Crovegli Reggio Emilia: Monza è grande, ma la Crovegli vuole giocarsi la qualificazione

Scritto da on nov 11th, 2013 e archiviato sotto la categoria Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

thumb-300x193

La reazione è arrivata e ha portato una ventata di entusiasmo nell’ambiente della Crovegli. A Monza, nella gara d’andata degli ottavi di finale della Coppa Italia di serie A2, la truppa di Davide Baraldi ha sì ceduto 3-1 alle padrone di casa, ma ha giocato quasi alla pari con una formazione che vince consecutivamente da 40 gare ufficiale ed è capolista del campionato dopo 3 giornate.
E poi quel primo set vinto da inizio stagione è stata una vera e propria liberazione. Lo si leggeva negli sguardi delle giallorosse, cresciute sotto tutti i punti di vista nella gara del PalaIper.
E’ questo il dato più importante, al di là del risultato e delle relative chances di qualificazione ai quarti di finale. E’ altrettanto vero però che domenica la Crovegli ha dimostrato di potersela giocare contro Viganò e compagne, e a questo punto sale l’attesa per il return-match di domenica prossima (ore 18.00) al Pala Rivalta.
Ci vorrà un’impresa per fermare la striscia di successi delle monzesi, e potrebbe pure non bastare per il passaggio del turno, visto che la Crovegli dovrà vincere per 3-0 oppure per 3-1 giocandosi tutto nell’eventuale golden set. Al di là del risultato, sarà fondamentale vedere una Crovegli che cresce giorno dopo giorno, per arrivare con grande fiducia alla sfida di campionato del 24 novembre a Sala Consilina.
Nelle altre cinque gare degli ottavi di finale (ricordiamo, per comporre la griglia dei quarti saranno ripescate le due squadre classificatesi nella miglior posizione al termine del girone d’andata di campionato eccezion fatta ovviamente per le 6 squadre già qualificate), tre i successi esterni con Soverato che piega 3-1 Gricignano e Montichiari (a Bolzano) e San Casciano (nel derby a Scandicci) che ipotecano il passaggio del turno grazie al 3-0 fuori casa. Pavia batte invece 3-1 Vicenza così come Rovigo non sbaglia tra le mura amiche superando 3-0 Sala Consilina. Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media