Obiettivo Risarcimento Vicenza: attenzione alla Crovegli. Qualche problema per le biancoblu in vista del match di domenica

Scritto da on nov 29th, 2013 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

250_DSC_0047

Il demerito dell’Obiettivo Risarcimento nell’ultima gara contro Montichiari è finito dove inizia il merito delle bresciane, squadra contro la quale avrebbe faticato anche il miglior Obiettivo, vale a dire quello visto a Lugo in Coppa. Tutti però concordano sul fatto che nel secondo e terzo set si poteva fare di più e la batosta non è stata ancora del tutto assorbita in casa biancoblu.
La settimana che sta svolgendo al termine è stata piuttosto travagliata per le ragazze di Rossetto, che oltre all’aspetto psicologico hanno dovuto fare i conti anche con qualche acciacco, in primis quelli di Laura Baggi e Silvia Fiori, che non hanno potuto allenarsi regolarmente con le compagne.
Mancano poco più di 48 ore al prossimo impegno di campionato, tempo che le biancoblu cercheranno di utilizzare per ritrovare la giusta condizione per l’affrontare un match tutt’altro che facile e rialzare la testa.
Domenica Ghisellini e compagne saranno impegnate nuovamente “contro il loro passato”, a Reggio Emilia, infatti, sfideranno la Crovegli, che due stagioni fa aveva messo fine ai loro sogni di gloria con la vittoria nella semifinale di play-off promozione, traguardo poi raggiunto dalle reggiane. Di quell’Obiettivo Risarcimento sono rimaste Ghisellini, Milocco e Fronza, di quella Crovegli Lancellotti, Cirilli e Belfiore.
Quella reggiana è una delle due formazioni ancora a secco di punti dopo 4 giornate (l’altra è Gricignano, che arriverà a Schio l’8 dicembre), motivo per cui il match di domenica è estremamente delicato. Cadelbosco giocherà il tutto per tutto per cercare di conquistare i primi punti di questa difficile stagione iniziata con la scomparsa del presidente Walter Crovegli, dall’altra parte le biancoblu dovranno cercare di fare lo stesso per lasciarsi alle spalle il momento no di domenica scorsa e tornare a muovere la classifica, mantenendo così le distanze dalle inseguitrici. Al di là di tutti i problemi che ci sono in questo momento, l’errore più grande sarebbe quello di sottovalutare le avversarie.

Ufficio stampa

ph. Volley Towers

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media