EuroVolley2013. Travica: Affrontare le gare con grande concentrazione

Scritto da on set 19th, 2013 e archiviato sotto la categoria Nazionale. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

images

Odense. Poco più di 24 ore all’esordio dell’Italia nella 28esima edizione della rassegna continentale. Gli Azzurri domani alle ore 20.45 (diretta Rai Sport 1) scenderanno in campo nell’Arena Fyn dove affronteranno i padroni di casa della Danimarca allenati dallo statunitense Fred Sturm che vanta un bronzo olimpico (Barcellona 1992) alla guida della nazionale Usa. Un avversario sulla carta non proibitivo ma al quale bisognerà approcciare con la massima concentrazione. Nell’Italia che si presenta agli Europei con otto esordienti ci sono anche se atleti (Savani, Travica, Birarelli, Parodi, Giovi e Zaytsev) che hanno vinto la medaglia d’argento nell’ultima edizione disputata in Austria. Proprio il palleggiatore azzurro Dragan Travica racconta la sua vigilia: “Un esordio si vive sempre con un misto di sensazioni contrastanti. C’è sempre grande entusiasmo ma anche un po’ di tensione. Domani ce la vedremo con una squadra che non conosciamo molto bene, ma sarà importante porre da subito grande attenzione perché giocano in casa, ma al di là di chi abbiamo di fronte dobbiamo avere  un unico approccio: affrontare il nostro avversario sempre come se fosse la prima formazione al mondo. Quello che conterà maggiormente sarà il nostro atteggiamento”. “Dobbiamo pensare a una gara alla volta – continua Travica  -, trovare la giusta concentrazione contro tutti senza fare calcoli; non farlo potrebbe rappresentare un grosso errore. Nel girone abbiamo poi il Belgio che ha vinto da protagonista l’European League, non è assolutamente da sottovalutare, ma ripeto, niente calcoli perché più che pensare all’accesso diretto ai quarti dobbiamo concentrarci sul percorso per non andare agli spareggi”. Il palleggiatore italiano c’era anche due anni fa in Austria quando l’Italia si arrese in finale alla Serbia: “Inutile dire che quello è stato un rospo che non abbiamo mai digerito, ma è più importante sottolineare il ricordo bellissimo di quella medaglia che portiamo sempre con noi. Personalmente ritengo che in quel momento questo gruppo ha capito di avere delle grandi capacità. Lo considero un po’ il nostro battesimo”. Proprio dopo quell’argento gli Azzurri hanno aggiunto altri due bronzi al loro medagliere: “Rispetto ad allora è più difficile perché grazie ai risultati ottenuti sentiamo una maggiore pressione, i nostri avversari ci rispettano per ciò che abbiamo fatto, ma dobbiamo essere bravi ad isolarci, gestendo il nostro presente e giocando la migliore pallavolo possibile perché quello che conta in questo momento è solo il campo. Le cose andranno poi come devono andare, ma noi vogliamo lottare fino all’ultimo giorno”. Gli Europei in Tv: Sarà la Rai a trasmettere le gare degli Azzurri in diretta sul canale tematico RaiSport1. Oltre alle partite dell’Italia nella prima fase saranno trasmessi gli incontri Russia-Germania (20/9 ore 17 diretta RaiSport 2) e  Francia-Polonia (21/9 ore 20 diretta RaiSport 2). Due delle gare della prima fase di Savani e compagni saranno trasmesse anche in replica: Danimarca-Italia 21/9 ore 9.50 Rai Sport 1; Bielorussia-Italia 22/9 ore 11 Rai Sport 1. Sempre Raisport 1 trasmetterà i play-off, quarti di finale, semifinali e finali.

Guarda qui la videointervista a Dragan Travica

FIPAV

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media