Imoco Conegliano: presentata Carli Lloyd

Scritto da on giu 30th, 2013 e archiviato sotto la categoria Notizie, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

clSi è svolta stamattina nella sede della Garbellotto spa, a “casa” del presidente dell’Imoco Volley Piero Garbellotto, la presentazione della nuova palleggiatrice americana dell’Imoco Volley, la “vincitutto” Carli Lloyd che rientra così nel campionato italiano dopo l’esordio con Busto Arsizio.
La Lloyd, che compirà 24 anni il prossimo 6 agosto, è stata presentata alla stampa e ai tifosi (in serata anche il brindisi in Piazza Cima con le compagne Donà, altra nuovo arrivo, Nikolova e Daminato) dal presidente Garbellotto e dal coach Marco Gaspari. C’erano più di 200 persone ad una presentazione che ha confermato l’entusiasmo della piazza per la squadra gialloblu’.
Sono molto felice di essere qui   – ha detto Carli Lloyd che ha sfoggiato la nuova polo dello sponsor tecnico Mikasa – e di far parte di questa squadra, l’Imoco “Conejan” (testuale.. ndr). Sono stupita di vedere così tanta gente a questa presentazione, mi avevano detto che qui a Conegliano c’e’ una passione incredibile, e infatti devo dire che è anche meglio di come mi aspettavo. Ho scelto Conegliano perchè c’e’ un grande allenatore, una società seria e preparata, una squadra forte e un ambiente bellissimo per giocare a pallavolo come piace a me e provare anche a vincere le competizioni in cui siamo impegnate. Fisicamente dopo l’infortunio mi sento molto bene, sono vicina al 100% del recupero e gli ultimi esami fatti con lo staff della nazionale USA hanno riscontrato ottimi risultati. Non vedo l’ora di scendere in campo con la nuova maglia davanti ai miei nuovi splendidi tifosi, ho visto un po’ di partite dell’Imoco e con giocatrici fortissime come quelle che ci sono e i nuovi acquisti potremo fare una grande stagione. “ Subito con Busto Arsizio in Champions, la tua ex squadra…“La notizia di ieri sera mi ha stupita e un po’ scioccata…sarà di certo emozionante giocare a Busto da avversaria in Champions!” Com’è Carli Lloyd fuori dal campo? “Sono una ragazza semplice, mi piace stare soprattutto in famiglia nei momenti liberi, uscire con gli amici, andare al cinema o guardare film romantico-sentimentali, ascoltare musica soprattutto country, e d’estate quando posso giocare a beach volley e nuotare, da buona californiana.”
Marco Gaspari, confermatissimo coach dell’Imoco Volley, commenta così l’arrivo della fortissima regista californiana: “Sara’ un inserimento facile nel nostro gioco, Carli è una giocatrice fortissima e non ci sarà problemi ad inserirla nei nostri schemi d’attacco e nel trovare la misura dell’alzata con le varie nostre schiacciatrici e con le centrali. E’ un’atleta dalle qualità fisiche fuori dal comune per il volley femminile e tecnicamente è bravissima, non per niente è nazionale USA e in Italia ha vinto tutto. Integrarsi nel nostro sistema non sarà per niente difficile per una giocatrice della sua classe.”
Inoltre Gaspari si sofferma sul sorteggio di Champions League ieri sera a Vienna (allegata la bozza di calendario, suscettibile di variazioni per esigenze televisive), che ha visto l’Imoco sorteggiata in un girone di ferro con le fortissime Galatasaray Istanbul allenata dall’italiano Barbolini, ex ct della nazionale, Azeroyl Baku (anche questa allenata da un italiano, Vercesi) espressione massima del volley azero, e proprio la ex squadra della Lloyd, l’italiana Yamamay Busto Arsizio: “Il girone non è dei più semplici, anzi, ma noi siamo attrezzati per affrontare qualsiasi avversario e dare filo da torcere a tutti.  - dice  coach Gaspari - Non partiamo battuti con nessuno, lo scorso anno l’ha dimostrato, quindi nonostante il girone sia impegnativo con squadre che possono tutte puntare in alto, proveremo a fare il massimo e a passare il turno. Siamo esordienti, esistiamo da poco più di un anno come società, eppure siamo qui a sfidare queste corazzate con legittime ambizioni! L’accoppiamento con Busto? C’e’ il lato positivo che avremo una dura trasferta in meno da affrontare, con benefici per i recuperi e la programmazione delle trasferte, in ogni caso con Busto Arsizio ormai è una sfida che è già una classica e possiamo giocarcela anche con la Yamamay, così come con Istanbul e Baku, squadre che puntano alla Final Four.”
Piero Garbellotto, presidente dell’Imoco: “Lo sforzo economico della società e delle famiglie Maschio e Polo è stato importante in questo mercato e ci ha permesso di arrivare a una delle più forti palleggiatrici del mondo come Carli Lloyd. Ma l’entusiasmo dei nostri tifosi, come dimostrato anche oggi con questa presentazione affollatissima, ci ha spinto a continuare nel nostro progetto con rinnovate energie per tenere un alto profilo. Grazie a Carli e alla squadra che stiamo allestendo potremo puntare ancora in alto sia in campionato che in Champions. In Europa ci è capitato un girone di ferro, ma nonostante siamo esordienti alla prima esperienza abbiamo a nostro avviso costruito un team che potrà dare filo da torcere a tutti.” 
Durante la conferenza è stato anche annunciato lo staff tecnico, con la conferma di Gaspari head coach, dell’assistente Diego Flisi che verrà affiancato da Roberto Rotari come terzo allenatore. Nuovo anche il preparatore atletico, Davide Grigoletto, confermati il fisioterapista Stefano Galifi e il medico sociale Cesare Mariani.
La settimana prossima verrà presentata anche la Campagna Abbonamenti per la prossima stagione 2013/14.
Ufficio Stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media