Openjobmetis Ornavasso: api all’esame Piacenza

Scritto da on dic 1st, 2013 e archiviato sotto la categoria Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

1455082_10202175294694275_539843211_n In casa delle campionesse d’Italia. L’Openjobmetis Ornavasso è attesa domani all’esame più difficile. Contro la capolista Piacenza, che ha già messo in bacheca il primo trofeo stagionale (la Supercoppa italiana), le Api misurano la propria classifica e vanno alla ricerca di conferme. Il compito è tutt’altro che semplice perché l’avversaria è indubbiamente una corazzata.

Agli ordini di Gianni Caprara c’è un roster di primissima qualità, che attorno al gruppo delle italiane capitanato dal centrale Manuela Leggeri e formato dalla regista ex Pesaro (tre scudetti consecutivi in biancorosso, oltre a quello dell’anno scorso) Francesca Ferretti, dall’azzurra Lucia Bosetti in banda e dal libero Stefania Sansonna, aggiunge straniere di alta qualità, a partire dall’olandese Floortje Meijners, l’altro posto-quattro della Rebecchi Nordmeccanica, protagonista l’anno scorso dello scudetto, molto temibile in attacco ma anche n battuta. Dalla nazionale orange è arrivata quest’anno l’altro centrale Robin De Kruijf mentre l’opposto è la ventunenne belga Lise Van Hecke che ha fatto benissimo a Urbino e che s’è confermata a alti livelli agli ultimi Europei, chiusi al terzo posto. Dietro le prime sette i rinforzi sono di lusso: Francesca Valeriano, schiacciatrice vercellese specialista di ricezione ne difesa; Elisa Manzano, centrale che in passato ha vestito l’azzurro; Liesbet Vindevoghel (l’anno scorso a Chieri), la slovacca Ivana Bramborova e il palleggiatore ex Busto Valeria Caracuta.

Quattro partite e altrettante vittorie, 12 punti collezionati e un solo set lasciato per strada – a Frosinone – sono il ruolino di marcia della Rebecchi Nordmeccanica, che sta facendo strada anche in Champions’ league (è seconda nella pool B a un punto dalla Dinamo Mosca). Proprio in Coppa il turno infrasettimanale ha visto Leggeri e compagne imporsi 3-1 a Baku. Di rientro dall’Azerbaijan le piacentine hanno iniziato a preparare la partita contro le Api, che scendono in Emilia sorrette dal solito, caloroso tifo (la Curva Beck’s sarà al Palabanca con almeno un pullman di tifosi), e che si presentano al completo.

Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media