Openjobmetis Ornavasso: le api vincono il ‘Ciao Meri’

Scritto da on set 24th, 2013 e archiviato sotto la categoria Campionato. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

imagesL’ Openjobmetis non stecca. Alla prima uscita di un certo rilievo e con la squadra quasi al completo (manca Cristina Chirichella, partita con la Nazionale Under 23) le Api hanno fatto loro il nono “Ciao Meri”. Nel trofeo di casa, una classica del precampionato che ricorda Meri Longo Borghini, mamma di Alessia Ghilardi, moglie di Oscar e dirigente della società giallonera, la squadra ossolana ha superato Saugella Monza e Crovegli Reggio Emilia, rispettivamente 2-1 e 3-0, guadagnando il primo posto con 5 punti, contro i 3 delle brianzole e 1 delle emiliane.

Miglior realizzatrice, con 25 punti, l’opposto di casa Daiana Muresan. Mvp la banda monzese Marika Bonetti.

Per le ossolane è il quinto successo in nove edizioni, il quarto consecutivo. Il record, e non poteva essere diversamente, appartiene a Alessia Ghilardi con 8 trofei in bacheca.

Nel primo incontro, giocato alle 16, va in scena un’anteprima del campionato di A2. Le reggiane del Crovegli, al completo, affrontano una Saugella Monza a ranghi ridotti senza Viganò (precauzionalmente a riposo ma in panchina), Ravetta, Bruno e Nomikou, ma con le due azzurrine Balboni e Bisconti, prossime a partire per i mondiali Under 23.

Parte meglio il Crovegli, avanti 5-2 e 17-13. Alla distanza escono le brianzole, che sorpassano nel momento clou del primo set, vinto 26-24. Copione invertito nella seconda frazione, con la Saugella che scappa 9-6, viene raggiunta a 15, si distende 22-18 prima di subire il ritorno delle emiliane, piegate poi 25-23. Il terzo set, al meglio dei 15 punti, prende presto la strada di Reggio Emilia. Belfiore e compagne si portano sul 10-4 e anche se vengono avvicinate 11-10 ritrovano la lucidità per imporsi 15-11.

Crovegli Reggio Emilia-Saugella Monza 1-2 (24-26, 23-25, 15-11)

Crovegli Reggio Emilia: Colarusso 12, Belfiore 1, Giorgi (L), Vujko 3, Cirilli 5, Gennari (L2), Bussoli, Losi, Lancelotti 1, Catena 10, Assirelli 4, Miola 1. All.: Davide Baraldi. 2°: Matteo Garuti.

Saugella Monza: Viganò ne, Garavaglia 7, Pozzoni 9, Balboni 5, Riva 1, Saveriano, Bonetti 15, Garbet 5, Facchinetti 5, Pastrenge (L2), Bisconti (L). all.: Enrico Mazzola. 2°: Dario Keller.

Arbitri: Elisa Fretta e Rachela Pristerà di Torino.

Debutta l’Openjobmetis e lo fa con le stesse atlete della promozione in A1. Tranne l’opposto Muresan e la centrale Diomede sono in campo Baradel in palleggio, Moneta-Loda ali, Tasca al centro con Ghilardi libero. Loda e due ace di Moneta portano le Api sul 3-0. Qualche errore di troppo in battuta tiene a galla le ospiti, che raggiungono la parità a 7. Break di 5-0 per l’Openjobmetis che da lì in poi controlla le avversarie, chiudendo 25-20.

Nel secondo set Moneta fa il libero, Ikic e Senkova rilevano Loda e Moneta. L’equilibrio si rompe su un break di 8-0 (15-9): si va fino al 25-18. Predominio giallonero anche nella terza frazione, in cui si mette in luce la giovane astigiana Asia Cogliandro, che firma il 15-11.

Openjobmetis Ornavasso-Crovegli Reggio Emilia 3-0 (25-20, 25-18, 15-11)

Openjobmetis Ornavasso: Cogliandro 1, Baradel 4, Pisani ne, Moneta 5, Senkova 6, Ghilardi (L), Diomede 3, Ikic 10, Tasca 8, Muresan 8, Signorile ne, Gloder (L2) ne, Loda 5. All.: Massimo Bellano. 2°: Matteo Azzini.

Crovegli Reggio Emilia: Colarusso 7, Belfiore 7, Giorgi (L) ne, Vujko, Cirilli 5, Gennari (L), Bussoli ne, Losi, Lancellotti 2, Catena 6, Assirelli 4, Miola. All.: Davide Baraldi. 2°: Matteo Garuti.

Arbitri: Rachela Pristerà di Torino e Giuliano Venturi di La Loggia (TO).

Nella gara decisiva del torneo debutta Noemi Signorile. La palleggiatrice azzurra è in campo in diagonale a Muresan, con Loda-Ikic ali, Tasca-Diomede centrali, Ghilardi libero. L’Openjobmetis parte 5-0, vede Monza rientrare 11-9 ma accelera di nuovo imponendosi a 18. Ancor più netto il parziale della frazione successiva, che termina a 14 e consegna il torneo alle Api. Nel terzo set buona reazione monzese. Ornavasso patisce la stanchezza e non ha la lucidità per evitare che vincano le avversarie 15-13.

Saugella Monza-Openjobmetis Ornavasso 1-2 (18-25, 14-25, 15-13)

Saugella Monza: Viganò ne, Garavaglia, Pozzoni, Balboni, Riva, Saveriano, Bonetti, Garbet, Facchinetti, Pastrenge (L2), Bisconti (L). All.: Enrico Mazzola. 2°: Dario Keller.

Openjobmetis Ornavasso: Cogliandro, Baradel, Pisani ne, Moneta, Senkova, Ghilardi (L), Diomede, Ikic, Tasca, Muresan, Signorile ne, Gloder (L2) ne, Loda. All.: Massimo Bellano. 2°: Matteo Azzini.

Arbitri: Giuliano Venturi di La Loggia (TO) e Elisa Fretta di Torino.

Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media