Master Group Sport Volley Cup A1: Bergamo passa 3-1 a casa della Pomì e si mantiene a punteggio pieno

Scritto da on ott 27th, 2013 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

imgLa Foppapedretti Bergamo espugna il PalaFarina di Viadana, superando 3-1 la Pomì Casalmaggiore nell’anticipo della 2^ giornata della Master Group Sport Volley Cup di Serie A1. Una vittoria che consente alle rossoblù di Stefano Lavarini di proseguire il cammino a punteggio pieno e che garantisce il primato in classifica in attesa dei match di domenica. Il timbro sulla partita lo appone Valentina Diouf: la strada tra indisponibile e MVP è brevissima per la fuoriclasse italo-senegalese, che produce 25 punti con il 52% di realizzazione e 4 muri. Proprio il fondamentale del muro fa la differenza: 13-2 per le orobiche, che ottengono molto anche da Blagojevic, Sylla e Melandri. Le rosa bagnano il debutto assoluto in A1 con una prova solida e grintosa. Aspettando la piena integrazione di Camera e Gennari – arrivate da 10 giorni dopo le fatiche azzurre – ecco Zago (21 punti), Lipicer, Bacchi e Stevanovic ad assicurare qualità a coach Beltrami.

A sorpresa Diouf fa parte dello starting six nonostante il problema al ginocchio che l’aveva costretta a rallentare nelle ultime settimane. La Pomì non è intimorita dalla presenza dell’opposto della Nazionale, né avverte emozione per l’esordio assoluto in A1. Le casalasche guidano le danze per gran parte del primo set, con Lipicer efficace in attacco. La Foppa insegue e sul più bello sorpassa: tre muri consecutivi, il primo di Blagojevic e l’ultimo di Folie la portano avanti 20-19. Le ospiti salgono 24-21, ma non è finita: Bacchi annulla due set point con una parallela e un pallonetto. Sul terzo un punto interminabile, concluso da muro di Diouf sulla stessa Bacchi per il 25-23.

La squadra di Beltrami prosegue con la stessa intensità e più precisione. Dopo una fase di equilibrio, le zampate di Zago – 7 punti nel parziale – valgono l’allungo: da 13-11 a 16-12 e 19-13. Lavarini inserisce Klisura e Smutna per fare rifiatare Diouf e Weiss. A Bergamo non basta nemmeno la rovesciata con il piede di Blagojevic, ancora Zago e poi Bacchi, servite da Agrifoglio, sollevano le rosa sul 21-15. Le rossoblù, com’è storicamente noto, non mollano mai e si riavvicinano a -2 (19-21). Il time out di Beltrami è obbligato, Jovanovic in primo tempo fa 23-21. Sfuma una palla set, sulla seconda è decisiva ancora Bacchi, 25-22 e parità.

Nel terzo Bergamo parte fortissimo con l’ottima Sylla e l’ingresso di Melandri al centro. Funziona l’intesa Weiss-Stufi e 10-4 per le ospiti. Casalmaggiore fatica nel cambio palla e Beltrami opta per il rientro di Camera. Due pallonetti di Bacchi rendono il punteggio più dolce (da 7-16 a 10-16), Zago realizza l’ace del 12-17. Il divario è troppo largo, Diouf certifica il +6 con la pipe. Un altro muro di Melandri – il terzo nel set – scrive il 23-16, poi Bacchi va sull’astina e di nuovo Diouf realizza alla prima opportunità: 25-16.

Ancora nel segno del muro – Sylla e Melandri – Bergamo sprinta 4-1. Gli ingranaggi della Foppa sono già ben oliati e tutto funziona al meglio, dopo l’attacco di Blagojevic (11-6) Beltrami chiama time out per ragionare sulle contromisure. Sussulto delle casalasche su un raro errore di Diouf, 12-15. Olivotto colpisce con l’ace sulla riga, Zago fa altrettanto e parità a quota 17. Il sorpasso è della serba Stevanovic (19-18). Due attacchi in fila di Olivotto gasano il palazzetto di Viadana (22-20). Tutto si capovolge in fretta, con un doppio muro della coppia Stufi-Diouf per il 23-22 Bergamo. Il cambio d’inerzia decisivo, Lipicer manda out e 24-22. Zago cancella una palla match, ma ci pensa sempre Diouf a mandare i titoli di coda.

Domani alle 18.00 il resto del programma, con gli esordi nella Master Group Sport Volley Cup della Unendo Yamamay Busto Arsizio – impegnata a Forlì – e della Robur Tiboni Urbino, che attende Piacenza. Sportube 2 trasmetterà in diretta la sfida tra IHF Volley Frosinone e Openjobmetis Ornavasso.

Master Group Sport Volley Cup A1: il programma della 2^ giornata (domenica 27 ottobre, ore 18.00)
Banca di Forlì – Unendo Yamamay Busto Arsizio
Robur Tiboni Urbino – Rebecchi Nordmeccanica Piacenza
Pomì Casalmaggiore – Foppapedretti Bergamo 1-3 (23-25, 25-22, 16-25, 23-25)
Igor Gorgonzola Novara – Imoco Volley Conegliano
IHF Volley Frosinone – Openjobmetis Ornavasso DIRETTA SPORTUBE 2 e www.legavolleyfemminile.it
Riposa: Liu Jo Modena

Master Group Sport Volley Cup A1: la classifica
Foppapedretti Bergamo 6, Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 3, Imoco Volley Conegliano 3, Liu Jo Modena 2, Openjobmetis Ornavasso 1, Robur Tiboni Urbino 0, Unendo Yamamay Busto Arsizio 0, Pomì Casalmaggiore 0, Ihf Volley Frosinone 0, Igor Gorgonzola Volley Novara 0, Banca Di Forlì 0.

Master Group Sport Volley Cup A1: il tabellino
POMI’ CASALMAGGIORE – FOPPAPEDRETTI BERGAMO 1-3 (23-25, 25-22, 16-25, 23-25)
POMI’ CASALMAGGIORE: Bacchi 13, Olivotto 5, Sirressi (L), Gennari, Aguirre Perdomo 3, Agrifoglio, Lipicer Samec 12, Camera 1, Zago 21, Stevanovic 11. Non entrate Quiligotti, Grazietti. All. Beltrami.
FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Klisura 1, Stufi 4, Weiss 2, Blagojevic 16, Merlo (L), Melandri 7, Folie 5, Diouf 25, Smutna, Sylla 13. Non entrate Bruno. All. Lavarini.
ARBITRI: Braico, Genna.
NOTE – Spettatori: 1250, durata set: 29′, 29′, 23′, 28′; tot: 109′.

Master Group Sport Volley Cup A1: il prossimo turno (domenica 3 novembre, ore 18.00)
Openjobmetis Ornavasso – Unendo Yamamay Busto Arsizio sabato 2 novembre, ore 20.30 DIRETTA RAI SPORT 1
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza – Pomì Casalmaggiore
Foppapedretti Bergamo – IHF Volley Frosinone giovedì 31 ottobre, ore 20.30
Robur Tiboni Urbino – Igor Gorgonzola Novara DIRETTA SPORTUBE 2
Banca di Forlì – Liu Jo Modena
Riposa: Imoco Volley Conegliano

Tutti i risultati live sul sito ufficiale www.legavolleyfemminile.it

LVF

ph. Filippo Rubin

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media