Igor Gorgonzola Novara: un bagno di folla per il raduno azzurro. Suor Giovanna “Ho grande fiducia in questo gruppo”

Scritto da on ago 23rd, 2013 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

Igor-Crovegli_476

Un’ora di riunione per conoscersi e per scambiare le prime parole, in attesa di cominciare, domani, il lavoro in palestra. Il primo atto dell’avventura in serie A1 della Igor Gorgonzola Novara si è svolto in un clima sereno, all’insegna dell’entusiasmo. Con atlete e staff tecnico, presenti al “meeting” del Pala Agil anche la dirigenza azzurra, guidata dalla presidente suor Giovanna Saporiti, e Fabio Leonardi, main sponsor del club.

«Ci attende una sfida fantastica, possiamo vincerla solo mantenendo sempre i piedi per terra e costruendo, attraverso l’unità d’intenti, quella coesione del gruppo che, nello sport, è arma fondamentale». Parole e musica di suor Giovanna Saporiti che con la sua Agil ritrova, dieci anni dopo, la massima serie del volley femminile. «Ho grande fiducia in questo gruppo – prosegue – e ci tengo a vivere una stagione all’insegna della positività. Obiettivi? Siamo tutti carichi e desiderosi di far bene ma non certo esaltati: siamo consci delle nostre possibilità e ci aspettiamo di poter disputare una bella stagione».

Le fa eco Fabio Leonardi: «Lo scorso anno si sono creati i presupposti per fare qualcosa di speciale e mi aspetto che anche quest’anno ci si possa togliere qualche soddisfazione. Attraverso la serietà, l’impegno e il duro lavoro quotidiano potremo dare ulteriore slancio a un progetto che ci auguriamo possa continuare a crescere, grazie anche al supporto degli altri sponsor che hanno deciso di sostenerci. A loro dico grazie, alla squadra dico buon lavoro: la serie A1 è una sfida affascinante, sono certo che la vivremo con lo spirito giusto».

 
«Per me sarà la prima volta in A1 – chiosa Stefano Colombo – e questo è molto stimolante. So, però, che la chiave per riuscire a ottenere il meglio sarà sempre la stessa: lavorare sodo, quotidianamente, come sono abituato a fare da quando ho iniziato questa carriera. Obiettivi? A questo livello si gioca sempre per vincere, per ottenere il miglior risultato possibile. Voglio arrivare a fine campionato con la consapevolezza che questa squadra avrà ottenuto il massimo date le sue possibilità».

Dopo la riunione, per le azzurre e per lo staff è arrivato il primo grande abbraccio dei tifosi, accorsi in massa per incontrare e incoraggiare le proprie beniamine. Da domani, dopo le visite mediche, inizierà il lavoro di preparazione vero e proprio, con sedute pesi e tattiche in palestra. 

 
Ufficio stampa
 

 

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media