Volksbank Sudtirol Bolzano: Montichiari vince 3-0 anche il ritorno degli Ottavi

Scritto da on nov 17th, 2013 e archiviato sotto la categoria Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

sara-150x150

Nulla da fare neanche nel match di ritorno per il Volksbank Südtirol Bolzano, che dopo il 3-0 incassato al Palaresia esce sconfitto con lo stesso punteggio anche dal PalaGeorge di Montichiari. Alle bresciane è bastato vincere il primo parziale per chiudere il discorso qualificazione, poi le due squadre hanno giocato alla pari per due set con la squadra altoatesina che ne ha approfittato per dare spazio a tutto l’organico. Ricordiamo comunque che per il Volksbank Südtirol il cammino in Coppa potrebbe proseguire: ai quarti di finale infatti accedono le 6 squadre vincenti degli ottavi di finale più le due squadre meglio classificate al termine del girone d’andata che non siano già qualificate. Ma ecco la cronaca.
Primo set. Rispetto alla gara d’andata nel Montichiari manca Sara Alberti (infortunio alla caviglia patito proprio a Bolzano), sostituita da Rebora affiancata al centro da Musti De Gennaro, poi Dalia in regia e Zanotto opposto, Serena e Saccomani in posto 4, Portalupi libero; Kajalina è sempre inchiodata in panca a scopo precauzionale. Fabio Bonafede invece conferma il sestetto di partenza di domenica scorsa: Cumino in palleggio e McNeal opposto, Papa-Porzio di mano, Menghi-Ceron (entrambe ex Montichiari) in posto 3, Medaglioni libero. Il primo parziale è un monologo delle bresciane, che scendono in campo decise a conquistare subito il set che significa qualificazione ai quarti di finale. E ci riescono grazie alla maggiore determinazione ed ai tanti errori delle altoatesine, mai entrate in partita: al primo intertempo ci sono già sei punti di scarto (8-2), che aumentano man mano fino al conclusivo 25-11.
Secondo set. Bonafede lascia in campo Waldthaler, che aveva sostituito Porzio a fine primo set, e come opposto inserisce Bertolini al posto di McNeal. Anche Barbieri lascia spazio alla seconda alzatrice Milani al posto di Dalia. Il Volksbank Südtirol sembra rinfrancato, mette a segno un break (3-5) e mantiene due punti di vantaggio fino al 10-12. Montichiari recupera (12-12), Gentili rileva Ceron al centro e si prosegue a braccetto fino al 15-15, quando le padrone di casa cambiano marcia (19-16) e si portano a +4 (21-17). Due punti Papa dimezzano lo scarto (21-19) ma non basta: finisce 25-22.
Terzo set. Nel terzo parziale coach Bonafede rimescola completamente le carte inserendo la seconda alzatrice Giora e mettendo Waldthaler opposto, al centro schiera Gentili e Menghi, in banda Papa viene affiancata da Giorgia Favretto, l’ennesima atleta fatta in casa ad esordire in A2. E la giovane figlia del presidente del sodalizio altoatesino si mette subito in evidenza con un recupero che permette alle ospiti di mettere giù il primo pallone del terzo set. La formazione assolutamente inedita del Volksbank Südtirol tiene testa alle bresciane (5-5, 12-12, 18-18), e ci vogliono due punti di fila di Musti De Gennaro, al termine di due lunghissime azioni, per spezzare l’equilibrio (20-18) e lanciare Montichiari sul rettifilo d’arrivo. Top scorer del match, con 15 punti a testa, Serena e Papa.
L’analisi a caldo di Cristina Sartori, ds del Volksbank Südtirol, è lucida: “C’è un po’ di amaro in bocca per il risultato, ma anche la consapevolezza di avere di fronte una squadra più forte. Potevamo fare qualcosina in più, però trattandosi di un match di Coppa dobbiamo guardare più agli aspetti positivi: adesso tutte le giocatrici hanno rotto il ghiaccio della A2, tutto sommato abbiamo retto anche con una formazione giovane e inedita e l’impegno c’è stato. Ora si tratta di prepararci per bene per la trasferta di Pavia”.    METALLEGHE SANITARS MONTICHIARI – VOLKSBANK SÜDTIROL BOLZANO 3-0 (25-11, 25-22, 25-21) (75-54) METALLEGHE SANITARS MONTICHIARI: Dalia, Zanotto 9, Musti De Gennaro 7, Rebora 9, Saccomani 10, Serena 15,  Portalupi (L), Zampedri, Milani. N.e. Kajalina, Abrami, Panerati. All. Leonardo Barbieri. VOLKSBANK SÜDTIROL NERUDA BZ: Cumino 2, McNeal 4, Papa 15, Porzio 1, Menghi 6, Ceron 2, Medaglioni (L), Waldthaler 4, Gentili 2, Bertolini 3, Giora, Favretto. All. Fabio Bonafede. ARBITRI: Rachela Pristerà (Torino) e Luca Andreoni (Monza-Brianza). DURATA SET: 20’, 24’, 25’. Metalleghe Sanitars Montichiari: muri 6, ace 0, battute sbagliate 7, errori 8. Volksbank Südtirol Neruda BZ: muri 3, ace 4, battute sbagliate 10, errori 15.

Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media