Joanna Wolosz: “Busto Arsizio, la scelta migliore per me”.

Scritto da on ott 1st, 2013 e archiviato sotto la categoria Interviste, Notizie, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

1234537_516859461732616_1455739116_nJoanna Wolosz è la nuova alzatrice della Unendo YamamaY Busto Arsizio: polacca, classe 1990, si è presentata subito al Bellomo risultando Mvp del torneo. Dopo due stagione al Bielsko Biala arriva in Italia per crescere e raggiungere obiettivi importanti con la sua nuova squadra.

Cristina Gatti – Ph Fabio Cucchetti, Luca Renoldi.

Quando e perché hai iniziato a giocare a pallavolo?

Ciao! Ho iniziato a giocare a pallavolo a Elblag e l’ ho scelta perché anche mio fratello giocava a volley e guardavo lui giocare, così mi sono innamorata di questo sport.

Perché alzatrice?

Non è stata una mia scelta essere alzatrice, il mio primo allenatore mi ha dato questo ruolo perché non ero molto alta, quando ho iniziato ero 159 cm, come un lbero

Parlaci delle tue esperienza a Wroclaw e Bielsko-Biala.

Non ho molta esperienza, il mio primo club a livello professionale è stato Wroclaw e dopo aver fatto sport a scuola è stata la miglior scelta per me perché ho sempre giocato ed ho imparato molto. Dopo due stagioni a Wroclaw sono andata al Bielsko Biała e anche lì ho passato un buon periodo. Ho giocato ad un livello più alto e con ottime giocatrici come Natalia Bamber, Agata Sawicka or Milada Bergrova.. E’ stato veramente un buon periodo per me.

Perché hai scelto Busto Arsizio?

Giocare nel campionato italiano è sempre stato il mio sogno e quando ho sentito che Busto mi voleva ero al settimo cielo e non ci ho pensato molto a dire SI, sono stata rapida nel scegliere. Per me il campionato italiano è uno dei migliori in Europa, dove si può imparare molto più che altrove.

DS4_6726_resizeQuali i tuoi obiettivi per la stagione in Italia?

Mmm. Vorrei essere migliore di oggi e fare molta esperienza qui. E spero di poter aiutare la squadra a vincere qualcosa.

E’ la tua prima esperienza fuori dalla Polonia sei preoccupata?

Si certamente, è la mia prima volta fuori dal mio paese, ma spero che sia positiva. Cercherò di imparare l’ italiano per comunicare meglio con le mie compagne e lo staff tecnico. Sono preoccupata, ma è il mio sogno e voglio dare il massimo.

Quale è il tuo punto di forza? E in cosa pensi di poter migliorare?

Non so quale è il mio punto di forza.. Forse.. Mi piace giocare di secondo tocco J.. Non lo so, davvero. Di sicuro posso migliorare in tutto, penso, devo. Per esempio, alzare la palla alta meglio di ora.

Hai una giocatrice preferita?

Il mio idolo è Fofao, l’ alzatrice brasiliana. Penso che sia ancora la migliore al mondo e vorrei giocare anche solo al 50% delle sue possinilità

Ita-Pol_128Parlaci della tua estate in nazionale. (Wgp, European championships).

Che dire in merito alla nazionale. In questa stagione non abbiamo giocato benissimo, eravamo un gruppo nuovo con un allenatore nuovo, penso quindi che abbiamo bisogno di tempo. Ma penso che nel prossimo futuro possiamo diventare una squadra migliore e vincere qualcosa.

Quali le miglior qualità per un palleggiatore?

Penso che il miglior alzatore debba avere tutte le qualità. Ma penso che la più importante sia avere carisma e creare gioco.

Cosa ti piace fare fuori dal campo?

Non faccio nulla di speciale dopo l’allenamento, non ho un hobby particolare come cavalcare o collezionare francobolli. Nel tempo libero mi piace riposare, vedere gli amici, andare al cinema, shopping. Cose normali..

Il tuo sogno sportivo?

Il mio sogno sportivo? Le Olimpiadi. Il mio sogno, come giocare in Italia, si è avverato, magari si avvererà anche questo.. Forse in futuro? Spero!

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media