EuroVolley2013: gli Azzurri sono in finale. I commenti dopo il successo contro la Bulgaria

Scritto da on set 29th, 2013 e archiviato sotto la categoria Nazionale. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

vittoria1La Nazionale Italiana Maschile è di nuovo in finale nei Campionati Europei Maschili dopo il successo per 3-1 contro la Bulgaria.

E’ tanta la soddisfazione nel gruppo azzurro dopo l’ennesima rimonta che vale la seconda finale consecutiva e la qualificazione ai Campionati del Mondo del prossimo anno in Polonia.

BERRUTO: “Le partite precedenti ci hanno insegnato a soffrire; la squadra per l’ennesima volta ha lottato con un grande cuore e dopo aver perso la prima frazione ha giocato davvero un’ottima pallavolo. Domani abbiamo una finale e noi abbiamo tutti una grande fame di vittorie. Ci saranno tanti momenti difficili domani, ma credo che questo torneo ci ha insegnato molte cose. Anche oggi i ragazzi hanno dato tutto e mi hanno ripagato con l’ennesima gioia. La Russia è forte, è abituata a vincere, ma noi dovremo resistere e cercare di sfruttare eventuali loro errori. Nessuno è perfetto. Ci proveremo ancora una volta”.   

TRAVICA: “Sapevo che avremmo potuto fare molto bene. Avevamo le carte in regola per batterli. Il loro inizio mi ha un po’ sorpreso così come sono rimasto sorpreso dal nostro atteggiamento. L’importante però è stato riuscire ancora una volta a ribaltare la situazione. Dopo siamo riusciti a mantenere un livello di gioco medio alto. Non potevo credere che noi eravamo la squadra del primo set, ma poi una volta pareggiata la situazione abbiamo cominciato a pensare a giocare a pallavolo e basta e in più di un’occasione abbiamo dimostrato che con il nostro modo di fare possiamo fare bene contro chiunque”.

VETTORI: “Siamo scesi in campo tutti un po’ nervosetti, ma poi ci siamo ripresi. Dopo aver accusato un inizio davvero difficile abbiamo cominciato a fare le cose che sappiamo fare, quelle giuste. Contro la Bulgaria  a quanto pare riesco a fare bene, anche se mi riesce difficile arginarli. Domani proveremo a raggiungere una meta che intravediamo da molto tempo, ma che per un motivo o per un altro non riusciamo ad agguantare. Sono contento per la continuità con cui mi sto esprimendo in questo periodo. Spero di continuare ad essere utile alla squadra che a questo punto merita qualcosa di più”.

BERETTA: “Sono felice, anche oggi un grande risultato, ma dovremo continuare a rimanere uniti e compatti per un’altra grande sfida che ci attende domani”.

ROSSINI: “Domani arriva una di quelle partite che possono farti entrare nella storia. Era uno dei nostri obiettivi all’inizio della stagione. Io sono davvero al settimo cielo perché  come tutti gli altri esordienti ci sentiamo perfettamente integrati in questo gruppo  che ci ha accolto alla grande. Abbiamo lavorato tanto, tutti siamo stati bravi nel crederci fino alla fine. Ora vedremo cosa succederà domani”.        

BIRARELLI: “Il primo set non abbiamo proprio cominciato a giocare. Eravamo un po’ spaesati. Poi però ci siamo ripresi alla grande, sta diventando il nostro marchio di fabbrica. Siamo felici perché abbiamo raggiunto una finale con un gruppo che è stato ringiovanito ma con criterio. In campo internazionale serve sempre un po’ di tempo per fare esperienza, ma noi ora abbiamo un buon livello di maturità per affrontare chiunque. Sappiamo però che dobbiamo e possiamo giocare meglio. Sono inoltre molto contento per la qualificazione ai Mondiali”.    

Fipav

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media