Obiettivo Risarcimento Vicenza: donata una rete da pallavolo, biancoblù a scuola. Domenica riprende il campionato contro Montichiari

Scritto da on nov 22nd, 2013 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

250_soveSimona Ghisellini, Isabella Milocco e Caterina Cialfi, accompagnate dal presidente Grison e della team manager Pretto si sono recate questa mattina alla scuola primaria “Marconi” di Rampazzo di Camisano Vicentino in rappresentanza dell’intero Volley Towers per omaggiare l’istituto con una rete da pallavolo. Le biancoblu per quasi due ore hanno risposto alle domande degli alunni, che a turno hanno poi giocato con loro; al termine è poi partita la caccia agli autografi, con le ragazze che hanno invitato tutti al palazzetto domenica.
Dopo due settimane di pausa dedicate alla Coppa Italia, che ha visto l’Obiettivo Risarcimento centrare domenica scorsa la qualificazione ai quarti, le biancoblu si rituffano infatti in campionato, affrontando domenica al PalaCampagnola la Metalleghe Sanitars davanti alle telecamere di Rai Sport.
Da quest’anno si è spostata a Montichiari (dopo la chiusura del Verona Volley), ma la società è quella di Flero, che due stagioni fa ha ottenuto la promozione a discapito di Ghisellini e compagne per soli due set di differenza; di quel gruppo è rimasta solo Natalia Serena, che insieme a Saccomani rappresenta il massimo terminale offensivo delle bresciane. La Metalleghe non si nasconde: dopo un anno di ambientamento al campionato vuole puntare in alto; l’inizio però è stato abbastanza travagliato per quel che riguarda gli infortuni, visto che fino a questo momento ha dovuto rinunciare al braccio armato e ai 205 centimetri di Kajalina, che difficilmente sarà in campo anche domenica, così come la centrale Alberti,che si è infortunata alla caviglia due settimane fa. Nonostante queste assenze, Montichiari ha iniziato bene il campionato e superato brillantemente gli ottavi di Coppa con un doppio 3-0 contro Bolzano.
Le due squadre si sono già affrontate in amichevole durante la preparazione, in quell’occasione le bresciane erano senza anche Serena e le biancoblu l’avevano spuntata in 4 set, ma sicuramente domenica sarà tutt’altra partita. Fermo restando che non esistono partite facili, quella contro le bresciane è sulla carta una di quelle più toste, ma la cosa non spaventa le biancoblu, che hanno dimostrato di essere una squadra che non si arrende e lotta su ogni pallone, una squadra che vuole cercare di raccogliere il più possibile in questo suo primo campionato di Serie A2 e rendere difficile la vita a qualunque avversario.

Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media