Igor Gorgonzola Novara: dalla Croazia la carica di Ivana Milos “Non vedo l’ora di essere in palestra con le mie compagne”

Scritto da on ago 27th, 2013 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

c2aa0e5549a23193105111267e576c19-05050-d41d8cd98f00b204e9800998ecf8427e

Il cuore diviso a metà, tra l’Europeo da disputare con la sua nazionale e la nuova sfida targata Igor che non vede l’ora di vivere: Ivana Milos segue da Maribor, in Slovenia, l’evolversi delle cose in quella che è la sua nuova squadra. Aspettando, impaziente, di poterne fare parte.

Il presente e il futuro prossimo, però, la vedranno impegnata con la maglia della sua nazionale. «Abbiamo iniziato la preparazione per l’Europeo – racconta – lo scorso 27 luglio a Gospic, in Croazia. Siamo rimaste lì due settimane, dedicandoci alla preparazione fisica e atletica. In seguito, ci siamo trasferiti a Maribor, in Slovenia, dove siamo tutt’ora e dove giocheremo, in settimana, delle partite amichevoli con la Francia. Prima di trasferirci a Dresda (dove la Croazia giocherà il proprio girone eliminatorio con Azerbaijan, Bielorussia e Russia; partita d’esordio il 6 settembre contro le azere, ndr) probabilmente sfideremo anche la Dinamo Mosca, che attualmente è in Croazia per la preparazione». 

L’Europeo è una sfida importantissima per te e per la tua nazionale, cosa ti aspetti? «Sono per natura ottimista e pur sapendo che il nostro girone è molto complicato, mi aspetto che riusciamo a esprimere il nostro meglio e a fare bene. Se dovessimo riuscire a passare questo girone, misurandoci con avversarie come Russia, Azerbaijan e Bielorussia… allora dopo potrebbe davvero succedere di tutto».

Non solo l’Europeo, nei pensieri di Ivana c’è spazio per la Igor e per le sue compagne che hanno già iniziato la preparazione della nuova stagione: «Ci tengo ad augurare buon lavoro a tutte, sarà una stagione importante, da cui mi aspetto molto, e so che tutte vogliamo fare bene. Non vedo l’ora di poter entrare anche io a far parte della squadra che ritengo avere un ottimo potenziale per vivere una stagione positiva. Mi aspetto le cose migliori da Novara e per questo sono pronta a dare tutta me stessa, il mio meglio, per aiutare la squadra, la società a raggiungere i nostri obiettivi».   
 Ufficio stampa

 

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media