Master Group Sport Volley Cup: Liu Jo perfetta al Palaverde, l’Imoco Volley è battuta 3-0

Scritto da on dic 1st, 2013 e archiviato sotto la categoria Campionato, Notizie, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

img

La Liu Jo Modena inscena la partita perfetta e batte 3-0 in trasferta l’Imoco Volley Conegliano nell’anticipo della 5^ giornata di Master Group Sport Volley Cup. La squadra di Mauro Chiappafreddo cancella con un rapido colpo di spugna la cattiva prestazione offerta, sempre in diretta su Rai Sport, contro Novara settimana scorsa e si ripropone tra le ‘big’ della Serie A1 con una prova super per qualità e intensità di gioco. Per le pantere di Marco Gaspari un brutto stop, il primo in Campionato: le gialloblù, reduci giovedì sera dalla battaglia di Champions League contro l’Azeryol Baku, appaiono stanche e meno efficaci del solito.
Il 52% offensivo delle emiliane (contro il 35% complessivo delle trevigiane) spiega molto bene il risultato finale. Rousseaux – top scorer con 17 punti -, Fabris (16) e Piccinini (10, tanti dei quali in momenti decisivi) mettono a fuoco e fiamme la seconda linea delle padrone di casa. In più Rondon e Heyrman eseguono fast su fast al millimetro, spegnendo gli ultimi tentativi di rimonta avversaria.
La Liu Jo risale la classifica e raggiunge la quinta posizione con 8 punti. Uno in meno dell’Imoco Volley, che manca l’opportunità di agganciare temporaneamente la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza al primo posto.
Prima della partita, tripla premiazione per le pantere: Piero Garbellotto, vicepresidente della Lega Pallavolo Serie A Femminile e presidente dell’Imoco Volley Conegliano, ha consegnato a Marco Gaspari il premio ‘Luigi Razzoli’ come migliore allenatore della Serie A1 2012-13. Quindi pallone d’oro anche per Valentina Tirozzi – che nella scorsa stagione, con la maglia di Pesaro, ha vinto la classifica della migliore ricezione e della migliore battuta – e Raffaella Calloni, che con le stampelle per la lesione al tendine d’Achille ha ritirato il premio quale migliore muro della Serie A1 2012-13.
Modena comincia con attenzione e precisione, l’8-4 di Rousseaux spinge Gaspari a chiamare time out. Qualche errore di troppo al servizio delle gialloblù consente alla Liu Jo di mantenere un margine di tranquillità (17-13). Quando la battuta funziona – ace di Barcellini e ricezione ospite in difficoltà – ecco il pareggio. Tirozzi firma il sorpasso con la parallela (18-17), il pallonetto di Barazza dà il +2 (20-18). Modena non si scompone e la botta out di Tirozzi vale il 21-21. Rousseaux e Piccinini trovano gli angoli del campo per il triplo set point. Nikolova annulla il primo, Fabris spreca il secondo, al terzo è la ‘Picci’ a chiudere 25-23.
Grande intensità anche all’inizio del secondo set: scambi prolungati e mani pesanti. Attacco in diagonale e muro di Piccinini scavano il primo solco in favore delle bianconere (11-9). C’è fiducia nella metà campo modenese, spettacolare fast di Heyrman, mani fuori di Fabris e 16-11. Gaspari inserisce Fiorin per Tirozzi per dare una scossa, ma la Liu Jo tira dritto e con il muro di Piccinini sale 20-14. La slash di Heyrman e un altro block in di Piccinini su Nikolova valgono addirittura il 24-15. Ancora la Regina manda al cambio campo, 25-15.
Il fulmine di Fiorin in apertura di terzo set (5-3) prova a ravvivare l’atmosfera in casa gialloblù. Rousseaux mette in mostra tutto il suo repertorio e con tre attacchi consecutivi riporta la Liu Jo al 7-7. Riprova a staccarsi l’Imoco Volley con il muro di Barazza su Piccinini (11-9), ma Heyrman fa 11-11 in fast. Nuovo allungo, sempre con le mani di Barazza (16-14). Perinelli per Rousseaux, Donà per Fiorin, i due coach cambiano le carte in tavola. Il momento è decisivo e Nikolova va a segno con un tocco morbido (19-17). Dall’altra parte risponde Heyrman con tre fast di fila per il 20-20. Con il muro la Liu Jo sorpassa 22-21. Fabris firma i punti che portano al match point, è l’errore di Nikolova a mandare i titoli di coda sulla gara.
La fotogallery del match, a cura di Filippo Rubin, è disponibile qui.
Domenica alle 18.00 il resto della 5^ giornata. Su Sportube 2 e sul sito ufficiale della Lega la diretta di Igor Gorgonzola Novara-IHF Volley Frosinone.
Master Group Sport Volley Cup: il tabellino IMOCO VOLLEY CONEGLIANO – LIU • JO MODENA 0-3 (23-25, 15-25, 23-25)  IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Lloyd 2, Fiorin 3, Kauffeldt 3, Donà, De Gennaro (L), Nikolova 11, Barcellini 12, Tirozzi 7, Barazza 5. Non entrate Daminato, Calloni, Bechis. All. Gaspari.  LIU • JO MODENA: Rousseaux 17, Perinelli, Heyrman 11, Cardullo (L), Ruseva 3, Piccinini 10, Fabris 16, Crisanti 3, Rondon 1. Non entrate Prandi, Andjelic, Petrachi, Maruotti, Poggetti Lavinia. All. Chiappafreddo.  ARBITRI: Ravallese, Cappello.  NOTE – Spettatori 3000, durata set: 26′, 21′, 29′; tot: 76′.
Master Group Sport Volley Cup: il programma della 5^ giornata (domenica 1 dicembre, ore 18.00) Rebecchi Nordmeccanica Piacenza – Openjobmetis Ornavasso  Arbitri: Andrea Puecher – Marco Zavater Foppapedretti Bergamo – Banca di Forlì  Arbitri: Silvano Valeriani – Luca Andreoni Imoco Volley Conegliano – Liu Jo Modena 0-3 (23-25, 15-25, 23-25) Robur Tiboni Urbino – Pomì Casalmaggiore  Arbitri: Rossella Piana – Massimo Florian Igor Gorgonzola Novara – IHF Volley Frosinone  Arbitri: Francesco Piersanti – Andrea Bellini  DIRETTA SPORTUBE 2 Riposa: Unendo Yamamay Busto Arsizio
Master Group Sport Volley Cup: la classifica Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 12, Foppapedretti Bergamo 9, Openjobmetis Ornavasso 9, Imoco Volley Conegliano 9, Liu Jo Modena 8, Unendo Yamamay Busto Arsizio 7, Robur Tiboni Urbino 3, Pomì Casalmaggiore 3, Igor Gorgonzola Volley Novara 3, Ihf Volley Frosinone 0, Banca Di Forlì 0.
Tutti i risultati live sul sito ufficiale www.legavolleyfemminile.it 

 LVF
ph. Filippo Rubin

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media