La Rebecchi Nordmeccanica supera la Lokomotiv Baku

Scritto da on ott 1st, 2013 e archiviato sotto la categoria Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

RN_7122_1500Rebecchi Nordmeccanica-Lokomotiv Baku 4-0 (25-15; 25-18; 25-22; 25-16)

Rebecchi Nordmeccanica: Poggi (L), Valeriano 10, Leggeri 5, De Kruijf 16, Van Hecke 9, Meijners 9, Manzano 7, Sansonna (L), Bramborova 8, Caracuta 3, Bosetti 12. All. Caprara.

Lokomotiv Baku: Dosty, Filipova (L), Klimovich 11, Petrauskaite 8, Crimes 5, Barun 5, Samoilova 9, Grbac 6. All. Cuello.

PIACENZA – Prestigioso successo, seppur in amichevole, della Rebecchi Nordmeccanica. Al Palabanca, la squadra di Gianni Caprara vince tutti e quattro i set disputati contro la Lokomotiv Baku, formazione che parteciperà alla prossima Coppa Cev.

Piacenza gioca una partita di convincente intensità, dimostrando di cominciare a raccogliere i primi frutti della lunga preparazione pre-season. Di fronte, una squadra che dimostra di essere ancora in pieno rodaggio, brava comunque a evidenziare interessanti spunti di qualità.

Le azere alla fine si fanno preferire a muro (11 contro 9), ma in attacco si fermano al 24% di positività, mentre la Rebecchi Nordmeccanica si issa su un 40% che le permette di togliersi diverse soddisfazioni.

Bene De Kruijf, che tocca quota 16, ma in crescita si dimostra tutto il gruppo, sempre più solido e a suo agio anche nelle situazioni più difficili. C’è reale equilibrio soltanto nel terzo set. Per il resto, Piacenza dimostra di essere più avanti nella preparazione rispetto a un avversario destinato a disputare, nel suo campionato e in Europa, una stagione da protagonista. Ferretti e Vindevoghel sono rimaste precauzionalmente a riposo.

Al termine della partita, viva soddisfazione da parte di coach Caprara: “Premetto che in incontri di questo tipo il risultato non mi interessa proprio. Piuttosto, per il resto, il gruppo cresce sempre di più, gli automatismi del gioco cominciano a spuntare. Abbiamo giocato quattro set intensi e a questo punto della stagione va bene così”.

Soddisfatta anche Floortje Meijners: “Una buona partita da parte nostra, di fronte a un avversario di rango. Questo gruppo mi piace, promette davvero bene”.

Nel fine settimana, la Rebecchi Nordmeccanica sarà impegnata in Veneto nella Palladium Cup insieme a Casalmaggiore, Modena e Conegliano.

VENERDI’ DALLE 19.30 AL PALABANCA LA GRANDE FESTA CON LA CITTADINANZA – Intanto, conto alla rovescia ormai ultimato: venerdì dalle 19.30 al Palabanca, dirigenti, tecnici e giocatrici attendono la cittadinanza per brindare tutti insieme a una nuova, stuzzicante stagione in Italia e in Europa.

Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media