Unendo Yamamay Busto Arsizio: Serena Ortolani è la 12a farfalla!

Scritto da on set 10th, 2013 e archiviato sotto la categoria Mercato, Notizie, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

download

 La dodicesima giocatrice della Unendo Yamamay Busto Arsizio 2013-2014 sarà Serena Ortolani. Per l’atleta ravennate, nata il 9 gennaio 1987, 187cm di altezza, si tratta di un doppio ritorno; innanzitutto un ritorno all’attività agonistica, dopo la gravidanza con la quale ha dato alla luce nel mese di luglio la piccola Gaia, ma non solo. Per Serena sarà un gran ritorno al Palayamamay: la forte attaccante fu infatti protagonista della prima avventura in serie A1 della Futura Volley, nella stagione 2007/2008 sempre agli ordini di coach Carlo Parisi.
Serena Ortolani è una delle giocatrici italiane più conosciute ed amate, e non ha bisogno di molte presentazioni. Dopo le esperienze nell’Olimpia Teodora di Ravenna e nel Club Italia nei primi anni di carriera, nella stagione 2004-05 viene ingaggiata dal Volley Bergamo dove in tre annate vince un campionato, una coppa Italia, una supercoppa italiana ed una Champions League.
Nella stagione 2007-08, come già sottolineato, arriva il buon campionato a Busto Arsizio, poi il ritorno a Bergamo fino al 2011: con le orobiche vincerà ancora da grande protagonista uno scudetto e due Champions League. Nelle ultime due stagioni è stata in forze a Pesaro, fino alla gravidanza.
Decisamente interessante anche il percorso con la nazionale azzurra, nella quale Serena può vantare 222 presenze e un palmares invidiabile con 2 ori europei, una Coppa del Mondo e un World Grand Prix.
Le parole di Serena Ortolani: “Tornare a giocare a pallavolo sarà speciale per me: ho passato l’ultimo anno a pensare alla mia bimba e alla mia famiglia, tenendo volontariamente lontani altri pensieri. Ora però ho una gran voglia di ricominciare, e dovrò imparare a conciliare le due cose, ma la pallavolo sarà sempre parte della mia vita. Ricominciare dalla Unendo Yamamay mi rende felice: ho passato sei anni fa una splendida stagione a Busto Arsizio e so di trovarmi in una famiglia. Ho seguito in questi anni il percorso della società e ho visto che è cresciuta ed ha sempre lavorato bene, con costanza, per cui il fatto che mi abbia cercato mi onora ancora di più. Ricomincerò a piccoli passi, ma voglio iniziare a dare il mio contributo il prima possibile. Conosco già lo staff e sono già passata in sala pesi per un saluto a tutte le ragazze”.

Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media