Saugella Team Monza: 3-2 sulla Beng Rovigo, il ds Merati “La squadra ha grinta, carattere e cuore”

Scritto da on nov 3rd, 2013 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

DSC_8654

In una bella cornice di pubblico, con le due tifoserie che si scontrano a colpi di tamburo, Saugella Team Monza e Beng Rovigo sono scese in campo, accompagnate dai bambini dello “Start Game” di Nuova Ronchese, Sesto Volley e del CSI di Meda.
Una partita dai toni accesi dall’inizio alla fine, con la grande partenza delle Saugelle, la reazione di Rovigo, che si è confermata la squadra compatta che ci si aspettava, e l’orgoglio delle brianzole, che non hanno mollato fino all’ultimo, portando a casa la trentanovesima vittoria consecutiva e due punti importanti.
La cronaca: Mazzola recupera Pastrenge e Facchinetti, ma privilegia il sestetto utilizzato nelle scorse settimane, con Balboni in cabina di regia opposta a Garavaglia, al centro Bruno e Garbet, schiacciatrici Viganò e Bonetti, libero Bisconti. Ferrari rispnde con la palleggiatrice Peluso in diagonale con l’ex di turno Agostinetto, Nardini e Brusegan al centro, i posti quattro Pistolato e Crepaldi, libero Giacomel.
Primo set tutto di targa monzese: la Saugella, trainata da capitan Viganò, scava sin da subito un solco importante, che amministra fino al 25-19 finale. Sul 5-5 della seconda frazione, Garbet deve lasciare il campo per una distorsione alla caviglia, le subentra Facchinetti, ma l’equilibrio della squadra si spezza e Rovigo ne approfitta (16-25).
Saugella ancora in affanno, la ricezione tiene (71% di positività), ma Balboni fatica a trovare dei terminali offensivi efficaci (Viganò si assesta sul 33%, Bonetti ferma al 22%), mentre Agostinetto mette a terra palloni pesanti per le giallonere, che sorpassano (20-25).
Monza ci mette il cuore: 17-12 e sembra tutto facile, ma la Beng impatta sul 17 e, nel punto a punto finale, la fast di Bruno non perdona (25-22). Tie break al cardiopalma, Rovigo trova il break (9-12), ma la Saugella si ritrova e, trainata da una ritrovata Bonetti, chiude di misura (15-13) e si porta a casa la posta più alta del bottino.
La partita contro Rovigo ha segnato anche il rientro di Fabiola Facchinetti, subentrata a Garbet nel secondo set: “Mi dispiace molto che il mio rientro sia coinciso con l’infortunio di Kicca – ha commentato la centrale brianzola a fine gara – Speriamo non sia niente di grave e che recuperi in fretta. Quella di stasera è stata una gran bella vittoria: ci serviva scoprire come siamo quando andiamo in difficoltà e, per la prima volta quest’anno, in una partita ufficiale, ci siamo andate. Merito delle avversarie, che ci hanno impegnate tanto, ma ne siamo uscite con una grande prova di carattere, abbiamo messo in campo tutto quello che avevamo”.
Il commento del DS Christian Merati: “E’ stata una partita dura, Rovigo è un’ottima squadra e noi non ci siamo presentati nelle migliori condizioni: abbiamo avuto qualche acciacco di troppo e abbiamo dovuto gestire una settimana anomala. Ovviamente non posso che essere contento del risultato: questa squadra ha grinta, carattere e cuore, e lo ha dimostrato anche questa sera”.
Il tabellino dell’incontro; le foto della partita disponibili sul sito www.verovolley.it: Saugella Team Monza: Bonetti 20, Bruno 14, Balboni 2, Viganò 20, Garbet 2, Garavaglia 12, Bisconti (L), Facchinetti 4, Rinaldi 2, Pastrenge; ne: Saveriano. All. Mazzola, Keller e Parigi. Beng Rovigo: Peluso 2, Crepaldi 14, Brusegan 17, Agostinetto 22, Pistolato 6, Nardini 8, Giacomel (L), Kotlar, Rossini 4; ne: Agostini, Chelli, Aluigi, Cervella (L2). All. Ferrari e Pantiglioni. Ufficio stampa

ph. usprovictoria

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media