Il Media & Marketing Day allo Juventus Stadium apre la stagione 2013-14 del volley femminile di Serie A

Scritto da on set 30th, 2013 e archiviato sotto la categoria News, Notizie. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

MEDIA MARKETING DAY 2013

Si è tenuto oggi a Torino, nella Sala Conferenze dello Juventus Stadium, il Media & Marketing Day 2013, un evento organizzato da Lega Pallavolo Serie A Femminile e Master Group Sport e rivolto alle 23 Società di Serie A. Il primo appuntamento della nuova stagione sportiva, in cui rileggere il recente passato e programmare insieme il prossimo futuro, con particolare riferimento alle strategie di comunicazione.
Dopo il saluto e i ringraziamenti ai presenti da parte di Enrico Marchioni, membro del Consiglio di Amministrazione della Lega Pallavolo Serie A Femminile, Consuelo Mangifesta, Responsabile Relazioni Esterne, Eventi e Comunicazione, ha dato il via ai lavori.
Il primo intervento è stato di Giovanni Carnevali, amministratore unico di Master Group Sport, il quale ha presentato un bilancio dei primi due anni al fianco della Lega Pallavolo Serie A Femminile. Dopo aver sottolineato i risultati positivi ottenuti in termini di visibilità e promozione, in particolar modo in relazione agli eventi, Carnevali ha evidenziato gli aspetti che in sinergia con i Club di Serie A possono essere ancor più perfezionati. “Oggi l’importante per noi – ha affermato – è comunicare e far conoscere a più persone possibili il mondo della pallavolo femminile. Per perseguire l’obiettivo è fondamentale pianificare attività coordinate e durature nel tempo insieme alla Lega e ai suoi Club. I numeri della pallavolo – l’affluenza del pubblico nei palazzetti, i dati di audience televisivo – devono essere valorizzati nel miglior modo possibile, coinvolgendo gli appassionati e i non appassionati non solo negli eventi sportivi, ma anche in situazioni di festa e intrattenimento. Per questo è necessario lavorare tutti insieme nella stessa direzione”.
Successivamente ha preso la parola Maurizio Colantoni, giornalista e voce ufficiale della pallavolo femminile su Rai Sport. “La buona riuscita della diretta televisiva produce effetti positivi per noi e per voi – ha spiegato rivolgendosi alle Società – e al contrario quando qualcosa va storto a pagare è l’intera immagine del volley femminile. La diretta tv del sabato sera è un evento a cui va prestata la massima attenzione. Le interviste pre e post gara a giocatrici e allenatori, una cartella stampa aggiornata, i tabellini al tavolo cronaca con la massima rapidità possibile, e altro ancora: sono tutti aspetti da monitorare costantemente. Il volley rosa fa grandi numeri, ma sono convinto che il prodotto che offriamo agli spettatori possa ancora migliorare”.
La giornata è stata impreziosita inoltre dalla presenza di Claudio Albanese, Direttore Comunicazione FC Juventus, che ha spiegato quanto la comunicazione sia sempre più divertimento ed entertainment e quanto sia quindi fondamentale trovare delle strategie alternative, dei nuovi spazi di azione. A iniziare dal sempre maggiore sviluppo della comunicazione digitale, attraverso i siti web e i social network. Albanese, condividendo con l’uditorio la sua esperienza nel club bianconero, ha poi rilevato i temi in comune tra calcio e pallavolo: l’opportunità di raccontare storie e personaggi, di rappresentare la propria realtà, la propria italianità all’esterno con modalità originali e interattive. E ancora la necessità che vi sia all’interno di una Società, indipendentemente dal numero di persone che vi lavorano, un continuo confronto tra le diverse aree. Un messaggio chiaro: la comunicazione va affrontata a tutti i livelli.
Graditissima sorpresa per tutti i presenti, il saluto di Beppe Marotta, Direttore Generale della Juventus, che a 12 mesi di distanza dalla partecipazione al Media & Marketing Day di Milano ha riconfermato la sua vicinanza al mondo del volley femminile: “Sono orgoglioso che il nostro stadio, a cui tengo moltissimo, ospiti un movimento sportivo a cui guardo con interesse. Per certi versi la pallavolo sta compiendo più passi in avanti di quanto riesca a fare il calcio, e non posso negare che provo un po’ di invidia nei vostri confronti”.
La giornata è poi proseguita con l’incontro tra Benito Montesi, del Settore Arbitrale della Fipav, e gli allenatori di Serie A. Montesi ha illustrato ai presenti le modifiche alle Regole di Gioco introdotte a partire dal 2013-14.
Tutti gli ospiti, infine, hanno potuto ammirare a 360 gradi lo Juventus Stadium in un “Walk About” che ha sancito di fatto l’inizio della nuova stagione.

 LVF
ph. lvf

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media