Corpora Gricignano: beffata e sconfitta a Soverato

Scritto da on nov 4th, 2013 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

 Continua la maledizione per la Corpora Gricignano,timthumb che cede i tre punti sul campo del Soverato e non riesce a rompere il tabù che la vede ancora a zero punti dopo le prime tre giornate della Master Group Sport Volley Cup – A2.
Questa volta per Elena Drozina e compagne la sconfitta ha assunto i connotati della beffa, specie per come è maturata nei primi due parziali, nel corso dei quali la squadra di Gricignano ha sciupato cinque set-point, consegnando di fatto la partita alle avversarie, che da squadra di categoria non ha esitato ad approfittare dell’incapacità delle ospiti di mettere la ciliegina al gran lavoro svolto nelle fasi centrali dei set.
Recuperata Ylenia Vanni all’ultimo istante, Della Volpe vede le sue ragazze scappare via subito dopo il tempo tecnico, chiusosi sul 12-11, sorprendendo le calabresi e portandosi meritatamente sul 24-21. Persa la prima palla set sul proprio servizio, alla Corpora è mancata la capacità di affondare il colpo rinunciando di fatto ai due attacchi  seguenti. Sul 24 pari e col PalaScoppa rinato, il set è beffardamente scivolato dalle mani della matricola.
Nel secondo parziale la storia si ripete, a parti invertite. Soverato se ne va nel finale e può godere di tre set-point (24-21), sprecandoli clamorosamente. Si va ai vantaggi e Gricignano sembra di nuovo aver messo le mani sul parziale, mettendo il muso avanti e potendo sfruttare due chance per chiudere (25-26 e 26-27), tutte e due puntualmente evaporate. Il 29-27 finale per le padrone di casa è il preludio al crollo mentale della Corpora, che cede il terzo e decisivo parziale 25-14.
La lezione che il Gricignano porta a casa dopo questa sfortunata trasferta è molto simile a quella di Pavia: l’inesperienza e la non abitudine a giocare palloni pesanti in categorie importanti può essere un fattore penalizzante per una squadra giovane e in piena formazione.
Non potendo ridurre il gap anagrafico l’unica strada è quella di continuare a lavorare e ripartire dai non pochi messaggi positivi lanciati dalla squadra, che nelle due trasferte fin qui disputate ha dimostrato, finali di set a parte, di poter stare a testa alta di fronte a squadre stabilmente assestate in serie A.
Volley Soverato – Corpora Gricignano 3-0 (26-24, 29-27, 25-14)
Volley Soverato: Travaglini 6, Boscacci 8, Martinuzzo 13, Rosa 10, Arimattei 13, Burduja 3, De Lellis 2, Cacciavaglia (L), Lavorenti, n.e.: Ferraro, Bellapianta, Torcasio. Allenatore: Breviglieri Corpora Gricignano: Drozina 5, Gabbiadini 1, Karalyus 13, Vanni 5, Pascucci 8, Di Cecca 1, Repice 9, Carrara (L), n.e.: Russo, Faraone. Allenatore: Della Volpe Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media