Pomì Casalmaggiore: 2-2 nel test amichevole con la Volksbank Sudtirol Bolzano

Scritto da on nov 29th, 2013 e archiviato sotto la categoria Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

download

Ne vincitrici né vinte nel test amichevole tra Pomì Casalmaggiore e Volksbank Sudtirol Bolzano. Le due formazioni impattano sul 2 a 2 al termine di un match dall’andamento altalenante, la formazione di Casalmaggiore si aggiudica i set dispari, le ospiti prevalgono nel secondo e nel quarto parziale.
La gara inizia bene per la Pomì che schiera la stessa squadra protagonista del sacco del Pala Yamamay e dimostra di voler legittimare da subito la categoria di differenza con le alto atesine. Lipicer e compagne forzano i colpi in attacco e in battuta dove la solita Zago fa la parte da leone mettendo a segno alcuni aces. Il gap decisivo la formazione di Beltrami lo scava nella parte centrale, il 16-13 si dilata sino al 21-15 e il set si chiude senza particolari difficoltà.
Bolzano passa al contrattacco nel secondo gioco, l’inizio delle ospiti è spigliato e frutta l’1-3 grazie a  due punti di Papa. Gennari suona la carica e la Pomì ritrova la parità sul 5-5 per poi provare a mettere la testa avanti. Le alto atesine tuttavia sono nel set e con due aces di Porzio ed un tocco di seconda intenzione di Cumino sono di nuovo avanti 7-11. Nel frattempo Olivotto rileva al centro Stevanovic. Anche il time-out tecnico è di marca ospite, 8-12 dopo attacco di Papa. Aguirre e Zago e la Pomì è di nuovo sotto alle avversarie (10-12) che tuttavia trovano un altro sprint (11-14) con la regista Cumino sugli scudi e un gioco al centro efficace. La rimonta della Pomì parte da zona quattro con due punti di Gennari cui fanno seguito un punto a testa di Aguirre e Olivotto per il 15-15. Mister Beltrami da spazio a Grazietti per Zago col punteggio che rimane in equilibrio sul 17-17. Un punto di Papa ed una battuta vincente di Menghi issano Bolzano sul 19-21 che poi diventa 19-22 dopo l’ace fortunoso di Cumino. Due errori di Grazietti regalano tre set ball alle ospiti sul 21-24, Gennari annulla il primo, ma al secondo tentativo Bolzano chiude con Waldthaler.
Nel terzo set la Pomì schiera nuovamente il sestetto tipo con la coppia centrale Stevanovic-Aguirre e Zago in diagonale di palleggio con Camera. La Pomì parte decisa e macina subito punti assestandosi sul 7-3. La Volksbank si mantiene in scia grazie ad un servizio ficcante e aggancia Lipicer e compagne sull’8-8 dopo contrasto vinto da Cumino proprio con la capitana rosa. E’ ancora parità dopo muro di Gentili su Zago, quindi Casalmaggiore trova il vantaggio del time-out tecnico con attacco di Stevanovic. L’ace di Zago favorisce l’allungo delle casalasche sul 13-11 ma poi la posto due della Pomì manda in rete. Grazie al servizio e al muro, ace di Porzio e block di Menghi, la squadra di Bolzano si porta a condurre 14-16 per poi subire il nuovo pari delle rosa che con Aguirre effettuano il controsorpasso. E’ un continuo riprendersi tra le due squadre sino al 19-19, quindi la Pomì decide di provare lo sprint che la conduce sul 23-19 dopo pipe vincente di Lipicer. Zago firma la prima palla per chiudere il set e Papa manda in rete da quattro favorendo il 25-19 per Casalmaggiore.
Bacchi, Olivotto ed Agrifoglio sono le novità dello schieramento rosa del quarto set. Variazioni anche nelle fila di Bolzano con Bertolini al centro per Gentili e Giora al palleggio per Cumino.  Le ospiti si dimostrano incisive in battuta e costringono la ricezione di Casalmaggiore in affanno, il 7-11 per le alto atesine è punteggio eloquente. La Pomì, nelle cui fila fa il suo ingresso anche Quiligotti per Sirressi, rimane in scia sul 9-12. Nel tentativo di forzare i colpi la squadra di Beltrami frena proprio quando beneficia delle palle per riavvicinarsi, Gennari e Zago non inquadrano il campo e le ospiti volano sul 13-16. Sul 16-18 trova il campo anche Grazietti per Zago ma la squadra di mister Bonafede rimane sul doppio vantaggio (18-20). Per agguantare le avversarie sul 20-20 la Pomì sfrutta una mezza tesa di Aguirre ed un errore in attacco di Waldthaler. Bolzano è di nuovo avanti dopo punto di Menghi ed ace di Porzio (21-23), quindi arrivano il blok di Menghi e un altro ace di Porzio e il set si chiude sul 21-25. Alla fine i due allenatori decidono di terminare così l’incontro permettendo alle proprie formazioni di risparmiare energie importanti in vista dei rispettivi impegni del fine settimana.
POMI’ CASALMAGGIORE 2 VOLKSBANK SUDTIROL BOLZANO 2 ( 25-19, 22-25,  25-19, 21-25) Pomì: Bacchi 5, Olivotto 3, Sirressi (L), Gennari 15, Quiligotti (L), Aguirre, Agrifoglio, Lipicer  11, Camera, Zago 17, Stevanovic 9, Grazietti. All.: Beltrami Volksbank: Giora, Gentili 6, Cumino 4, Medaglioni (L), Papa 15, Bertolini 7, Menghi 20, Porzio 9, Waldthaler 9, ne Favretto, Zancanaro, Fogagnolo. All.: Bonafede. Note: durata set 19’, 22’, 22’, 22’. Aces: Pomì 7, Volksbank 10. Battute sbagliate: Pomì 6, Volksbank 9. Muri: Pomì 9, Volksbank 12. Ricezione: Pomì 46% (prf 32%), Volksbank 44% (prf 20%). Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media