Master Group Sport Volley Cup: Ornavasso fa festa al tie-break, a Busto Arsizio non riesce la rimonta

Scritto da on nov 3rd, 2013 e archiviato sotto la categoria Campionato, Notizie, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

img

Emozioni e colpi di scena al Palamico di Castelletto Ticino nel secondo anticipo della terza giornata della Master Group Sport Volley Cup. Di fronte a 2500 spettatori, l’Openjobmetis Ornavasso compie un capolavoro, superando 3-2 la Unendo Yamamay Busto Arsizio al termine di un match dominato per due set e poi sfuggito di mano per il rientro veemente delle biancorosse. Le giallonere festeggiano al tie-break, al quarto e ultimo match point disponibile. Seconda vittoria consecutiva per la squadra di Massimo Bellano, che sale a 6 punti in classifica. Un passo in avanti anche per le farfalle, ora a quota 4. Top scorer Ikic, Muresan e Buijs, tutte e tre con 19 punti all’attivo.
I primi due parziali sorprendono per la personalità che la neopromossa Openjobmetis mette in campo e per l’incapacità della Unendo Yamamay di reagire alle difficoltà. Loda è inarrestabile, Muresan e Ikic la supportano alla grande, Chirichella e Tasca si fanno sentire a muro e le api volano. Dall’altra parte del campo Wolosz è in confusione e le compagne non la aiutano, a partire da una ricezione balbettante. Così il primo set – chiuso dalla pipe di Loda – non ha storia sin dall’inizio, mentre nel secondo Ornavasso scappa a metà. Il punto che pone fine al secondo 25-17 consecutivo è lo specchio dell’incontro: reattiva Chirichella a mettere di là la palla con un’acrobazia, ferme sulle gambe le bustocche che non riescono a rigiocarla.
Carlo Parisi esprime tutto il suo disappunto nei time-out. Una rabbia che influenza positivamente le sue atlete. Gli ingressi stabili della britannica Michel al centro per Garzaro e di Ortolani opposta per Bianchini rinvigoriscono Busto Arsizio, che sull’8-12 del terzo cambia marcia. Mega parziale ospite e in un attimo è 14-17 con Marcon e Leonardi a lavorare in seconda linea e Buijs e Ortolani a produrre punti. La rimonta toglie certezze alle api, un po’ più confusionarie. Il terzo set svanisce 20-25 e il quarto in modo ancora più netto: Wolosz serve una serie impressionante di primi tempi e fast ad Arrighetti e Michel, che non falliscono praticamente mai. E’ di Buijs l’attacco sopra il muro che decreta la  necessità del tie-break per eleggere la vincitrice.
E proprio quando le farfalle sembrano impadronirsi definitivamente dell’incontro (attacco complicatissimo a segno di Ortolani per il 6-4), le api risorgono. Loda e Ikic a segno più volte con il pallonetto, stampata di Chirichella su Buijs e 10-8 Ornavasso. Ricomincia a picchiare anche Muresan e sullo straordinario entusiasmo del Palamico la Openjobmetis arriva fino al 14-10. Parisi tenta la carta Spirito e il servizio della giovane palleggiatrice pone dei grossi problemi alle giallonere. Sul 14-13 Signorile decide di affidare palla a Tasca per la fast, seppure un po’ staccata da rete. Traiettoria d’attacco imprendibile e 15-13.
Un risultato che premia meritatamente le piemontesi, lieta sorpresa di inizio stagione. E che in fondo non è da disdegnare nemmeno per le bustocche, che tornano a casa con un punticino.
Domenica alle 18 si completa il terzo turno con Piacenza-Casalmaggiore, Forlì-Modena e, in diretta su Sportube 2, Urbino-Novara.
Master Group Sport Volley Cup A1: il programma della terza giornata (domenica 3 novembre, ore 18.00) Openjobmetis Ornavasso – Unendo Yamamay Busto Arsizio 3-2 (25-17, 25-17, 20-25, 18-25, 15-13)  Rebecchi Nordmeccanica Piacenza – Pomì Casalmaggiore Foppapedretti Bergamo – IHF Volley Frosinone 3-0 (25-20, 25-14, 25-16) Robur Tiboni Urbino – Igor Gorgonzola Novara DIRETTA SPORTUBE 2 e www.legavolleyfemminile.it Banca di Forlì – Liu Jo Modena Riposa: Imoco Volley Conegliano
Master Group Sport Volley Cup A1: la classifica Foppapedretti Bergamo 9, Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 6, Imoco Volley Conegliano 6, Openjobmetis Ornavasso 6, Unendo Yamamay Busto Arsizio 4, Liu Jo Modena 2, Pomì Casalmaggiore 0, Robur Tiboni Urbino 0, Banca Di Forlì 0, Igor Gorgonzola Volley Novara 0, Ihf Volley Frosinone 0.
Master Group Sport Volley Cup A1: il tabellino OPENJOBMETIS ORNAVASSO – UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO 3-2 (25-17, 25-17, 20-25, 18-25, 15-13)  OPENJOBMETIS ORNAVASSO: Moneta, Senkova 1, Ghilardi (L), Ikic 19, Tasca 10, Muresan 19, Signorile 2, Chirichella 10, Loda 16. Non entrate Zanin, Pisani, Montano Lucumi, Gloder. All. Bellano.  UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Ortolani 12, Garzaro 3, Bianchini 3, Michel 9, Leonardi (L), Marcon 8, Spirito, Buijs 19, Arrighetti 15, Wolosz 3, Petrucci. All. Parisi.  ARBITRI: Cappello, Tanasi.  NOTE – Spettatori 2500, durata set: 21′, 24′, 25′, 27′, 18′; tot: 115′
Tutti i risultati live sul sito ufficiale www.legavolleyfemminile.it

Master Group Sport Volley Cup: Rovigo cala sul più bello, Monza si impone 15-13 al tie-break e mantiene l’imbattibilità

La Saugella Team Monza batte 3-2 la Beng Rovigo nell’anticipo della terza giornata della Master Group Sport Volley Cup e, oltre all’imbattibilità stagionale, conserva per almeno 24 ore il primato della classifica di Serie A2. Le brianzole si elevano infatti a quota 8 e guardano tutte dall’alto in basso in attesa della gara tra Bolzano e Scandicci. Altro passo in avanti delle rodigine, che confermano un inizio di torneo eccellente (6 punti).
Un successo tutt’altro che semplice. La squadra di Enrico Mazzola deve recuperare un set di svantaggio e un gap di 3 punti nel tie-break (9-12) prima di sfogarsi in un urlo liberatorio. I 20 punti a testa di Bonetti e Viganò, nonché il talento in seconda linea di Bisconti, finiscono per fare la – sottile – differenza tra le due squadre. Tra le giallonere di Stefano Ferrari da evidenziare i 21 punti (su ben 59 attacchi) di Agostinetto e i 6 muri di Brusegan.
Domani alle 18.00 il resto del programma.
Master Group Sport Volley Cup A2: il programma della terza giornata (domenica 3 novembre, ore 18.00) Obiettivo Risarcimento Vicenza – Riso Scotti Pavia Volley Soverato – Corpora Gricignano Metalleghe Sanitars Montichiari – Crovegli Reggio Emilia Il Bisonte San Casciano – Puntotel Sala Consilina Saugella Team Monza – Beng Rovigo 3-2 (25-19, 16-25, 20-25, 25-22, 15-13) Volksbank Sudtirol Bolzano – Savino Del Bene Scandicci
Master Group Sport Volley Cup A2: la classifica Saugella Team Monza 8, Volksbank Sudtirol Bolzano 6, Beng Rovigo 6, Obiettivo Risarcimento Vicenza 4, Riso Scotti Pavia 4, Il Bisonte San Casciano 4, Metalleghe Sanitars Montichiari 3, As Volley Soverato 2, Savino Del Bene Scandicci 2, Puntotel Sala Consilina 0, Corpora Gricignano Di Aversa 0, Crovegli Reggio Emilia 0.
Master Group Sport Volley Cup A2: il tabellino SAUGELLA TEAM MONZA – BENG ROVIGO 3-2 (25-19, 16-25, 20-25, 25-22, 15-13)  SAUGELLA TEAM MONZA: Bruno 14, Viganò 20, Garavaglia 12, Balboni 2, Rinaldi 2, Bonetti 20, Garbet 2, Facchinetti 4, Pastrenge, Bisconti (L). Non entrate Saveriano. All. Mazzola.  BENG ROVIGO: Kotlar, Nardini 8, Pistolato 6, Brusegan 17, Rossini 4, Crepaldi 14, Peluso 2, Agostinetto 22, Giacomel (L). Non entrate Agostini, Cheli, Aluigi, Cervella. All. Ferrari.  ARBITRI: Pozzi, Pristerà.  NOTE – durata set: 25′, 22′, 24′, 24′, 18′; tot: 113′.
Tutti i risultati live sul sito ufficiale www.legavolleyfemminile.it LVF

ph. Daniele Mora

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media