Igor Gorgonzola Novara: venerdì al via gli Europei con Milos, Tokarska e Vanzurova. Marchioni “Orgogliosi di loro, avremo il cuore diviso in… quattro”

Scritto da on set 2nd, 2013 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

c2aa0e5549a23193105111267e576c19-05050-d41d8cd98f00b204e9800998ecf8427eIl cuore diviso in quattro: così in casa Igor ci si appresta a vivere gli Europei di volley femminile in programma dal 6 al 14 settembre in Svizzera e Germania. Tutti pronti a tifare per la nazionale italiana, affinché possa riprendersi lo scettro di regina d’Europa smarrito due anni fa, ma, al tempo stesso, pronti a sostenere le tre azzurre che rappresenteranno il club ai vertici europei con le rispettive nazionali: Ivana Milos, Maja Tokarska e Tereza Vanzurova.

Il cammino dell’Italia partirà da Zurigo, nella pool B con le padrone di casa della Svizzera, la Francia e il Belgio che l’Italia affronterà, rispettivamente, venerdì 6 settembre alle 18, sabato 7 alle 15 e domenica 8 alle 18.30. È inserita nel girone C di Dresda la Croazia di Ivana Milos, che sfiderà nell’ordine Azerbaijan (venerdì alle 17.30), Russia (sabato alle 20.30) e Bielorussia (domenica alle 15). Repubblica Ceca e Polonia si contenderanno la qualificazione nella Pool D di Schwerin, con lo scontro diretto in programma nel giorno di apertura, venerdì, alle 20. Sabato alle 17 la Repubblica Ceca di Tereza Vanzurova incontrerà la Serbia campione d’Europa in carica, mentre alle 20 sarà la Polonia di Maja Tokarska a scendere in campo contro la Bulgaria; si chiude domenica con Repubblica Ceca – Bulgaria (15) e Polonia – Serbia (18).

Secondo la formula della competizione, le prime dei vari gironi accederanno direttamente ai quarti di finale, mentre le seconde e le terze si sfideranno in uno scontro diretto in programma martedì 10 per determinare le altre quattro qualificate. Poi, tabellone lineare a eliminazione diretta fino alla finale in programma sabato 14 alle 20.

«Da italiani ci auguriamo tutti che le azzurre possano conquistare il titolo – commenta il d.g. della Igor, Enrico Marchioni – e faremo il tifo per la nazionale di Mencarelli. Certo, ci auguriamo anche che le nostre tre ragazze possano andare avanti il più possibile. Sarebbe fantastico se almeno una di loro potesse conquistare una medaglia. Comunque, a prescindere dai risultati, sarà una rassegna importante per loro, dal punto di vista sportivo e anche dal punto di vista umano: affrontare le migliori del continente rappresenterà un’ottima esperienza formativa».

A nome della società e della squadra, il d.g. azzurro ci tiene a mandare un messaggio a Milos, Tokarska e Vanzurova: «Per noi rappresentano un orgoglio. Portano il nome di Agil Volley e del nostro main sponsor Igor alla massima rassegna continentale e per questo le ringraziamo. Mandiamo a tutte un sincero in bocca al lupo, sperando che possano togliersi delle belle soddisfazioni. Le seguiremo e faremo il tifo per loro, in attesa di poterle avere con noi in palestra e con la speranza di poter festeggiare, insieme, qualche bel traguardo raggiunto».

Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media