Volksbank Sudtirol Bolzano: Papa e McNeal. che attacco. Esordio in A2 per Kathrin Waldthaler

Scritto da on ott 30th, 2013 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

Waldthaler_Kathrin_Neruda_Volley

Prima giornata di Master Group Sport Volley Cup A2: top scorer Valeria Papa con 21 punti. Seconda giornata: top scorer (ex aequo con Emanuela Fiore di Scandicci) Sha’Dare McNeal con 23 punti. C’è ancora gloria per le attaccanti di palla alta del Volksbank Südtirol, che oltre ai tre punti preziosi conquistati sul difficile campo di Sala Consilina (utilissimi per la salvezza e niente più, ripete coach Fabio Bonafede) portano a casa il secondo titolo consecutivo di bomber di giornata e mantengono la leadership nella classifica dei cannonieri.
La genovese Valeria Papa infatti continua solitaria la corsa in vetta con 42 palloni messi giù, davanti alla bulgara Elena Koleva (San Casciano) con 40 punti e appunto alla compagna di squadra californiana che insegue a quota 37.
Ma Bolzano è protagonista anche in altre classifiche di rendimento: svetta nella classifica degli ace con ben 16 battute vincenti (davanti a Pavia con 12) ed ha anche la migliore media punti-set al servizio. Interessante anche la statistica dei break point, che vede la matricola del presidente Favretto nettamente in testa con 68 punti ed una media superiore al 50% ai punti totali conquistati (129), a testimonianza dell’ottimo rendimento in fase di difesa e ricostruzione. Di meglio, in tutta la serie A, ha fatto solo Conegliano in A1 con 72 punti break su 128.
Kathrin Waldthaler. Dopo Sara Bertolini, che ha esordito già alla prima giornata subentrando all’infortunata Gentili ed è stata confermata a Sala Consilina, in Campania un’altra altoatesina ha potuto brindare allo storico esordio in A2. E come la Bertolini, la 23enne Kathrin Waldthaler è un altro prodotto al 100% del vivaio locale, essendo nata e cresciuta pallavolisticamente nelle fila del Neruda Volley. Per Kathrin l’esordio in A2 rimarrà indimenticabile: “Ero agitata per l’esordio ma anche perché sono entrata in un momento della partita (nella seconda metà del primo set ndr) in cui c’era tanta tensione in campo, sia da noi che da loro, il pubblico era calorosissimo e… insomma una bolgia. Ho sostituito Sha’Dare nel giro dietro, ricevendo una palla e difendendone un’altra e poi sono uscita. Sono veramente contenta per questa esperienza: è stata una trasferta lunga ma è stato molto bello stare assieme alle compagne e anche entrare in campo, e poi quando si vince si dimentica la fatica. Speriamo di continuare così, a giocare divertendoci”.
Infermeria. Sara Ceron è ormai totalmente ristabilita e pronta a contendere un posto al centro, Francesca Gentili invece si allena ancora individualmente ed è molto difficile un suo recupero per questa domenica. Ancora out il secondo libero Alessia Zancanaro.

Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media