Crisanti si presenta senza paura: “Quando ho ricevuto questa proposta non ho esitato un secondo”

Scritto da on lug 9th, 2013 e archiviato sotto la categoria Notizie, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

AUTOGRAFO_CONFERENZA LUCIA CRISANTI_ 099Anche in questa nuova settimana la L•J Volley sta proseguendo nel percorso relativo alle presentazioni delle proprie giocatrici. Oggi è stata la volta di un’altra campionessa con un palmares invidiabile, la centrale Lucia Crisanti che è stata accolta dal General Manager Carmelo Borruto: “Lei è stata la mia prima scelta nel ruolo per l’attacco a due. Già in passato ha dimostrato il suo valore, lo scorso anno ha avuto una stagione un po’ difficoltosa a causa dell’infortunio, ma si è ripresa al 100% e siamo sicuri che potrà rendere al massimo per dar anche quell’esperienza che servirà nel reparto centrali”.

Per quanto riguarda la protagonista odierna, Lucia Crisanti, la voglia di partire con questa nuova avventura è tanta così come per le compagne che già si sono presentate: “Sono molto contenta di essere qui a Modena, non ho esitato ad accettare appena ho ricevuto questa proposta e visto quello che era il progetto. Ho anche massima stima dell’allenatore che conosco molto bene e con cui ho lavorato benissimo due anni a Perugia. Non c’è stato alcun motivo anche solo per pensare se accettare o meno. L’anno scorso è stato difficile come detto, ma vengo a Modena con tanta voglia di ricominciare, di tornare a certi livelli e per il resto le carte sono in regola per fare un’ottima stagione. La squadra allestita è ottima, quindi penso avremo anche la possibilità di divertirci e divertire il pubblico oltre a fare qualche buon risultato”.

Sulle sue condizioni fisiche dopo l’infortunio al ginocchio della scorsa stagione, poi, Lucia rassicura ancora: “Ho già incontrato il preparatore atletico e sto già lavorando per arrivare in forma all’inizio della stagione. Per quanto riguarda lo staff, come detto, conosco l’allenatore e tutti sono molto preparati. Per ora mi sembra e sono sicura che si lavorerà veramente bene per arrivare più in alto possibile”.

Sull’approdo in una piazza importante come Modena, poi, Crisanti è tranquilla: “Era una bella esperienza venire qui da avversaria, a maggior ragione lo sarà giocando da protagonista. Non mi spaventa la pressione che ci potrà essere, a Perugia la piazza era abituata a vincere e per questo anche lì la pressione era tanta, ma non ho avuto problemi”.

Due parole obbligatorie, poi, sulla squadra, gli obiettivi e sulle compagne: “Conosco Giulia Rondon da quando avevamo 15 anni, non abbiamo mai giocato insieme nel club, ma siamo grandissime amiche. Con la Piccinini e la Cardullo, invece, ho giocato in Nazionale e ho massima stima per entrambe, sono grandissime atlete e persone. La Fabris non ho potuto affrontarla quest’anno per l’infortunio, ma ho sentito parlare molto bene così come la mia compagna ad Urbino Van Hecke mi ha parlato benissimo di Helene Rousseaux. Ha detto che è una bravissima ragazza ed una giocatrice fortissima. Con Ruseva, invece, ho giocato da avversaria quando era a Bergamo, ma non la conosco di più. Gli obiettivi? Porta sempre sfortuna fare certi discorsi, ma una qualificazione alle coppe europee non sarebbe male. Le avversarie? Piacenza ha fatto un’ottima squadra come Conegliano. Busto è sempre molto competitiva e per il resto non so, queste sono le tre future avversarie che più mi rimangono impresse”.

Infine un pensiero sulla Nazionale: “Ci penso volentieri, mi piacerebbe tornare. Nell’ultima stagione era difficile a causa dell’infortunio, ma spero di farcela dopo questo campionato. All’orizzonte c’è un Mondiale, ma nel 2016 un appuntamento ancora più importante”.

Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media