Modena graffia le pantere…

Scritto da on dic 1st, 2013 e archiviato sotto la categoria Notizie, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

MODNOV 010Battuta d’arresto per le vicecampionesse d’Italia che,tra le mura amiche, cedono nettamente 0-3 (23-25,15-25, 23-25) alla Liu Jo Modena. Le ragazze di Marco Gaspari pagano le fatiche di 48 ora prima in coppa trovando davanti una Cardullo e una Piccinini (MVP della gara) che conducono Modena all’impresa.

Le padrone di casa dell’Imoco volley Conegliano schierano Lloyd in regia con Nikolova opposto,Kauffeldt e Barazza le centrali, Barcellini e Tirozzi in banda, libero De Gennaro. La Lui Jo Modena risponde con la diagonale Rondon-Fabris, Ruseva e Crisanti al centro, Rousseaux e Piccinini i martelli, Cardullo il libero.

La Liu Jo inizia subito a razzo con Ruseva e Piccinini (0-3) non lasciando giocare le padrone di casa che non riescono a mettere il pallone a terra;successivamente Gaspari è costretto a fermare il gioco per stoppare la corsa delle ospiti (4-8). Al rientro ,Lloyd e compagne piazzano un parziale di 3-0 riportandosi a ridosso delle emiliane che però rimettono il turbo portandosi avanti al time out tecnico (9-12). Kauffeldt riporta nuovamente in scia le pantere che mollano ancora sotto i colpi di Rousseaux (9-14). Si sveglia Tirozzi e le gialloblu cominciano a rifarsi sotto:le difese di De Gennaro e i muri Kauffeldt e Tirozzi riportano le pantere in parità con Chiappafreddo costretto a fermare il gioco (18-18). Si combatte colpo su colpo fino al breack di Rousseaux e la palla fuori di Tirozzi che portano la Liu Jo a un passo dalla conquista del set (21-24). L’Imoco ci prova fino alla fine ma deve inchinarsi a Piccinini che mette a terra il 25-23 e regala il primo set a Modena.

Inizio di secondo set molto equilibrato e combattuto punto a punto ma sono ancora le ospiti a spuntarla al time out tecnico con un gran muro di Piccinini e Heyrman (10—12). L’Imoco è in difficoltà e Gaspari inserisce Fiorin per Tirozzi ma Fabris e Rousseaux continuano a mettere giù palloni pesanti (11-17). Il muro di Piccinini costringe Gaspari a fermare il gioco (14-20) ma le pantere sembrano aver smarrito la fame di vittoria che sinora le ha contraddistinte  e cedono sotto i colpi di una gigantesca Francesca Piccinini che regala il secondo set alle emiliane (15-25) portando le ospiti avanti 2-0.

Nel terzo set reazione rabbiosa delle padrone di casa che ritrovano smalto ma soprattutto entusiasmo e costringono subito Chiappafreddo a fermare il gioco (6-3). Cardullo comincia a difendere tutto e Rousseaux riprende le pantere che fermano il gioco immediatamente (7-7). Barazza alza le serrande e fa volare le pantere (11-9) ma un breack di 3-0 riporta la Liu Jo avanti al time out tecnico (11-12). Emozioni a non finire con Lloyd e Barazza che riportano avanti le pantere (16-14) ma una fast di Heyrman riporta in parità la gara (20-20). Finale palpitante combattuto punto a punto da ambedue le squadre ma è Nikolova stavolta a sparare fuori il pallone del 25-23 che consegna set e partita alla Liu Jo Modena.

IMOCO: Lloyd 2, Fiorin 3, Daminato, Kauffeldt 3, Donà, De Gennaro, Nikolova 11, Bechis, Barcellini 12, Tirozzi 7, Barazza 5. All. Gaspari

LIU JO: Rousseaux 17, Perinelli, Heyrman 11, Prandi, Andjelic, Petrachi, Cardullo, Ruseva 3, Piccinini 10, Fabris 16, Crisanti 3, Maruotti, Rondon 1. All. Chiappafreddo

Manuel Vanzetto.

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media