Obiettivo Risarcimento Vicenza: pronti per la prima di Coppa. Per le biancoblù secondo match consecutivo con Pavia

Scritto da on nov 7th, 2013 e archiviato sotto la categoria Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

250_IMG_0753Dopo tre giornate, nelle quali l’Obiettivo Risarcimento è sempre andato a punti mettendone in cassaforte 5, il campionato si ferma e ci si tuffa in Coppa Italia, con le biancoblu che faranno il loro esordio nella manifestazione contro Pavia.

Il 2-3 rimediato domenica al PalaCampagnola è un risultato sicuramente positivo ma che sta un po’ stretto, visto che Ghisellini e compagne ci hanno messo del loro per favorire la vittoria delle lombarde. A neanche un settimana di distanza (si gioca sabato alle 20.30 al PalaRavizza di Pavia) le biancoblu hanno quindi la possibilità di rifarsi prontamente.

La Coppa Italia, comunque, non è certo tra le priorità dell’Obiettivo Risarcimento, ma nessuno va in campo per perdere e le ragazze di Rossetto sfrutteranno queste partite per oliare ancor di più i meccanismi di squadra ed andare in cerca di ulteriori conferme. Le biancoblu non vogliono essere una semplice “matricola”, ma una sorta di mina vagante che lotterà con chiunque cercando di portare a casa il più possibile, fosse anche un solo set, quasi insignificante per la classifica, ma che è un messaggio chiaro per le avversarie: “per vincere contro di noi bisogna faticare”.

LA FORMULA DELLA COPPA ITALIA – Alla 17esima Coppa Italia di Serie A2 partecipano tutte e dodici le squadre. Sono previsti tre turni ad eliminazione diretta su incontri di andata e ritorno e poi la finale in gara secca disputata contestualmente alla Final Four della Coppa Italia di A1, che sarà disputata al PalaVerde di Villorba.

Accedono ai quarti di finale le sei vincenti del primo turno e le due migliori squadre della classifica al termine del girone di andata non già qualificate.

Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media