Igor, le azzurre chiudono al terzo posto il torneo “6 nel cuore”

Scritto da on ott 6th, 2013 e archiviato sotto la categoria Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

Doppia sconfitta per la Igor nel torneo “6 nel cuore” di Castelletto Ticino, dove le azzurre vengono superate dalla Unendo Yamamay Busto Arsizio e dalla OpenjobMetis Ornavasso.

La prima sfida del torneo è tra la Igor di Colombo e la Unendo Yamamay di Parisi, con le azzurre che schierano Vanzurova opposta a Kim, Milos e Tokarska al centro, Manfredini e Rosso in banda e Paris libero. Busto con Angelina opposta a Wolosz, Arrighetti e Michel al centro, Marcon e Buijs in banda e Leonardi libero. Le azzurre patiscono qualcosa in ricezione, mentre Busto accelera dopo il primo timeout tecnico (7-8), scappando sul 10-19. Si chiude 15-15 con le azzurre che provano a reagire nel secondo set. Ancora tirato in avvio (7-8, poi 10-10) con il primo “strappo” di Busto che arriva sull’11-15. Wolosz e compagne allungano 14-20, poi la Igor fa ricorso a tutto il proprio carattere per riaprire set e partita (doppio ace di Manfredini, poi gli attacchi di Rosso fino al 20-22), prima del nuovo break di Busto che chiude i giochi sul 22-25. Parisi inserisce Petrucci, Busto scatta subito nel terzo parziale (sulla distanza dei 15 punti), ma sul 4-10 Rosso guida la riscossa novarese (11-12). Poi, nel finale, sorride ancora Busto (11-15).

Azzurre subito in campo con le padrone di Ornavasso per la seconda partita. In campo Casillo, Mollers, Harms e Alberti con Vanzurova spostata in quattro. Bellano si affida a Signorile in regia con Muresan opposta, Tasca e Diomede al centro, Moneta e Ikic in banda. Avvio devastante di Novara, che conduce 8-2 al primo timeout tecnico, poi sul 10-3 (Tokarska) inizia la rimonta delle avversarie, fino a impattare sul 14-14. Muresan sorpassa (16-15) e sul 18-18 arriva il parziale di 1-7 decisivo per chiudere il set 19-25. Di slancio, Ornavasso parte forte nel secondo set (4-8, poi 9-12) ma Tokarska e Harms firmano la rimonta (15-15) e innescano il punto a punto rotto solo nel finale da Ornavasso (19-25). Terzo set tiratissimo: Igor avanti 5-2 e 8-5 al giro di boa, poi Loda e Ikic impattano (9-9) e, ancora, il finale di parziale sorride alle padrone di casa (12-15).

Così, alla fine delle partite, il direttore generale Enrico Marchioni: «Questo torneo deve servirci da lezione. Abbiamo quindici giorni per sistemare tante cose che non hanno funzionato. Stefano (Colombo, ndr) ha fatto parecchi esperimenti finora, traendone diverse indicazioni: credo che da qui in avanti il lavoro si concentrerà su quel sestetto che lui ha individuato. La squadra? Il potenziale c’è, quindi dobbiamo lavorare sodo, ancor più di prima. Sperando di avere al più presto con noi Lombardo per allenarci e giocare con tutti gli effettivi».

IGOR GORGONZOLA NOVARA – UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO 0-3 (15-25, 22-25, 11-15).

Novara: Kim, Vanzurova 9, Tokarska 7, Milos 5, Manfredini 7, Rosso 8, Paris (L), Mollers ne, Harms ne, Casillo ne, Alberti (L) ne. All. Colombo.

Busto Arsizio: Wolosz 2, Angelina 7, Arrighetti 4, Michel 9, Marcon 5, Buijs 10, Leonardi (L), Spirito, Petrucci, Ortolani ne, Mingardi ne, Degradi ne. All. Parisi.

IGOR GORGONZOLA NOVARA – OPENJOBMETIS ORNAVASSO 0-3 (19-25, 19-25, 12-15)

Novara: Mollers 3, Harms 6, Tokarska 9, Casillo 2, Vanzurova 6, Rosso 8, Alberti (L), Manfredini 3, Paris (L), Kim ne, Milos ne. All. Colombo.

Ornavasso: Signorile, Muresan 12, Tasca 6, Diomede 1, Moneta 11, Ikic 1, Ghilardi (L), Baradel 1, Loda 7, Cogliandro 1, Gloder (L), Senkova ne, Pisani ne. All. Bellano

 Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media