Crovegli Reggio Emilia: Sara Miola, giovane e determinata “Qua per migliorare e sognare come a Viserba”

Scritto da on ago 26th, 2013 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

thumbGiovane e determinata, poche parole ma molto chiare, segno di una maturità importante derivata da esperienze già di un certo livello, nonostante sia solo una classe 1991. Sara Miola è uno degli otto volti nuovi della Crovegli 2013/2014 che ha cominciato a lavorare in palestra per la sua seconda stagione in serie A2. Il pubblico della Crovegli la conosce ancora poco, se non per la breve presentazione al raduno di sabato scorso.

In occasione della grande festa di presentazione del 7 settembre a Rivalta, si potrà capire qualcosina in più, ma i primi commenti dell’opposto piemontese da giocatrice della Crovegli confermano la fiducia delle ragazze di coach Baraldi.

“Debbo dire che l’ambiente che ho trovato mi pare molto buono – esordisce Sara. Era quel che volevo dopo il bellissimo anno che ho vissuto a Viserba (la squadra riminese con la quale pochi mesi fa è salita in serie A2, prima della rinuncia del club al campionato, ndr). Sarebbe bellissimo ripetere tutto questo alla Crovegli, dove trovo un gruppo giovane e la possibilità di lavorare nelle migliori condizioni. C’è tutto per disputare una bella stagione”.

Che tipo di giocatrice sei e in quale pensi di poterti rendere utile? “Faccio fatica a descrivermi dal punto di vista tecnico – sorride Sara. Sicuramente una che cerca di dare il 100% e la massima professionalità. Per ritagliarmi un buon spazio e aiutare la squadra devo migliorare ed è questo il mio vero obiettivo. Se ci riuscirò vorrà dire che potrò essere protagonista, ma è ancora davvero troppo presto per parlarne. Prima lavoriamo, c’è davvero tanto da fare…”. 

Ufficio stampa- ph. Crovegli Volley

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media