Metalleghe Sanitars Montichiari: vittoria 3-1 a Sala Consilina

Scritto da on dic 2nd, 2013 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

download (2)

Puntotel Sala Consilina        1 Metalleghe Sanitars Montichiari   3 (25-20, 22-25, 17-25,  19-25) Puntotel Sala Consilina: Martinelli 14, Devetag 2, Brignole 10, Lestini 13, Dall’Ara 1, Dekany 25, Salvi 7, Di Iulio n.e. Lib: Minervini.  Allenatore: Guadalupi Metalleghe Sanitars Montichiari: Rebora 10, Dalia 4, Zanotto 8, Musti De Gennaro 20, Alberti 5,  Saccomani 7, Zampedri n.e., Milani n.e., Kajalina 2, Serena 14. Lib: Portalupi. All: Barbieri. Arbitri: Giuseppe Maria Di Blasi e Gianluca Bartoletti. Note: durata dei set: 24’, 27’, 22’, 24’. Sala Consilina: 5 battute punto e 10 errori, 53% di positività in ricezione e 7 errori, 37% in attacco e 8 errori, 7 muri punto. Montichiari: 4 battute punto e 5 errori, 39% di positività in ricezione e 7 errori, 35% in attacco e 8 errori, 17 muri punto.
Trascinata da una strepitosa Lulama Musti De Gennaro, la Metalleghe Sanitars non ripete lo scivolone dello scorso febbraio e nel caldissimo palazzetto di Sala Consilina, supera le padrone di casa targate Puntotel con il punteggio di 1-3. Terza vittoria consecutiva – quinta, considerando la Coppa Italia – per il Montichiari che domani tornerà nel Bresciano con tre preziosissimi punti in cassaforte, rimanendo 3° in classifica a -1 da Monza e San Casciano.
Malgrado le iniziali difficoltà a muro e la ricezione che non ha funzionato a dovere, le biancorosse sono poi riuscite a contenere le temibili avversarie: “Sapevamo che Sala Consilina ci avrebbe messo in difficoltà – ha dichiarato coach Barbieri a fine match -. Le campane hanno difeso bene e rischiato molto in battuta, facendo più volte scricchiolare la nostra ricezione. Nel primo set, a muro, eravamo irriconoscibili: sistemato questo fondamentale e prese le misure a Dekani, siamo riusciti a fare il  nostro solito gioco, e a comportarci bene grazie al contributo di tutte le ragazze. Oggi, infatti, ho inserito anche Kajalina al posto di Zanotto nel terzo e nel quarto set, anche se solo per un paio di rotazioni, e Alberti nel quarto, poi sostituita da Zanotto. Stanno recuperando bene, avanti così”.
Fin dall’avvio del primo set le salernitane dimostrano di essere un osso duro: si gioca infatti sul filo dell’equilibrio fino all’8 pari, poi Montichiari si porta sul +4. Le spregiudicate cicognine, però, si rimboccano le maniche e recuperano punto dopo punto finché il tabellone non segna prima 16-16, poi 20-20. Le salernitane qui danno il meglio, e senza problemi scappano sul 25-20 finale. Si torna in campo, e Montichiari – grazie ad un’ottima battuta – riprende con decisione le redini del match, portandosi subito sullo 0-8. Come nel parziale precedente, però, la reazione di Sala Consilina non tarda ad arrivare: le ragazze di coach Guadalupi accorciano, ma la Metalleghe Sanitars non ci sta e spinge sull’acceleratore prima per portarsi avanti per 15-19 e poi per chiudere 22-25. 1-1 e palla al centro.
Nel terzo set le bresciane tornano a giocare con determinazione dimostrando di che pasta sono fatte: bene la battuta (3 punti), la ricezione e l’attacco, fondamentali, questi, le cui rispettive percentuali sono cresciute dal 31% al 50% e dal 36% al 46%. È 5-8, 14-16 e 17-25 per le biancorosse. Il quarto set è di nuovo combattuto, con le squadre che si danno battaglia fino all’11 pari, poi Montichiari prende il largo e vola prima sul 12-16, poi sul 16-20 e, infine, sul 19-25. Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media