Imoco Volley Conegliano: Supercoppa -2, Emy Nikolova torna ‘sul luogo del delitto’

Scritto da on nov 21st, 2013 e archiviato sotto la categoria Coppe, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

Emilia-Nikolova11

Mentre coach Gaspari sta recuperando dall’influenza intestinale, qualche apprensione in casa Imoco Volley per due atlete: Jenny Barazza, febbricitante, e Valentina Tirozzi tenuta ieri a riposo precauzionale per un fastidio ad un piede, mentre si è risolto il problema muscolare di Emy Nikolova. Comunque lo staff medico è ottimista per il recupero in vista della Supercoppa.
L’ultima volta di Emyilia Nikolova al PalaBanca di Piacenza, è stata la scorsa primavera nella Finale Scudetto, gara3, dove l’opposta bulgara dell’Imoco Volley si infortunò alla mano sinistra, quella delle sue schiacciate e dovette abbandonare in lacrime un match e una serie che la vedeva grande protagonista. Ora Emy torna per la Superocoppa, ancora contro la Rebecchi Nordmeccanica, in un match che per lei e per il club riveste un’importanza notevole: “Per me al di là del fatto che ci giochiamo il primo trofeo della stagione – dice la mancina di Sofia – sarà un match particolare. La voglia di riscatto è tanta, mi è rimasta sul gozzo la partita della finale perché mi sono fatta male e non ho potuto aiutare le mie compagne che poi comunque vinsero. Ma io in quella finale contro Piacenza non ho mai vinto e non ho potuto giocarmela fino in fondo per quel maledetto infortunio, quindi sabato avrò una motivazione ancor più grande.”
Nelle ultime partite contro Frosinone e Urbino avete vinto combattendo, soprattutto ieri, qual’è il livello raggiunto dall’Imoco in vista della Supercoppa? “Non si possono paragonare partite diverse con avversarie diverse. Siamo state brave in questa settimana a fare risultato in due competizioni differenti, prima la Coppa Italia poi il campionato, ottenendo il risultato che ci eravamo prefissate. Adesso abbiamo questa sfida secca di Supercoppa, e dovremo alzare il nostro livello di gioco. Frosinone e Urbino sono buone squadre, ma Piacenza è un gradino sopra e quindi anche noi dovremo cambiare marcia per affrontare un impegno così probante. C’è in palio un trofeo, è una finale, quindi adrenalina e concentrazione saranno al top, statene certi, e il nostro gioco di conseguenza potrà solo migliorare.”
Chi vince partite come quella di sabato? “E’ presto per sapere prima i valori in campo, siamo ad inizio stagione ed è difficile individuare una favorita tra noi e loro. Piacenza è una squadra ancora fortissima – continua Nikolova – come lo scorso anno, un po’ più giovane, ma ugualmente esperta e con grande potenziale. Anche noi abbiamo cambiato molto. Certamente sabato vince chi in questi pochi mesi ha trovato già modo di trovare i giusti automatismi e l’amalgama migliore, ma soprattutto chi avrà piu’ fame di vincere e noi, vi assicuro, ne abbiamo tanta!”
SUPERCOPPA -2: MEDIA Diretta televisiva sabato dalle 20.30 di Imoco-Rebecchi su Rai Sport 1. Diretta radio anche su Radio Conegliano (90.1 e 90.6) e in streaming audio su www.radioconegliano.it

Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media