dal 2011 è nel giro nella Nazionale USA, con cui ha conquistato il bronzo ai Campionati Panamericani e la medaglia d’oro alla Coppa Panamericana 2012.
Nel 2011 viene ingaggiata nella A1 italiana dalla Yamamay Busto Arsizio, e nella sua prima esperienza professionistica ha un ruolino di marcia impressionante: vince la Coppa Italia, la Coppa CEV, lo Scudetto e nella stagione successiva anche la Supercoppa Italiana: un “grande slam” eccezionale, fermato da problemi fisici che l’hanno costretta a rientrare negli USA prima della fine della stagione passata.
Un grande acquisto per la nuova Imoco Volley che acquisisce un’atleta di talento e di spessore internazionale che sarà importantissima nella stagione impegnativa sui quattro fronti che attende le Pantere nel 2013/14.
“ Carli Lloyd non ha bisogno di presentazioni - affermano Presidente e Vicepresidente dell’Imoco Conegliano, Piero Garbellotto e Pietro Maschio -, quello che ha vinto in Italia si commenta da se’, visto che ha messo insieme un grande slam incredibile, e l’abbiamo scelta perchè siamo convinti che con una vincente come lei a guidare la nuova Imoco Volley si possa puntare in alto, sia in Italia che in Europa. Dobbiamo ringraziare per la fiducia accordataci la Federazione USA che oltre a concederci l’utilizzo dell’atleta, instaurerà un rapporto di collaborazione importante con il nostro club. Le condizioni fisiche della Lloyd dopo l’infortunio di questo inverno sono ottime, sta lavorando alla riabilitazione negli USA; prima della presentazione ufficiale faremo le visite, poi l’ultima fase del recupero verrà svolta dal nostro staff medico e atletico per averla al 100% della forma all’inizio dell’impegnativa stagione che ci aspetta.”
Ufficio stamp

3 Responses for “IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: PER LE PANTERE ARRIVA IL PALLEGGIO MADE IN USA DI CARLI LLOYD”

  1. Ziomario scrive:

    Conegliano sarà di nuovo una squadra con cui fare i conti il prossimo anno.
    Società solida = squadra solida. Non sempre ,anzi quasi mai, vale il contrario..

  2. serpe scrive:

    Ottimo palleggio senza dubbio.Rimane da capire 1) lo status fisico 2) Sotto pressione allenamenti campionato e coppe come si comportera’(Busto ci ha rimesso le penne piu’ volte ) 3) Se e’ a posto come mai Busto non ha confermato lei,visto che palleggiatori guardabili non ce ne sono???? 4) I clubs turchi,azeri e russi,voraci accaparratori anche di mezze figure ,come mai non si son “accorti” di lei ,giocatrice in un ruolo determinante??……………………………………,a proposito di Busto e Conegliano………..,giubilate sia Camera che Caracuta ,le stesse che il Mencarellao ao ao ci propone in azzurro ………………..,e vvvvvai !!!!!

  3. Ziomario scrive:

    Se è a posto il prossima anno magari la portan via. Adesso guardano e poi decideranno i Turcorussobabilonesi. se prenderla e quando prenderla.
    Per guarire bene nulla di meglio che giocare quest’anno in un campionato non molto impegnativo, in una piazza che non ha grilli per la testa ma è solida e dove si respira un bel clima. con una buona squadra. Non hanno attese immediate, Ho frequentato e frequento per via di problemi familiari la zona e qualcosa conosco. Bell’ambiente, Niente ultra, clima di festa,bambini che guardano, passeggini, mamme con il biberon, molto pubblico ma corretto ed entusiasta e cosi via.. Poca birra molte ombrette…..
    Molta tranquillità in squadra.

    Mencarellao e Toffignho non crean lo stesso clima e poi il Capo ha le sue preferite e guarda un po quelle che giocavan bene in campionato ma non son le sue ClubIitalia, oggi sono discontinue. e giocano peggio.
    Ieri ho guardato la partite Russia -italia. E’ un peccato mandare al massacro un paio di giovani palleggi Palle corte, basse ,super sparate in faccia all’arbitro….faccie pallide ,spaventate.
    Carolina la grande non ha avuto ina alzata degna di questo nome. Sorokaite comunque bene ma per lunghi tratti dimenticata. per mancanza di personalità nel servire l’opposto.
    Prevenuto? Per ora no,aspetto le convocazioni vere quelle serie. Da Campionato Europeo! Per ora facciamo fare esperienza e delle giovinette volenterose ma su cui non puoi fare ancora affidamento. Cresceranno, tempo al tempo..
    Urca gli Europei sono a settembre ! Sta a vedere che ne abbiamo trovato un altro che non vince oggi per (non) vincere domani! Il clone di Mortimer Bonitta.

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media