Master Group Sport Volley Cup A1: Piacenza e Conegliano imitano Bergamo, Busto bene all’esordio. Ornavasso completa il filotto delle ospiti

Scritto da on ott 28th, 2013 e archiviato sotto la categoria Campionato, Notizie, Serie A1, Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

img (1)

Cinque vittorie esterne nella seconda giornata della Master Group Sport Volley Cup di Serie A1. Al successo della Foppapedretti Bergamo a casa della Pomì Casalmaggiore nell’anticipo del sabato, si aggiungono quelli di Busto Arsizio – nel giorno del rientro di Serena Ortolani – Conegliano, Ornavasso e Piacenza. Per una classifica che si spacca in due, con tre fuggitive a punteggio pieno e cinque squadre a quota zero.
Secondo 3-0 consecutivo per la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza, che infligge alla Robur Tiboni Urbino la prima sconfitta stagionale. La distribuzione di Ferretti è ottimale e tutte le attaccanti di Giovanni Caprara portano il loro contributo: Bosetti e Meijners top scorer con 13 punti, Va Hecke ne aggiunge 12, le centrali De Kruijf e Leggeri 9 a testa. Un ottimo risultato in vista del secondo impegno di Champions League, in programma giovedì sera al PalaBanca contro la Stella Rossa di Belgrado. Per le marchigiane di Stefano Micoli si tratta soprattutto di una questione di tempo: già nel corso della partita, Negrini e compagne evidenziano crescita nel gioco di squadra. La rimonta nel terzo parziale (dal 15-21 al 23-24) ne è una conferma.
L’Imoco Volley Conegliano coglie il terzo successo in una settimana imponendo la sua legge allo Sporting Palace di Novara. Nel netto 3-0 Marco Gaspari tiene a riposo Fiorin e impegna Barazza solo per il primo set. Nikolova è sempre positiva – 14 punti con 3 muri – ma a splendere è soprattutto Calloni, praticamente perfetta con 5 block-in e 8 su 9 in attacco. L’Igor Gorgonzola è frenata da problemi in ricezione (solo il 18% di ricezione perfetta di squadra) e da qualche errore di troppo al servizio e in attacco. L’opposto Vanzurova è l’unica a chiudere in doppia cifra. Conegliano si avvicina con maggiore fiducia al derby di Champions League con Busto Arsizio, previsto martedì sera.
Non è da meno la Unendo Yamamay, che si impone 3-0 al Villa Romiti di Forlì all’esordio in Campionato. Tante le note liete per Carlo Parisi: i 16 attacchi a segno di Arrighetti – con l’89% di rendimento offensivo -, i 5 muri di Garzaro, il 59% di ricezione perfetta di Marcon. E il rientro ufficiale di Serena Ortolani, di nuovo in campo dopo la gravidanza (risaliva al 20 marzo 2012 l’ultima apparizione in A1, con la maglia di Pesaro) e subito capace di siglare due punti in attacco. La Banca di Forlì parte forte nel primo set, ma non riesce a dare seguito alla propria azione: positivo l’esordio di Turlea, 13 punti e percentuali che comprensibilmente si sporcano via via, e sempre prezioso l’apporto di Paggi. Nel terzo set il divario si allarga immediatamente grazie al servizio di Bianchini e la partita termina in 75 minuti.
Infine è 3-0 esterno anche per l’Openjobmetis Ornavasso sull’IHF Volley Frosinone. Le api giallonere confermano quanto di buono mostrato sette giorni fa in casa contro la Liu Jo Modena, quando erano arrivate per due volte a un punto dal 3-1: partitone dell’ex Ikic, che con 12 punti affianca Loda e Muresan, e nuova pioggia di muri (14, sette dei quali ad opera di Chirichella). Ovviamente soddisfatto coach Bellano: “Abbiamo giocato una partita d’autorità e questo è un elemento molto positivo per una squadra giovane e non troppo esperta come la nostra”. Le bianconere provano a rimanere attaccate al match con Angeloni e gli ingressi dalla panchina di Biccheri e Astarita, ma sul più bello sono le piemontesi a graffiare.
La Master Group Sport Volley Cup di Serie A1 tornerà giovedì 31 ottobre, con il primo anticipo della terza giornata tra Foppapedretti Bergamo e IHF Volley Frosinone.
Master Group Sport Volley Cup A1: i risultati della 2^ giornata Banca di Forlì – Unendo Yamamay Busto Arsizio 0-3 (21-25, 21-25, 20-25) Robur Tiboni Urbino – Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 0-3 (16-25, 19-25, 23-25) Pomì Casalmaggiore – Foppapedretti Bergamo 1-3 (23-25, 25-22, 16-25, 23-25) giocata ieri Igor Gorgonzola Novara – Imoco Volley Conegliano 0-3 (17-25, 18-25, 13-25) IHF Volley Frosinone – Openjobmetis Ornavasso 0-3 (20-25, 20-25, 23-25)   Riposa: Liu Jo Modena
Master Group Sport Volley Cup A1: la classifica Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 6, Imoco Volley Conegliano 6, Foppapedretti Bergamo 6, Openjobmetis Ornavasso 4, Unendo Yamamay Busto Arsizio 3, Liu Jo Modena 2, Pomì Casalmaggiore 0, Robur Tiboni Urbino 0, Ihf Volley Frosinone 0, Banca Di Forlì 0, Igor Gorgonzola Volley Novara 0.
Master Group Sport Volley Cup A1: i tabellini BANCA DI FORLI’ – UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO 0-3 (21-25, 21-25, 20-25)  BANCA DI FORLI’: Ventura 2, Petrovikj 5, Roani 2, Guatelli 2, Paggi 12, Turlea 13, Piolanti 4, Pincerato 3, Zardo (L), Lamprinidou 3. Non entrate Coriani, Arrechea Montano, Rosso. All. Marone.  UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Ortolani 2, Garzaro 13, Bianchini 8, Leonardi (L), Marcon 8, Spirito, Buijs 15, Arrighetti 17, Wolosz 3. Non entrate Degradi, Michel, Petrucci. All. Parisi.  ARBITRI: Frapiccini, Turtù.  NOTE – Spettatori 800, durata set: 25′, 24′, 26′; tot: 75′.
ROBUR TIBONI URBINO – REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA 0-3 (16-25, 19-25, 23-25)  ROBUR TIBONI URBINO: Carocci (L), Giombetti, Negrini 6, Thibeault 11, Santini 6, Casoli 1, Kostic 8, Bricic 6, Leggs 8. Non entrate Zecchin, Escobar, Guidi. All. Micoli.  REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA: Valeriano, Leggeri 9, De Kruijf 9, Van Hecke 12, Meijners 13, Manzano, Ferretti 1, Sansonna (L), Bramborova 1, Bosetti 13. Non entrate Poggi, Caracuta, Vindevoghel. All. Caprara. ARBITRI: Piersanti, Puletti.  NOTE – Spettatori 1300, incasso 6800, durata set: 22′, 27′, 32′; tot: 81′.
POMI’ CASALMAGGIORE – FOPPAPEDRETTI BERGAMO 1-3 (23-25, 25-22, 16-25, 23-25)  POMI’ CASALMAGGIORE: Bacchi 13, Olivotto 5, Sirressi (L), Gennari, Aguirre Perdomo 3, Agrifoglio, Lipicer Samec 12, Camera 1, Zago 21, Stevanovic 11. Non entrate Quiligotti, Grazietti. All. Beltrami.  FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Klisura 1, Stufi 4, Weiss 2, Blagojevic 16, Merlo (L), Melandri 7, Folie 5, Diouf 25, Smutna, Sylla 13. Non entrate Bruno. All. Lavarini.  ARBITRI: Braico, Genna.  NOTE – Spettatori 1250, durata set: 29′, 29′, 23′, 28′; tot: 109′.
IGOR GORGONZOLA NOVARA – IMOCO VOLLEY CONEGLIANO 0-3 (17-25, 18-25, 13-25)  IGOR GORGONZOLA NOVARA: Casillo 4, Paris (L), Rosso 6, Kim, Lombardo 7, Harms 1, Manfredini, Milos 2, Vanzurova 11, Alberti, Mollers. Non entrate Gogna Giulia. All. Colombo.  IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Lloyd 2, Kauffeldt 2, Donà 1, De Gennaro (L), Calloni 13, Nikolova 14, Bechis 2, Barcellini 11, Tirozzi 12, Barazza 4. Non entrate Fiorin, Daminato. All. Gaspari.  ARBITRI: Perri, Balboni.  NOTE – Spettatori 2100, durata set: 24′, 34′, 23′; tot: 81′.
IHF VOLLEY FROSINONE – OPENJOBMETIS ORNAVASSO 0-3 (20-25, 20-25, 23-25)  IHF VOLLEY FROSINONE: Frigo 2, Percan, Kidder 6, Bonciani, Astarita 5, Agostinetto 1, Angeloni 12, Biccheri 6, Gioli 8, Ruzzini (L). Non entrate Vico, Spataro. All. Martinez.  OPENJOBMETIS ORNAVASSO: Moneta 2, Ghilardi (L), Ikic 12, Tasca 3, Muresan 11, Signorile 2, Chirichella 11, Loda 14. Non entrate Zanin, Pisani, Senkova, Gloder. All. Bellano.  ARBITRI: Gini, Longo.  NOTE – Spettatori 1500, durata set: 26′, 27′, 28′; tot: 81′.
Master Group Sport Volley Cup A1: il prossimo turno (domenica 3 novembre, ore 18.00) Openjobmetis Ornavasso – Unendo Yamamay Busto Arsizio sabato 2 novembre, ore 20.30 DIRETTA RAI SPORT 1 Rebecchi Nordmeccanica Piacenza – Pomì Casalmaggiore Foppapedretti Bergamo – IHF Volley Frosinone giovedì 31 ottobre, ore 20.30 Robur Tiboni Urbino – Igor Gorgonzola Novara DIRETTA SPORTUBE 2 Banca di Forlì – Liu Jo Modena Riposa: Imoco Volley Conegliano

Master Group Sport Volley Cup A2: Monza e Bolzano a punteggio pieno, Rovigo si ripete contro Montichiari. Scandicci sorprende Pavia al tie break

Quattro neo-promosse al comando della classifica della Master Group Sport Volley Cup di Serie A2. Un esito imprevedibile, che racconta quante sorprese sia destinato a riservare il torneo ‘cadetto’. Due squadre a punteggio pieno dopo la seconda giornata. La Saugella Team Monza si impone 3-0 al Pala Puca Sunrise contro la Corpora Gricignano, sfruttando l’ottima vena di Garavaglia e Viganò, rispettivamente 17 e 15 punti. Decisivo il time out di Mazzola sul 20-20 del secondo set, dal quale le brianzole escono producendo 5 punti consecutivi e allungando subito nel terzo.
A quota sei c’è anche il Volksbank Sudtirol Bolzano, che passa 3-1 al PalaPozzillo di Sala Consilina. La Puntotel si aggiudica il primo parziale ai vantaggi, ma poi deve soccombere alla coppia McNeal-Papa, 44 punti in due e un’elevata efficienza offensiva. Coach Bonafede mantiene il profilo basso: “Una vittoria importante, che fa classifica esclusivamente per quanto riguarda il margine sull’ultimo posto, non pensiamo certo ad altro. Sono fiero delle mie ragazze”.
Due vittorie in due partite anche per la Beng Rovigo, che dopo San Casciano conquista un altro scalpo prestigioso, quello della Metalleghe Sanitars Montichiari. Tre parziali combattuti, in cui la zampata la piazzano sempre le ragazze di Stefano Ferrari. Agostinetto, top scorer con 14 punti e il 48% in attacco, commenta: “Ci abbiamo messo il cuore e la grinta. Nei momenti più critici, grazie al sostegno del pubblico rodigino, non abbiamo mai mollato”.
In quarta posizione appaiate Vicenza, Pavia e San Casciano. L’Obiettivo Risarcimento paga un inizio blando al PalaScoppa, casa del Volley Soverato: le venete riprendono in mano il match nel quarto quando recuperano uno svantaggio di sette punti, ma al tie break sono le calabresi a festeggiare il primo successo stagionale. Inarrestabile la portoricana Rosa, che chiude con 21 punti.
Ko esterno anche per la Riso Scotti sul campo della Savino Del Bene Scandicci. Per le toscane i punti avrebbero potuto essere tre, se avessero sfruttato i tre match point nel quarto parziale. Comunque un’affermazione di valore per la caratura dell’avversario: 23 punti per Fiore, 6 muri di Strobbe e una difesa reattiva al cospetto di attaccanti come Renkema e Frackowiak.
Reazione immediata de Il Bisonte San Casciano, che passa 3-0 al PalaRivalta e lascia la Crovegli Reggio Emilia a quota zero punti. Koleva fa il bello e il cattivo tempo e con 21 punti regala a coach Vannini la prima gioia dell’anno.
Master Group Sport Volley Cup A2: i risultati della 2^ giornata Savino Del Bene Scandicci – Riso Scotti Pavia 3-2 (25-22, 19-25, 25-21, 25-27, 15-8)  Volley Soverato – Obiettivo Risarcimento Vicenza 3-2 (25-14, 18-25, 25-18, 22-25, 15-13)  Beng Rovigo – Metalleghe Sanitars Montichiari 3-0 (27-25, 25-23, 25-21)  Crovegli Reggio Emilia – Il Bisonte San Casciano 0-3 (21-25, 22-25, 17-25)  Puntotel Sala Consilina – Volksbank Sudtirol Bolzano 1-3 (26-24, 21-25, 14-25, 17-25)  Corpora Gricignano – Saugella Team Monza 0-3 (22-25, 20-25, 15-25)
Master Group Sport Volley Cup A2: la classifica Saugella Team Monza 6, Volksbank Sudtirol Bolzano 6, Beng Rovigo 5, Obiettivo Risarcimento Vicenza 4, Riso Scotti Pavia 4, Il Bisonte San Casciano 4, Metalleghe Sanitars Montichiari 3, As Volley Soverato 2, Savino Del Bene Scandicci 2, Puntotel Sala Consilina 0, Corpora Gricignano Di Aversa 0, Crovegli Reggio Emilia 0.
Master Group Sport Volley Cup A2: i tabellini SAVINO DEL BENE SCANDICCI – RISO SCOTTI PAVIA 3-2 (25-22, 19-25, 25-21, 25-27, 15-8)  SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Strobbe 17, Rania 9, De Fonzo, Fanzini, Mazzini 1, Agresti (L), Chojnacka 1, Fiore 23, Taborelli 14, Lapi 12. Non entrate Bacciottini, Lussana. All. Botti.  RISO SCOTTI PAVIA: Masino 1, Nicolini, Renkema 13, Frackowiak 20, Giuliodori, Poma (L), La Rosa 5, Devetag 18, Di Bonifacio, Moretti 13. Non entrate Poma. All. Braia.  ARBITRI: Rolla, Allegrini.  NOTE – durata set: 29′, 26′, 28′, 32′, 15′; tot: 130′.
VOLLEY SOVERATO – OBIETTIVO RISARCIMENTO VICENZA 3-2 (25-14, 18-25, 25-18, 22-25, 15-13)  VOLLEY SOVERATO: Cacciapaglia (L), Travaglini 14, Boscacci 18, Martinuzzo 7, Rosa 21, Arimattei 17, Lavorenti, De Lellis. Non entrate Ferraro, Bellapianta, Burduja, Torcasio. All. Breviglieri.  OBIETTIVO RISARCIMENTO VICENZA: Pastorello 2, Peretto 7, Sestini 11, Lanzini (L), Milocco 11, Andreeva 2, Baggi 18, Ghisellini 1, Fiori, Fronza 13, Cialfi. All. Rossetto.  ARBITRI: De Simeis, Palumbo.  NOTE – durata set: 22′, 27′, 24′, 29′, 18′; tot: 120′.
BENG ROVIGO – METALLEGHE SANITARS MONTICHIARI 3-0 (27-25, 25-23, 25-21)  BENG ROVIGO: Kotlar, Nardini 9, Pistolato 5, Brusegan 5, Rossini 9, Crepaldi 13, Peluso 1, Agostinetto 14, Giacomel (L). Non entrate Agostini, Cheli, Aluigi, Cervella. All. Ferrari.  METALLEGHE SANITARS MONTICHIARI: Rebora 2, Dalia 3, Zanotto 7, Musti De Gennaro 2, Portalupi (L), Alberti 2, Saccomani 19, Zampedri, Milani, Serena 16. Non entrate Kajalina. All. Barbieri.  ARBITRI: Piperata, Bertolini.  NOTE – Spettatori 400, durata set: 29′, 30′, 26′; tot: 85′.
CROVEGLI REGGIO EMILIA – IL BISONTE SAN CASCIANO 0-3 (21-25, 22-25, 17-25)  CROVEGLI REGGIO EMILIA: Colarusso 9, Belfiore 7, Giorgi (L), Vujko 1, Cirilli 4, Bussoli, Losi, Lancellotti 1, Catena 8, Assirelli 11, Miola 1. Non entrate Gennari. All. Baraldi.  IL BISONTE SAN CASCIANO: Mastrodicasa 12, Focosi 1, Lotti 12, Parrocchiale (L), Pietrelli 7, Koleva 21, Bertone 8, Vingaretti. Non entrate Giovannelli, Villani, Savelli. All. Vannini.  ARBITRI: Rossetti, Cappelletti.  NOTE – durata set: 29′, 31′, 25′; tot: 85′.
PUNTOTEL SALA CONSILINA – VOLKSBANK SUDTIROL BOLZANO 1-3 (26-24, 21-25, 14-25, 17-25)  PUNTOTEL SALA CONSILINA: Martinelli 11, Devetag 2, Brignole 3, Lestini 15, Dall’ara 1, Dekani 18, Salvi 7, Minervini (L), Di Iulio 5. Non entrate Perea. All. Guadalupi.  VOLKSBANK SUDTIROL BOLZANO: Cumino 6, Medaglioni (L), Papa 21, Bertolini 6, Menghi 3, Porzio 6, Mc Neal 23, Waldthaler. Non entrate Giora, Favretto, Ceron, Fogagnolo. All. Bonafede.  ARBITRI: Moratti, Morgillo.  NOTE – durata set: 27′, 27′, 22′, 23′; tot: 99′.
CORPORA GRICIGNANO – SAUGELLA TEAM MONZA 0-3 (22-25, 20-25, 15-25)  CORPORA GRICIGNANO: Russo 2, Carrara (L), Drozina 1, Gabbiadini 6, Karalyus 11, Pascucci 8, Di Cecca 1, Repice 11. Non entrate Sannino, Vanni, Faraone. All. Della Volpe.  SAUGELLA TEAM MONZA: Bruno 8, Viganò 15, Garavaglia 17, Balboni 5, Bonetti 7, Garbet 5, Facchinetti, Bisconti (L). Non entrate Saveriano, Rinaldi, Pastrenge. All. Mazzola.  ARBITRI: De Sensi, Talento.  NOTE – durata set: 26′, 28′, 24′; tot: 78′.
Master Group Sport Volley Cup A2: il prossimo turno (domenica 3 novembre, ore 18.00) Obiettivo Risarcimento Vicenza – Riso Scotti Pavia Volley Soverato – Corpora Gricignano Metalleghe Sanitars Montichiari – Crovegli Reggio Emilia Il Bisonte San Casciano – Puntotel Sala Consilina Saugella Team Monza – Beng Rovigo sabato 2 novembre, ore 20.30 Volksbank Sudtirol Bolzano – Savino Del Bene Scandicci LVF

ph. Fabio Blaco

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media