Sorpresa Francia..

Scritto da on set 11th, 2013 e archiviato sotto la categoria Nazionale. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

franciaLa Francia vola ai quarti di finale dopo 5 set contro la Repubblica Ceca che, avanti 2-0 con il secondo set vinto a 9, non riesce a chiudere il match con il giusto cinismo. Sicuramente sono state brave le francesi a rimanere attaccate alla partita, ma dal punto di vista puramente sportivo la squadra di Parisi avrebbe dovuto spingere al massimo. Primi due set giocati con ordine e buon controllo della gara, poi buio totale. Walzer degli errori per Havlickova e compagne che calano in tutti i fondamentali, mentre la Francia approfitta del black out avversario.

Ci perdoneranno “Les Bleus” se ci soffermiamo sul lavoro svolta da Carlo Parisi con la sua squadra. Arrivare secondi in una pool non semplice senza una giocatrice di punta come Havelkova è motivo di orgoglio e grande soddisfazione, anche se quello che il ct italiano avrebbe voluto raccogliere ieri non è arrivato. La squadra è giovane, ha margini di miglioramento,  sfideremmo chiunque a giocarsi un Europeo senza una delle “due” giocatrici di punta, quella che può fare la differenza, in una squadra dove non ancora tutte le atlete hanno un alto livello di gioco. Tantissimi complimenti a Parisi, che sta lavorando per portare il gruppo ad un alto livello di gioco, non semplice con “il materiale” che ha a disposizione.

C.G

2 Responses for “Sorpresa Francia..”

  1. GrilloParlante scrive:

    La stessa analisi e gli stessi complimenti si potrebbero fare all’Italia di Mencarelli priva di Lucia Bosetti, però così non avviene. Come al solito l’erba del vicino è sempre più verde.

  2. Ziomario scrive:

    Boh…non ci vedo molte cose in parallelo. Infatti secondo me a casa ci sono giocatrici ,giovani e non, più forti di molte che ci siam portati dietro. In Repubblica ceca non credo e Parisi non ha molto tra cui scegliere. Questioni quindi di opinioni e scelte. Comunque mi pare che di conseguenza molti stiano dando tempo al Mister e alle baby presenti per fare della vera esperienza internazionale. Mi sono stupito che in TV e non solo ci fosse tanto sgomento per una sconfitta (Belgio) che in una situazione del genere, squadra sperimentale, ci stà. Alti e bassi appunto.
    Da incompetente non condivido assolutamente l’approccio ad una competizione importante. Ma tant’è.Solo i risultati diranno se abbiam preso la strada giusta o buttato via del tempo. Ancora una volta

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media