Igor Gorgonzola Novara: verso la trasferta di Coppa Italia a Bergamo Suor Giovanna fa chiarezza sulla situazione societaria

Scritto da on nov 15th, 2013 e archiviato sotto la categoria Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

1401212_10202232263478459_528944925_o

 Settimana a pieno ritmo e a testa alta per la Igor di Luciano Pedullà, che con la vittoria ha ritrovato anche entusiasmo e fiducia. «Il ritmo in palestra è aumentato – spiega suor Giovanna Saporiti, presidente del club – e in questo momento tutti hanno un atteggiamento molto positivo e propositivo, fattori importanti per dare continuità a quanto di buono fatto vedere contro Bergamo. Luciano è stato evidentemente bravo nell’impatto sulle ragazze: è riuscito a toccare le corde giuste e la risposta avuta in campo ne è il risultato».
Una vittoria e una prestazione positiva che, in un sol colpo, hanno spazzato via le tante, troppe polemiche dei giorni precedenti: «Sinceramente non mi va giù il modo in cui sia stato messo in discussione tutto – prosegue suor Giovanna – dal valore del progetto alla competenza e serietà di chi lavora per questa società, fino a quell’unità d’intenti di tutte le forze societarie, sponsor inclusi, che invece è la vera e indiscutibile forza della nostra realtà. Non ci sono mai state, né tantomeno ci sono adesso, fazioni, spaccature o attriti: siamo una squadra, remiamo tutti, sponsor inclusi, nella stessa direzione e abbiamo a cuore il bene della società. Purtroppo dopo appena tre settimane in cui, questo è innegabile, i risultati sono stati negativi, ci si è dimenticati di tutto quanto di buono fin qui costruito e questo è profondamente sbagliato, oltre che ingiusto. Eppure lo ripetevamo da quest’estate, consci dei problemi che avremmo dovuto affrontare, che serviva pazienza. Allora lo ribadisco, ancora una volta: prima di trarre conclusioni, aspettiamo di arrivare al termine della stagione. Trovo assurdo che si emettano sentenze adesso che il cammino è appena iniziato».
La presidente azzurra coglie l’occasione anche per effettuare delle precisazioni in merito a quanto riportato da alcuni organi di stampa: «Qualcuno ha scritto nero su bianco ipotetiche cifre relative al nostro budget, leggendo quei dati in maniera errata e utilizzandoli quindi per attaccare l’operato della società. Io non ci sto: non sono numeri reali e smentisco categoricamente che siano state investite, per l’allestimento della prima squadra, determinate cifre. Così come smentisco che qualcuno, in società, sia in discussione. Tutte le persone stanno lavorando a testa alta e con la fiducia e il supporto mio, della dirigenza e degli sponsor: non ci sono “casi”, né processi, solo la voglia di guardare avanti a testa alta, come siamo abituati a fare».
Anche perché il club sta portando avanti un progetto futuribile e improntato alla crescita graduale: «E in questo siamo coerenti – chiosa suor Giovanna – ed eravamo consci di tutte le difficoltà che avremmo dovuto affrontare in questo nostro percorso, con la prima squadra ma anche con le squadre giovanili. Cresceremo, un passo alla volta, e taglieremo i traguardi che ci siamo prefissi. Di questo ne sono certa».

Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media