“Per arrivare al cielo servono solo un sassolino e la punta di una scarpa”: l’arrivederci di Giancarlo Sorbini, presidente della Robursport Pesaro

Scritto da on lug 2nd, 2013 e archiviato sotto la categoria Campionato. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

imgDi seguito il messaggio di saluto che Giancarlo Sorbini ha inviato oggi all’Assemblea di Lega: il commovente arrivederci del presidente della Robursport Pesaro, un dirigente e una persona che ha migliorato il volley femminile di vertice, con passione e professionalità:

“Buondì Presidente, e buongiorno a tutti Voi presenti oggi in Assemblea.
Mi scuso innanzitutto della mia assenza, non sarei stato il solito ”Sorbo” e invece di portare la mia positività ed il mio ottimismo sarei caduto nel comune lamentarsi, e mi scuso se anziché aver preparato una pomposa lettera di circostanza, ho deciso di scrivere di getto, come è nella mia indole, un sincero saluto a tutti.

Saltando l’etichetta una stretta di mano a Mauro: “Sia quando ti ho contrastato sia quando ti ho appoggiato, l’ho fatto con sincerità e stima!”.

Spero vivamente che questo spirito permanga o si persegua all’interno della Lega, unico modo per continuare non solo nel rispetto delle regole (chi è senza peccato…) , ma soprattutto delle persone.
Ho avuto il piacere e spesso anche l’onore di conoscere delle “belle” persone, questo mi porterò sempre nel cuore.

Un abbraccio a Consuelo e con Lei simbolicamente a tutti Voi della Lega: Marco, Alessandro, Beniamino, e per non scordare qualcuno vado dai vicentini ai fiorentini, avvocati compresi (un sorriso)… che lavorano da anni con solerzia, con volontà, con riserbo, con professionalità per il bene comune, e spesso non sono ringraziati abbastanza!

Non me ne vogliano i Presidenti e Dirigenti presenti se mando per primo un grosso in bocca al lupo ad Otello Pedini, nel concetto che anche se si vestono nuovi panni, il cuore e l’affetto rimangono intonsi. Poi incarico l’amico Andrea Veneziani che incontrai tra i primi accanto a me in Assemblea, uno dei pochi che non parlava solo di pallavolo, a dare un “cinque” a tutti i rappresentanti delle Società presenti che ho conosciuto (e non sarebbe facile nominarli uno ad uno) coi quali ho condiviso “gioie e dolori”!!

Strano per “Sorbo”, non la farò lunga come al solito, perché episodi, aneddoti, battute ce ne sarebbero tantissime… e credetemi le tengo scolpite nella memoria; ma prima di staccare il microfono, permettetemi di citare una frase che racchiude il mio pensiero di semplicità e di volontà quotidiana: “Per arrivare al Cielo servono solo un sassolino e la punta di una scarpa” – Julio Cortazar – Il gioco del mondo.

Il mio non è un addio, ma un arrivederci a tutti!!”

LVF

foto Rubin LVF

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media