Master Group Sport Volley Cup A1: Casalmaggiore-Bergamo è l’anticipo in diretta su Rai Sport 1. Per Busto Arsizio, Piacenza e Conegliano impegni in trasferta

Scritto da on ott 25th, 2013 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

1397728_10202078960485980_807450435_oSaranno Pomì Casalmaggiore e Foppapedretti Bergamo ad aprire le danze della 2^ giornata della Master Group Sport Volley Cup di Serie A1. Al PalaFarina di Viadana, l’esordio stagionale delle rosa di Alessandro Beltrami: diretta televisiva sabato alle 20.30 su Rai Sport 1 con il commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta. Primo impegno italiano anche per la Unendo Yamamay Busto Arsizio, di scena sul campo della Banca di Forlì.

Come Bergamo, così le due altre capoclassifica sono attese da impegni esterni: la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza farà visita alla Robur Tiboni Urbino, che aveva osservato il turno di riposo nella giornata inaugurale del torneo, mentre l’Imoco Volley Conegliano affronterà l’Igor Gorgonzola Novara allo Sporting Palace. Chiude il programma la sfida tra IHF Volley Frosinone e Openjobmetis Ornavasso, trasmessa in diretta su Sportube 2 domenica alle ore 18.00.

BANCA DI FORLI’ – UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO
Arbitri: Bruno Frapiccini – Marco Turtù
Da Baku a Forlì. Seconda trasferta consecutiva per la Unendo Yamamay Busto Arsizio, al debutto nella Master Group Sport Volley Cup dopo il rinvio del match interno con Casalmaggiore della 1^ giornata. La sconfitta di misura in Champions League contro l’Azeryol (13-15 al tie break) ha mostrato una squadra che ancora deve trovare i giusti meccanismi ma che è già fortemente competitiva. E che avrà in panchina anche Serena Ortolani, sempre più vicina al rientro in campo. Carlo Parisi monitora le condizioni fisiche di Bianchini e Wolosz e si affida a Buijs e Garzaro, molto positive nell’appuntamento europeo. A proposito di Europa, la gestione delle forze dovrà tenere conto del derby contro Conegliano in programma martedì 29 ottobre, già potenzialmente decisivo per il cammino in Champions. Quella del PalaRomiti sarà una sfida speciale soprattutto per Carmen Turlea, ultimo acquisto della Banca di Forlì e nel 2009-10 protagonista del trionfo in Coppa Cev con la maglia del club bustocco. L’opposto rumeno alza notevolmente l’asticella delle romagnole, che già a Piacenza fecero intravedere buone potenzialità e che potranno contare su una Pincerato meglio immersa negli schemi di Biagio Marone.

ROBUR TIBONI URBINO – REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA
Arbitri: Francesco Piersanti – Francesco Puletti
Il PalaMondolce accoglie la prima esibizione della Robur Tiboni Urbino, opposta alle Campioni d’Italia in carica. Quello feltresco è un roster tutto da scoprire. Negrini, Santini. Leggs e Giombetti rappresentano la continuità rispetto all’ultima stagione, poi un gruppo di giovani straniere – la ’91 Bricic al palleggio, la ’91 Kostic e la ’94 Escobar nel ruolo di opposto (quest’ultima indisponibile), la ’89 centrale canadese Thibeault – e il punto di riferimento Carocci, rientrata dall’Azerbaijan. In panchina Stefano Micoli, reduce da un triennio nello staff di Micelli all’Eczacibasi Istanbul. I Fedelissimi potranno ammirare Lise Van Hecke, ‘esplosa’ proprio a Urbino e ora stella di Piacenza. Le biancoblù atterrano nelle Marche dopo la trasferta di Mosca: dalla Champions League Piacenza ha tratto una sconfitta 1-3 contro la Dinamo, ma tante buone indicazioni in termini di personalità. Come ha sottolineato coach Caprara: “Per quelli che siamo oggi, cioè una squadra che lavora insieme soltanto da qualche settimana e ancora con notevoli margini di miglioramento, francamente credo che non ci si poteva aspettare di più. Abbiamo vinto un set, tenuto testa in altri due. Insomma, questa partita rappresenta per noi una buona base di partenza per il futuro a breve termine”.

POMI’ CASALMAGGIORE – FOPPAPEDRETTI BERGAMO
Arbitri: Marco Braico – Antonino Genna
Un debutto di fronte alle telecamere di Rai Sport per la Pomì Casalmaggiore, giovane e ambiziosa. Ben nove elementi del roster sono nati negli anni ’90, ma l’esperienza è garantita da Bacchi e Lipicer. Coach Beltrami è ottimista: “Il rodaggio è tuttora in corso, ma direi che i segnali evidenziatisi in palestra e nei vari test amichevoli sono stati più che confortanti”. E sugli ultimi arrivi di Camera e Gennari, reduci da un’intensa estate tra Nazionale maggiore e Under 23: “L’inserimento procede secondo i programmi, ovviamente il loro arrivo ha rotto determinati equilibri venutisi a creare ma questo è segnale positivo in quanto ci permetterà di alzare il livello e la qualità del nostro lavoro”. La Foppapedretti ha travolto Novara nella prima giornata e intende confermarsi. Non ci sarà Valentina Diouf per l’edema dell’osso del ginocchio sinistro – scongiurate fortunatamente lesioni più gravi – e il ruolo di opposto sarà ricoperto probabilmente ancora da Klisura. Con lei in sestetto la connazionale Blagojevic e Sylla in banda, Weiss al palleggio e Folie-Stufi al centro. Sfida nella sfida tra i liberi Sirressi e Merlo, entrambe nel giro azzurro.

IGOR GORGONZOLA NOVARA – IMOCO VOLLEY CONEGLIANO
Arbitri: Giampiero Perri – Gabriele Balboni
Una Igor Gorgonzola Novara che ha voglia di riscatto dopo il ko di Bergamo e una Imoco Volley Conegliano su di giri dopo l’elettrizzante 3-2 di Champions contro il Galatasaray. Il confronto dello Sporting Palace si annuncia equilibrato, come spiega mister Colombo: “Cosa farà la differenza? La tenuta in ricezione e la capacità di spingere in battuta. Ma per noi sarà fondamentale anche ridurre il numero di errori gratuiti, che in serie A1 non ci si può prermettere”. Riferimento alle 14 battute sbagliate e ai 12 attacchi fuori misura del PalaNorda. Le ‘zanzare’ ripartono da capitan Rosso, che ha festeggiato il compleanno nei giorni scorsi, e da Tokarska, 11 punti con il 67% in attacco e 3 muri nella prima uscita ufficiale italiana. La profondità del roster potrà consentire a Marco Gaspari dei cambiamenti di formazione rispetto a quella che al PalaVerde ha affrontato le turche di Barbolini – e a quella che dovrà vedersela martedì con Busto Arsizio sempre in Champions League: scalpitano Barcellini, subentrata a partita in corso a Tirozzi, e Bechis, entrambe cresciute e maturate a Novara.

IHF VOLLEY FROSINONE – OPENJOBMETIS ORNAVASSO
Arbitri: Fabio Gini – Antonio Longo
La diretta di Sportube 2 sarà riservata alla gara tra IHF Volley Frosinone e Openjobmetis Ornavasso, una ‘classica’ se si pensa che le due squadre nella passata stagione si sono affrontate sei volte tra Coppa Italia, Regular Season e Play Off Promozione. Sfida impronosticabile, in cui le bianconere vorranno ben figurare di fronte al proprio pubblico e le api prendersi quello che è sfumato sul più bello una settimana fa contro Modena (due match point nel quarto set). Sulla sponda ciociara, Martinez registrerà i miglioramenti nell’intesa tra Agostinetto e Gioli e l’efficacia delle bande Angeloni e Kidder. Su quella ossolana, Bellano punterà sulla coppia Loda-Tasca, rispettivamente migliore realizzatrice – insieme a Meijners – e migliore muro del primo turno di Campionato. Interessante il duello tra le attaccanti giallonere e Jole Ruzzini, libero dell’IHF Volley esordiente in A1: “Voglio migliorare partita dopo partita, fino a sentirmi a mio agio anche in questa categoria”. Tornano al Palasport di Frosinone Ikic e Zanin, tra le protagoniste del trionfo in Coppa Italia A2 dell’anno scorso.

Master Group Sport Volley Cup A1: il programma della 2^ giornata (domenica 27 ottobre, ore 18.00)
Banca di Forlì – Unendo Yamamay Busto Arsizio
Robur Tiboni Urbino – Rebecchi Nordmeccanica Piacenza
Pomì Casalmaggiore – Foppapedretti Bergamo sabato 26 ottobre, ore 20.30 DIRETTA RAI SPORT 1
Igor Gorgonzola Novara – Imoco Volley Conegliano
IHF Volley Frosinone – Openjobmetis Ornavasso DIRETTA SPORTUBE 2 e www.legavolleyfemminile.it
Riposa: Liu Jo Modena

Master Group Sport Volley Cup A1: la classifica
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 3, Foppapedretti Bergamo 3, Imoco Volley Conegliano 3, Liu Jo Modena 2, Openjobmetis Ornavasso 1, Pomì Casalmaggiore 0, Robur Tiboni Urbino 0, Unendo Yamamay Busto Arsizio 0, Ihf Volley Frosinone 0, Igor Gorgonzola Volley Novara 0, Banca Di Forlì 0.

Tutti i risultati live sul sito ufficiale www.legavolleyfemminile.it
Sul sito di Lega disponibile il dettaglio dei precedenti tra le squadre

LVF

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media