CEV Champions League: Busto Arsizio cede al Galatasaray anche al Palayamamay, è quasi fuori dall’Europa

Scritto da on dic 4th, 2013 e archiviato sotto la categoria Coppe, Notizie. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

img (1)Sfuma la prima vittoria della Unendo Yamamay Busto Arsizio nella CEV DenizBank Champions League e con essa molte delle speranze di proseguire il cammino europeo. Le farfalle si arrendono 0-3 al Galatasaray Istanbul nella 4^ giornata e restano ferme a 1 punto nella classifica della Pool E: il secondo posto, che darebbe l’automatico via libera ai Play Off 12, è ancora matematicamente raggiungibile, ma subordinato a un improbabile incastro di risultati. Non solo, si è allontanato anche il terzo posto che potrebbe valere ripescaggio in Cev Cup: l’Azeryol Baku è a +5 sulle biancorosse a due turni dal termine.

Anche questa sera al Palayamamay, com’era successo in Turchia settimana scorsa, le bustocche di Carlo Parisi danno l’impressione di essere vicine al Galatasaray. Una Buijs su ottimi livelli (20 punti con il 59% offensivo) e una Arrighetti a tratti insuperabile (6 muri) non sono però sufficienti a contrastare le avversarie nel risultato, che sull’ultimo tocco di seconda intenzione di Leo Lo Bianco assume contorni netti.

Nel primo set la Unendo Yamamay, superata una fase di rodaggio iniziale, assalta il match con grande agonismo, soprattutto in difesa (11-8). Con il passare degli scambi, però, le turche prendono le contromisure, soprattutto bersagliando al servizio una Leonardi stranamente imprecisa (5 errori punto e solo il 32% di ricezione perfetta). Quando l’attacco cala nelle percentuali – Ortolani non va oltre il 18% e 4 punti complessivi – tutto si fa tremendamente difficile. Anche perché dall’altra parte c’è Montano, davvero spaventosa quando può salire e schiacciare a terra con violenza e su traiettorie indecifrabili per il volley femminile.

L’opposta colombiana imprime il sigillo in ogni momento caldo: sul 24-22 del primo set, sul 24-20 del secondo e più volte nella fase finale del terzo set. Ovvero quando Busto Arsizio – e i 3100 del palazzetto – cercano con ogni forza di restare aggrappati alla partita. Le mazzate dell’ex Rabita Baku portano il Galatasaray al match point, trasformato come detto dal tocco delizioso di Lo Bianco. La squadra di Massimo Barbolini conquista la vetta solitaria del girone, con 10 punti. Sarà sufficiente vincere una delle ultime due sfide – a Baku contro l’Azeryol o in casa contro la Prosecco Doc Imoco Conegliano – per strappare il biglietto per i Play Off 12.

Dopo il doppio appuntamento del martedì (Conegliano sconfitta 1-3 in trasferta dall’Azeryol Baku), giovedì sera alle 20.30 in campo la terza e ultima squadra italiana: la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza ospiterà al PalaBanca l’Igtisadchi Baku. Diretta streaming su Laola1.tv (qui il palinsesto completo).

CEV Champions League: il tabellino
UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO – GALATASARAY DAIKIN ISTANBUL 0-3 (22-25, 20-25, 23-25)
UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Ortolani 4, Garzaro 6, Bianchini 1, Leonardi (L), Marcon 4, Spirito, Buijs 20, Arrighetti 12, Wolosz 3. Non entrati Degradi, Michel, Petrucci. All. Parisi.
GALATASARAY DAIKIN ISTANBUL : Avci 1, Barut, GÜneyligil (L), Montano 21, KalaÇ 4, Veljkovic 11, Kimura 8, Alikaya 1, Ozsoy 15, Lo Bianco 1. Non entrati Dumanoglu, Arslan GÜÇ. All. Barbolini.
ARBITRI: Cambre Wim – Gerothodoros Epaminondas.
NOTE – Spettatori 3112, durata set: 27′, 26′, 28′; tot: 81′. Unendo Yamamay BUSTO ARSIZIO : Battute errate 5, Ace 4. Galatasaray Daikin ISTANBUL : Battute errate 7, Ace 6.

CEV Champions League: il programma della 4^ giornata (3-5 dicembre)

Pool A
Omichka Omsk Region (RUS) – Volley Beziers (FRA) 4/12
Rabita Baku (AZE) – Dresdner SC (GER) 5/12
Classifica: Rabita Baku 8, Omichka Omsk Region 7, Dresdner SC 3, Volley Beziers 0.

Pool B
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - Igtisadchi Baku giovedì 5/12, ore 20.30
Dinamo Mosca (RUS) – Stella Rossa Belgrado (SRB) 4/12
Classifica: Dinamo Mosca 7, Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 6, Igtisadchi Baku 5, Stella Rossa Belgrado 0.

Pool C
Vakifbank Istanbul (TUR) – Atom Trefl Sopot (POL) 4/12
Gent Dames (BEL) – Dinamo Romprest Bucarest (ROU) 4/12
Classifica: Vakifbank Istanbul 9, Atom Trefl Sopot 6, Dinamo Romprest Bucarest 3, Gent Dames 0.

Pool D
Schweriner SC (GER) – Agel Prostejov (CZE) 4/12
RC Cannes (FRA) – Eczacibasi VitrA Istanbul (TUR) 5/12
Classifica: Eczacibasi VitrA Istanbul 9, RC Cannes 6, Agel Prostejov 3, Schweriner SC 0.

Pool E
Unendo Yamamay Busto Arsizio - Galatasaray Istanbul 0-3 (22-25, 20-25, 23-25)
Azeryol Baku - Prosecco Doc Imoco Conegliano 3-1 (25-23, 30-32, 25-22, 25-23)
Classifica: Galatasaray Istanbul 10, Prosecco Doc Imoco Conegliano 7, Azeryol Baku 6, Unendo Yamamay Busto Arsizio 1.

Pool F
Stiinta Bacau (ROU) – Dinamo Kazan (RUS) 5/12
Tauron MKS Dabrowa Gornicza (POL) – Volero Zurich (SUI) 4/12
Classifica: Dinamo Kazan 9, Volero Zurich 4, Tauron MKS Dabrowa Gornicza 3, Stiinta Bacau 2.

CEV Champions League: la formula
24 squadre divise in 6 Pool da 4. Accedono alla Fase Play Off le prime due di ogni Pool. Tra le dodici che avranno passato il turno, sarà designata la società organizzatrice della Final Four, che vi si qualificherà automaticamente. Il posto ‘liberato’ da tale club sarà occupato dalla migliore terza dei sei gironi. Le ulteriori 4 migliori terze saranno ‘declassate’ in Cev Cup, mentre le squadre restanti saranno eliminate.

Le dodici squadre si affronteranno nei Play Off 12 in scontri di andata e ritorno. Le sei qualificate disputeranno un ulteriore turno di Play Off 6, dal quale usciranno le tre compagini che affiancheranno nella Final Four il club organizzatore.

Cambia la regola sul Golden Set nella fase a eliminazione diretta, che verrà disputato solo nel caso in cui le due squadre abbiano conseguito lo stesso numero di punti tra andata e ritorno. Considerando che il 3-0 e il 3-1 assegnano 3 punti alla squadra vincente e 0 alla squadra perdente, il 3-2 assegna 2 punti alla squadra vincente e 1 alla squadra perdente.

LVF

ph.Cev.lu

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media